Ecco i primi dettagli su webOS 2.0

Ecco i primi dettagli su webOS 2.0

Grazie al rilascio della la prima versione beta degli strumenti di sviluppo, emergono i primi dettagli su come sarà webOS 2.0

di pubblicata il , alle 11:20 nel canale Sistemi Operativi
 

Nel corso della giornata di ieri Palm ha rilasciato la prima versione beta dell'SDK - Software Development Kit - della prossima major release del sistema operativo mobile webOS 2.0, dando cosi agli sviluppatori un'anteprima sulle novità che verranno introdotte.

In seguito all'acquisizione di Palm, HP ha scelto di puntare molto su webOS, al punto di volerne accelerare lo sviluppo. I miglioramenti che verranno introdotti con la versione 2.0 sono mirati principalmente a facilitare lo sviluppo delle applicazioni, in modo tale da invogliare gli sviluppatori a realizzare programmi anche per questa piattaforma. Nel dettaglio webOS 2.0 includerà:

  • Supporto a diverse funzionalità di HTML 5: canvas, web storage, geolocalizzazione, caching delle applicazioni;
  • Exhibition: applicazione che viene lanciata quando il dispositivo viene connesso alla dock Palm Touchstone per la ricarica. Gli sviluppatori possono inserirvi slide show, notizie, aggiornamenti dai social network ed altro ancora;
  • Synergy: gli sviluppatori avranno ora la possibilità di accedere alla rubrica, al calendario e alla messaggistica, avendo cosi la possibilità di sviluppare applicazioni di terze parti per gestirle o per migliorarne le funzionalità;
  • Servizi JavaScript: gli sviluppatori potranno ora realizzare applicazioni e servizi in JavaScript utilizzando il runtime environment Node.js presente in webOS 2.0;
  • PDK Plug-in: è ora possibile mischiare in un'unica applicazioni le tecnologie web (HTML, JavaScript, CSS) con componenti scritti in C/C++ per facilitare il porting di applicazioni già esistenti per altre piattaforme;

Ad ogni modo i miglioramenti intodotti non si limitano esclusivamente a questo ambito ma riguardano anche l'interfaccia utente. In particolare Palm ha voluto migliorare il sistema di multitasking basato sul paradigma delle card rendendolo più intuitivo e semplice da utilizzare.

Secondo Joe Hayashi, vice president di Palm, il nuovo multitasking è molto simile a Tab Candy, il sistema di gestione delle tab introdotto da Mozilla in Firefox 4 beta 4, nel senso che consente di suddividere in gruppi i task aperti al fine di organizzare meglio le attività.

Un'altra interessante novità che sarà presente in webOS 2.0 è Just Type, ovvero il nuovo strumento per la ricerca universale. Tale funzionalità è stata migliorata permettendo agli sviluppatori di decidere se consentire agli utenti di effettuare le ricerche dall'interno di un applicazione.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
JackZR02 Settembre 2010, 14:00 #1
Magari è una mia impressione ma mi sa tanto di Android.
Hwupgr02 Settembre 2010, 14:33 #2
E' un'impressione.
Adesso vediamo di fare uscire anche terminali con webOS ufficialmente anche in Italia.
Dcromato02 Settembre 2010, 17:49 #3
ma webos è opensource?
Alfhw02 Settembre 2010, 18:06 #4
Originariamente inviato da: Hwupgr
E' un'impressione.
Adesso vediamo di fare uscire anche terminali con webOS ufficialmente anche in Italia.

Quoto. E' un impressione. Android e webOS sono diversi.
Speriamo piuttosto che i prossimi modelli abbiano un hardware migliore. WebOS è un ottimo OS ma il Palm Pre aveva un hardware mediocre che ha minato le vendite. Da alcune indiscrezioni entro natale dovrebbe arrivare un nuovo modello con schermo da 960x640. C'è anche una mezza conferma di uno sviluppatore webOS che ha trovato nel log del suo sito una connessione da parte di un misterioso dispositivo con webOS 2.0 (non ancora rilasciato a differenza dell'sdk) e con schermo da 960x640.

Originariamente inviato da: Dcromato
ma webos è opensource?

WebOS ha alcune librerie e il kernel opensource mentre il resto è codice proprietario di Palm. Un po' come iOS di Apple.
Zererico02 Settembre 2010, 21:49 #5
Originariamente inviato da: Alfhw
WebOS ha alcune librerie e il kernel opensource mentre il resto è codice proprietario di Palm. Un po' come iOS di Apple.


Ma anche no
Alfhw03 Settembre 2010, 09:22 #6
Originariamente inviato da: Zererico
Ma anche no

Invece sì.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^