Enermax: 80 Plus Gold anche per alimentatori a bassa potenza

Enermax: 80 Plus Gold anche per alimentatori a bassa potenza

In occasione del Computex 2009 Enermax ha annunciato l'intenzione di commercializzare nel prossimo trimestr PSU 80+ Gold con potenze da 450 a 650 watt

di pubblicata il , alle 09:12 nel canale Sistemi
Enermax
 

In occasione del recente Computex 2009 di Taipei abbiamo avuto modo di assistere ad una importante proliferazione di unità di alimentazione certificate 80 Plus Gold, ovvero in grado di assicurare un'efficienza dell'87%, 90% e 87% rispettivamente in condizioni di carico di 25%, 50% e 100%.

Un denominatore comune di queste soluzioni certificate 80 Plus Gold è l'elevata potenza: la maggior parte dei PSU 80+ Gold visionati in occasione della fiera asiatica possono infatti vantare potenze a partire dai 650 Watt e oltre, come nel caso della soluzione Ultimate di Cooler Master che con una potenza nominale di 900W è in grado di erogare un picco di 1080W.

In questo scenario Enermax vuole andare controcorrente, proponendo soluzioni certificate 80 Plus Gold dalla minore potenza complessiva. L'intento è chiaro: fornire una garanzia di elevata efficienza anche a chi non ha bisogno di alimentatori "esoterici", che poi è la stragrande maggioranza dell'utenza.


Guarda tutte le novità di Enermax al Computex 2009

Nel corso del nostro passaggio al booth di Enermax al Computex 2009, la società ci ha confermato che nel corso del prossimo trimestre è prevista la commercializzazione di nuove unità della serie Revolution con potenze di 450W, 550W e 650W con certificazione 80 Plus Gold. A titolo di riferimento, inoltre, ci è stato indicato che tali unità saranno in grado di raggiungere livelli di efficienza prossimi al 92%, andando pertanto oltre i requisiti necessari per ottenere la certificazione.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

43 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
que va je faire10 Giugno 2009, 09:17 #1
buono
Splarz10 Giugno 2009, 09:27 #2
ottimo
Spyto10 Giugno 2009, 09:28 #3
Risparmio energetico è sempre gradito...
dadapik10 Giugno 2009, 09:29 #4
eccellente
ciro20710 Giugno 2009, 09:30 #5
Quello da 450W farà comodo ad un sacco di gente!!
s12a10 Giugno 2009, 09:32 #6
Bassa potenza? Dove?
Dal titolo mi sarei aspettato qualcosa sui 250-300 watt, peccato.
Dexther10 Giugno 2009, 09:36 #7
Già anche io . Vada per i 450W ma 550 e 650 non è che possano essere descritti come ali "a bassa potenza" ...
demon7710 Giugno 2009, 09:42 #8
beh.. 450 watt non mi pare tanto bassa come potenza..
Per un pc da salotto con scheda video di fascia bassa si sta beati anche con 300 watt!

Mi chiedo perchè non si fanno più alimentatori così!
Opteranium10 Giugno 2009, 09:47 #9

sempre a lamentarvi...

invece è un' ottima cosa!

e poi, per chi dice "meglio un 250-300W", guardate qua:

http://www.tomshw.it/cpu.php?guide=...ore-2-quad-s-12

la differenza in efficienza tra il Fortron 220W e l' Enermax 425 è di 1-2 Watt...... insomma..... ci può stare!
avvelenato10 Giugno 2009, 09:57 #10
Inutile come le certificazioni Euro nel mercato dell'auto.

Da un buon intento iniziale si sta andando verso un'operazione di puro marketing.
Quando un alimentatore 80 plus già rispetta un'efficienza dell'80%, sicuramente un 80+gold sarà migliore, ma il miglioramento giustifica l'impatto ambientale di un "vecchio" alimentatore?
Quindi, chiaro che chi prende un nuovo alimentatore scegliendo un 80+gold aiuta l'ambiente.
Meno chiaro che un alimentatore 80plus e basta si svaluta sul mercato dell'usato, che già è piuttosto dissestasto e sregolato, e quindi c'è chi preferirà buttar via che mettersi a vendere. Comunque alla fine succederà ciò che già sta succedendo col mercato dell'auto: più consumismo, più rifiuti, più ipocrisia eco-gliona, e più pace per le ipocrite coscienze dei consumisti eco-glioni e di chi non riesce proprio ad accettare che ecologia e consumo (e quindi capitalismo) sono in contrasto tra di loro, bisogna solo scegliere che squadra tifare.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^