GeForce 9800 GTX+ non reference da Asus

GeForce 9800 GTX+ non reference da Asus

Asus sviluppa una scheda GeForce 9800 GTX+ che opera alle frequenze di default NVIDIA, ma con PCB e sistema di raffreddamento custom

di pubblicata il , alle 11:29 nel canale Schede Video
NVIDIAASUSGeForce
 

Asus ha recentemente presentato una nuova scheda video basata su GPU NVIDIA GeForce 9800 GTX+, caratterizzata dall'utilizzo di un design completamente differente da quello della reference board sviluppata dal produttore americano.

Osservando le immagini di questa scheda, modello EN9800GTX+ DK/HTDI/512M, si nota immediatamente come Asus abbia scelto di riposizionare i connettori di alimentazione della scheda, del tipo a 6 pin, rimuovendo del tutto la copertura plastica che sormonta tutto il PCB delle schede GeForce 9800 GTX+ sviluppate da altri produttori.

asus_9800gtx+_dk.jpg (17590 bytes)

Il sistema di raffreddamento prevede un massiccio radiatore a contatto con GPU e memoria video; 4 heatpipes permettono di trasferire il calore dalla GPU ai radiatori più velocemente, così che possa essere quindi irradiato lontano dalla scheda video dalla ventola integrata. Notiamo come il sistema di serraggio preveda una staffa con 2 Slot di ingombro, al pari quindi delle altre schede basate sulla stessa GPU NVIDIA.

La scheda è caratterizzata da una frequenza di clock della GPU di 738 MHz e di 1.836 MHz per i 128 stream processors in essa integrati; i 512 Mbytes di memoria video GDDR3 operano a 2,2 GHz di clock effettivi in abbinamento a bus da 512bit di ampiezza. Le specifiche di funzionamento di questa scheda, a dispetto dell'utilizzo di un design custom, sono pertanto identiche alle specifiche NVIDIA per questo tipo di prodotti.

Ulteriori informazioni sono disponbili sul sito Asus a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

22 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Lino P25 Settembre 2008, 11:36 #1
soluzione di indubbia efficacia, ma se il calore dissipato continua a restare nel case, non ne vedo l'utilità. Possono apporre su ram e gpu tutto il rame che vogliono, ma se la produzione in massa di vga, continuerà a prevedere l'interposizione tra dissy e componenti di quella specie di cemento che chiamano pad termici, si rischia di avere temp non molto dissimili da quelle di una reference con dissy stock smontato e ripastato a dovere...
cOREvENICE25 Settembre 2008, 11:38 #2
giusto... tanto vale che mi tengo la 2900pro@xt almeno butta fuori il vento caldo dell'estate
ilratman25 Settembre 2008, 11:38 #3
Originariamente inviato da: Lino P
soluzione di indubbia efficacia, ma se il calore dissipato continua a restare nel case, non ne vedo l'utilità. Possono apporre su ram e gpu tutto il rame che vogliono, ma se la produzione in massa di vga, continuerà a prevedere l'interposizione tra dissy e componenti di quella specie di cemento che chiamano pad termici, si rischia di avere temp non molto dissimili da quelle di una reference con dissy stock smontato e ripastato a dovere...


sono daccordo

comunque sarà mia perchè starà benissimo nel fusion, era tanto che aspettavo una scheda così visto che la 8800gt è un bel po' rumorosa in un case come il fusion.

ovviamente cambierò la pasta prima di metterla su, come sempre bisogna fare.
miso25 Settembre 2008, 11:56 #4
Segnalo un errore:
i 512 Mbytes di memoria video GDDR3 operano a 2,2 GHz di clock effettivi in abbinamento a bus da [COLOR="Red"]512bit[/COLOR] di ampiezza.
Mparlav25 Settembre 2008, 12:14 #5
Ma smontare il dissipatore per cambiare il pad termico, fa' decadere automaticamente la garanzia. A non tutti va' a genio.

Inoltre è dimostrato che i dissipatori custom, come i vari Artic Cooling, Zerotherm, Zalman e Glacialtech sono tutti più efficienti e silenziosi dei dissipatori reference che buttano l'aria direttamente fuori dal case, ed anche di parecchi gradi.
Non si potrebbero rilevare anche -15 C° in full load se poi, il deltaT rispetto alla temperatura interna del case fosse davvero peggiore.
Evidentemente sia la ventola dell'alimentatore, che un'eventuale 90 o 120mm aggiuntiva in espulsione, svolgono a dovere il compito.
MacCarron25 Settembre 2008, 12:22 #6
E' lo stesso dissipatore della 4850 Golden Sample di Gainward..funziona egregiamente (io però ci ho messo un vf1000 comunque :Prrr
ThePunisher25 Settembre 2008, 12:37 #7
Scheda interessante, però bisogna vedere se e quanto costa in più rispetto alle soluzioni "reference".
Pat7725 Settembre 2008, 12:43 #8
Ottima soluzione, secondo me è sempre bene aspettare qualcosa non reference che abbatte il calore prodotto, mi paice anche esteticamente.
halduemilauno25 Settembre 2008, 13:10 #9
bella. visto che ha messo le mani sopra l'avrei preferita toccata nelle frequenze tipo 800/2000/2400. per carità cose che si posson fare da soli.
Fabio98525 Settembre 2008, 13:27 #10
bus da 512 mb di ampiezza????????? ma non erano da 256 la famiglia di geforce 9800 gtx????

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^