Windows 10 batte Windows 8.1 e XP a gennaio | NetMarketShare

Windows 10 batte Windows 8.1 e XP a gennaio | NetMarketShare

Windows 10 è sempre più diffuso: a gennaio ha superato Windows 8.1 e Windows XP. La versione dell'OS di Microsoft più usata, tuttavia, resta Windows 7

di Salvatore Carrozzini pubblicata il , alle 16:18 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindows
 

La diffusione del sistema operativo Windows 10 continua a crescrere a livello mondiale, lo confermano le recenti statistiche pubblicate da NetMarkShare che prendono in considerazione tutti i principali OS desktop. Nel mese di gennaio 2016 la più recente incarnazione di Windows ha ottenuto un market share pari all'11.85%, risultato superiore sia a quello di Windows 8.1 (10.4%), sia a quello di Windows XP (11,42%), versione non più supportata ma che continua tuttora ad essere utilizzata da parte dell'utenza..

Windows 10 riesce a superare, inoltre, la soglia del 10% (9,96% nel mese di dicembre 2015). Risultati incoraggianti a distanza di poco più di sei mesi dalla data di rilascio della prima versione pubblica e stabile del sistema operativo, disponibile dalla fine di luglio 2015, anche se la maggior parte degli utenti continua a restare fedele a Windows 7 che può vantare il 52.47% della base installata nel mese di gennaio 2016.

Ampliando l'ambito di osservazione, sino a comprendere sistemi operativi diversi da quelli sviluppati in prima persona dalla casa di Redmond, si può notare come, nel mese da poco concluso, Windows 10 sia riuscito a superare la più recente versione di OS X (10.11) che detiene una quota di mercato pari al 3.44%.

In prospettiva futura, Windows 10 ha le carte in regola per continuare a guadagnare market share. Microsoft non resta infatti inerte di fronte alla necessità di continuare a portare avanti l'opera di sviluppo delle nuove feature, anche sfruttando il contributo della community di utenti Insider. All'orizzonte si profilano le prossime build Insider Preview "Redstone" di Windows 10 che introdurranno funzionalità progressivamente destinate all'integrazione nella versione stabile del sistema operativo. Parallelamente, Microsoft continua a portare avanti la politica dell'upgrade gratuito che consentirà, ancora per circa sei mesi, di aggiornare i PC Windows 7 e Windows 8/8.1 senza alcun costo aggiuntivo. L'utenza Windows 7, che continua ad essere molto consistente, ha quindi, potenzialmente, la possibilità di convertirsi in utenza Windows 10 in maniera abbastanza semplice.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Alessandro Bordin02 Febbraio 2016, 16:21 #1

Problema tecnico

Siamo stati costretti a togliere la notizia, sistemarla e ripubblicarla. Per un disguido la notizia precedentemente pubblicata riportava da un certo momento in poi il testo di un'altra news. Ci scusiamo per il disguido.
litocat02 Febbraio 2016, 20:02 #2
Ti piace vincere facile? (cit.)
chris19002 Febbraio 2016, 20:10 #3
netmarketshare sta intorno al 50%, mentre su statcounter siamo intorno al 46% per windows7!
Per quanto riguarda il 10 sempre su netmarket share siamo sul 12% circa mentre su statcounter quasi al 15%!

Chi avrà ragione?

Ovviamente come periodo di osservazione intendo 29 luglio 2015-1 febbraio 2016
In ogni caso cambia poco. Interessante inoltre notare cos ios e osx hanno perso parecchio terreno su andorid e windows!
marchigiano02 Febbraio 2016, 21:44 #4
se ho ben capito, questa statistica è solo per computer desktop?
bobby1002 Febbraio 2016, 22:53 #5
notare come Xp sia ancora li Allo stesso livello del 10 che però è stato inculcato con la forza e di stramacchio.
marchigiano02 Febbraio 2016, 23:44 #6
ok ma xp dopo quanto è partito? win10 sono pochi mesi che c'è... all'inizio win xp era odiato da tutti, l'unico che è partito bene è 7 mi pare

devo dire però che secondo me 8.1 è sottovalutato, unisce i pregi di 7 e 8, è leggero e snello, moderno, gui simile a 7... bo
rockroll03 Febbraio 2016, 00:26 #7
Originariamente inviato da: litocat
Ti piace vincere facile? (cit.)


M$ non ha ancora vinto, malgrado la larga maggioranza di ute/onti fidelizz/soggiogati su cui può contare; e probabilmente non vincerà mai totalmente malgrado i suoi maneggi: non scardinerà mai lo "zoccolo duro" di chi non sa che farsene della fuffa aggiunta e non richiesta per non dire ostile, e da un S.O. pretende che faccia SOLO da piattaforma di base per far girare/gestire i lavori che gli interessano e non gli prevarichi il controllo della macchina.

Non tutti sanno o ricordano che esiste una versione "defuffata" di Win 10, la Enterprise LTSB, peccato che sia concessa dietro salato pagamento ad aziende con almeno 100 installazioni, ed assurdamente non disponbile per privati; è l'unica versione che merita davvero, praticamente un Win 7 aggiornato e senza fronzoli, preparato per forza di cose per le aziende che non possono permettersi di cazzeggiare con fuffa ostile; ma M$, che se vuole le cose le sa fare bene ma persegue i suoi disegni di condizionamento di massa, si guarda bene dal concederlo alla sudditanza privata.
Quando 10E/LTSB sarà disponiblile in rete per vie alternative, e prima o poi [U]lo sarà[/U], la politica di imposizione forzata di fuffa ostile avrà smesso di vincere facile.
rockroll03 Febbraio 2016, 01:09 #8
Originariamente inviato da: marchigiano
ok ma xp dopo quanto è partito? win10 sono pochi mesi che c'è... all'inizio win xp era odiato da tutti, l'unico che è partito bene è 7 mi pare

devo dire però che secondo me 8.1 è sottovalutato, unisce i pregi di 7 e 8, è leggero e snello, moderno, gui simile a 7... bo


In realtà è Win 7 quello fortemente sopravvalutato, visto il momento in cui è stato introdotto. Personalmente, provenendo da XP senza cambio HW, mi ha deluso abbastanza, anche se IMHO è il meno peggio dei S.O. post-XP.
E' comunque certo che 8/x è stato sottovalutato, non soltanto per lo stravolgimento a quadrettoni, ma anche in questo caso per effetto del momento in cui è stato introdotto, con Win 7 all'apice del gradimento.
Quanto al fatto che XP inizialmente fosse odiato, non mi pare, era poi molto più simile al 2000 di quanto non lo fosse 8/x rispetto a Seven. Con l'avvento poi di sp3 direi che era semplicemente OK.

Non voglio ulteriormente denigrare Win 10 (lui sarebbe anche buono se opportunamente defuffato, è la politica M$ che proprio infastidisce (eufemismo...). Ma c'è da dire che, anche se W10 fosse la peggior ciofeca del mondo, e non lo è, ci mancherebbe ancora che, in un semestre di bombardamenti mediatici e forzature gratuite a tappeto, fatto entrare di brutto dalla porta o dalla finestra anche se sembravano chiuse, senza contare il preinstallato a senso unico sui nuovi PC, dicevo ci mancherebbe proprio che non raggiungesse la presenza residua di un XP ormai quattordicenne, sotto pesante attacco psico/mediatico e forzatamente messo in condizione di morire da almeno un biennio.
bobby1003 Febbraio 2016, 02:35 #9
Originariamente inviato da: marchigiano
ok ma xp dopo quanto è partito? win10 sono pochi mesi che c'è... all'inizio win xp era odiato da tutti, l'unico che è partito bene è 7 mi pare

devo dire però che secondo me 8.1 è sottovalutato, unisce i pregi di 7 e 8, è leggero e snello, moderno, gui simile a 7... bo


appunto è partito 14 anni fa per questo dicevo..Win 10 non potrà mai avere una vita così longeva
Jabberwock03 Febbraio 2016, 09:58 #10
Originariamente inviato da: rockroll
Quanto al fatto che XP inizialmente fosse odiato, non mi pare, era poi molto più simile al 2000 di quanto non lo fosse 8/x rispetto a Seven.


Era odiato, esattamente come successo con Vista e 8: tempo fa ho postato una raccolta di articoli del 2001 in cui bastava sostituire il soggetto (XP, Vista, 8) per avere una versione perfettamente attinente. Poi il tempo ha fatto quel che sappiamo...
Win2k era sul mercato Pro, sul consumer c'era 98/ME

Con l'avvento poi di sp3 direi che era semplicemente OK.


SP3 e' uscito 7 anni dopo la commercializzazione di XP.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^