Windows 10, rimandato il termine del supporto della versione 1709 per il Coronavirus

Windows 10, rimandato il termine del supporto della versione 1709 per il Coronavirus

Microsoft ha annunciato che posticiperà il termine del supporto di Windows 10 1709, noto anche come Fall Creators Update, al mese di ottobre. Gli utenti hanno altro a cui pensare durante la pandemia da COVID-19

di pubblicata il , alle 18:41 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindows
 

Microsoft ha posticipato la data del termine del servizio per Windows 10 1709 al 13 ottobre 2020. Il ritardo dovuto alla pandemia COVID-19 (nuovo coronavirus) diffusa ormai in tutto il mondo ed è previsto per le edizioni Enterprise, Education e IoT Enterprise. Windows 10 1709 (noto anche come Fall Creators Update) avrebbe dovuto raggiungere la fine del servizio il 14 aprile 2020, secondo la scheda informativa sul ciclo di vita di Windows. 

In virtù del cambio nei piani Microsoft ha spiegato: "Questo significa che i dispositivi riceveranno solo aggiornamenti di sicurezza mensili da maggio a ottobre. L'aggiornamento di sicurezza finale per Windows 10, versione 1709, sarà rilasciato il 13 ottobre 2020 anziché il 14 aprile 2020". Nel post Microsoft ha spiegato anche le motivazioni, ovvero di aver "valutato la situazione nella salute pubblica e l'impatto nei consumatori" prima di compiere la scelta.

"Per alleviare gli utenti da una delle tante preoccupazioni che devono affrontare, Microsoft ritarderà la data di fine servizio pianificata per le edizioni Enterprise, Education e IoT Enterprise di Windows 10, versione 1709", si legge sul post. Fino a quando non raggiungerà la nuova data di fine servizio, Windows 10 1709 riceverà normalmente gli aggiornamenti di sicurezza attraverso i canali consueti: Windows Update, Windows Server Update Services e Microsoft Update Catalog.

Non sarà pertanto necessario modificare le proprie configurazioni nella gestione degli aggiornamenti poiché tutte le versioni di Microsoft Configuration Manager supporteranno Windows 10 1709 distribuendo normalmente tutti i pacchetti fino al 13 Ottobre 2020, salvo eventuali nuove proroghe.

Windows 10 1709 non è l'unico prodotto di Microsoft il cui supporto termina nel 2020: abbiamo infatti Office 2010, Visual Studio 2010, Windows 7, Windows Server 2008 (incluso 2008 R2) e più versioni di Windows 10 tra cui 1709, 1803 e 1903. Al termine del supporto Microsoft interrompe il rilascio di qualsiasi tipo di patch, fra cui quelle critiche per la sicurezza e la stabilità, oltre al supporto tecnico. Allo scadere del supporto su un prodotto, tutti i suoi utenti sono sollecitati da Microsoft ad aggiornare il prima possibile per rimanere al sicuro da problemi o attacchi dall'esterno.

Un elenco completo delle scadenze di fine supporto e le informazioni sulla migrazione correlate per i prodotti Microsoft sono disponibili a questo indirizzo sul sito ufficiale Microsoft.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
zappy21 Marzo 2020, 21:23 #1
"Per alleviare gli utenti da una delle tante preoccupazioni che devono affrontare, Microsoft ritarderà la data di fine servizio pianificata

quindi lo sanno che aggiornare windows 10 è un supplizio...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^