Windows 10, ecco la nuova schermata 'Uso del dispositivo' nelle Impostazioni e a cosa serve

Windows 10, ecco la nuova schermata 'Uso del dispositivo' nelle Impostazioni e a cosa serve

Microsoft sta testando una nuova schermata delle Impostazioni di Windows 10 che consentirà agli utenti di scegliere fra sei categorie diverse. Ecco a cosa servirà

di pubblicata il , alle 16:41 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindows
 

E' stata avvistata una nuova schermata nelle Impostazioni di Personalizzazione di Windows 10, chiamata "Device Usage" (Uso del dispositivo). Nella schermata si vedono sei diverse categorie che il sistema operativo utilizzerà "per creare esperienze personalizzate". Al momento i dati servono per consentire al sistema di inviare dei suggerimenti all'utente, ma in futuro Microsoft potrebbe offrire esperienze personalizzate in base alla destinazione d'uso del computer.

La scoperta è stata fatta dall'account Twitter Albacore su una recente build d'anteprima di Windows 10, con le funzioni di Device Usage che sono disattive di default. Attivandole l'utente potrà scegliere categorie come Gaming, Family, Creativity, Schoolwork, Entertainment e Business. Selezionata una categoria Windows 10 creerà una chiave di Registro sotto "HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Windows\CurrentVersion\CloudExperienceHost" per ogni categoria selezionata.

Windows 10, a cosa serve la schermata Uso del dispositivo?

Inizialmente si pensava che l'impostazione servisse ad abilitare un'esperienza d'uso tarata per la categoria scelta dall'utente, ma Microsoft ha specificato all'interno delle release note della versione di anteprima della build Windows 10 21354 che "Sotto Impostazioni > Personalizzazione > Uso del dispositivo è possibile selezionare i modi in cui il dispositivo può ricevere suggerimenti, strumenti e servizi". Secondo WindowsLatest, di fatto la funzione verrà utilizzata dal servizio Microsoft Tips per fornire informazioni via notifiche o altro.

E' probabile che nel corso del tempo Microsoft decida di espandere l'opzione oltre ai semplici suggerimenti e avvisi, impostando opzioni personalizzate di default sulla base della scelta dell'utente. Non è chiaro il modo in cui Microsoft deciderà di utilizzare la feature e probabilmente in queste settimane verrà ascoltato il parere degli Insider in merito. L'opzione è in fase di roll-out nelle build "Dev", ma non sappiamo ancora quando verrà introdotta nelle versioni finali del SO.

19 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ninja75012 Aprile 2021, 16:53 #1
siamo nel 2021.. manca l'opzione MINING
montanaro7912 Aprile 2021, 16:56 #2
Windows 10 creerà una chiave di registro....
Cfranco12 Aprile 2021, 19:06 #3
Un sistema per profilare gli utenti ancora meglio
alibrandicus12 Aprile 2021, 19:16 #4
Cosa è la fase di rollotto ??
deuterio112 Aprile 2021, 20:04 #5
Verrà usata per determinare quale crapware installare tramite lo store sulla macchina.
dontbeevil12 Aprile 2021, 21:52 #6
Originariamente inviato da: deuterio1
Verrà usata per determinare quale crapware installare tramite lo store sulla macchina.


magari tramite lo store, significa che si potra' fare una disinstallazione completa e pulita con soli 2 click
davide311212 Aprile 2021, 22:25 #7
Originariamente inviato da: dontbeevil
magari tramite lo store, significa che si potra' fare una disinstallazione completa e pulita con soli 2 click


Esatto... infatti generalmente la prima cosa che rimuovo è il link allo store...
davide311212 Aprile 2021, 22:31 #8
Originariamente inviato da: Cfranco
Un sistema per profilare gli utenti ancora meglio


Decisamente... è l'ennesima declinazione del "se qualcosa è gratuito il prodotto sei tu". Devo però dare atto a Microsoft che se non altro l'utente è libero di scegliere se usare o meno questi tool, il chè al giorno d'oggi non è roba da poco.
Krusty12 Aprile 2021, 22:41 #9
"Sotto Impostazioni > Personalizzazione > Uso del dispositivo è possibile selezionare i modi in cui il dispositivo può ricevere suggerimenti, strumenti e servizi"

...i modi in cui l'utente può ricevere la pubblicità...
Holy8713 Aprile 2021, 00:43 #10
Originariamente inviato da: davide3112
Decisamente... è l'ennesima declinazione del "se qualcosa è gratuito il prodotto sei tu". Devo però dare atto a Microsoft che se non altro l'utente è libero di scegliere se usare o meno questi tool, il chè al giorno d'oggi non è roba da poco.


Da quando Windows è gratis?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^