La suite Microsoft Morro per la sicurezza sarà gratis

La suite Microsoft Morro per la sicurezza sarà gratis

Microsoft intende distribuire gratis alcuni elementari strumenti per la sicurezza dei client. Probabilmente Windows Live OneCare da metà del prossimo anno non verrà più commercializzato

di pubblicata il , alle 15:50 nel canale Sicurezza
MicrosoftWindows
 

Microsoft preannuncia per la metà del prossimo anno la disponibilità di una nuova suite per la sicurezza del PC denominata Morro. Contestualmente al rilascio di Morro Microsoft sospenderà la distribuzione e commercializzazione di Windows Live OneCare anche se i due prodotti presenteranno caratteristiche e funzionalità ben diverse.

A quanto pare, Morro offrirà un limitato set di strumenti dedicati alla sola sicurezza del pc mentre Windows Live OneCare integra tool per l'ottimizzazione del sistema o per la condivisione di risorse in rete locale. Inoltre, Windows Live OneCare mette a disposizione una console di management in grado di gestire le impostazioni di sicurezza di altri PC presenti nella medesima rete locale. Un approfondimento dettagliato è disponibile qui.

Come già anticipato, Morro sarà disponibile gratuitamente mentre al momento Windows Live OneCare offre una serie di servizi disponibili a pagamento. Questo cambio di tendenza è giustificato da Microsoft con la volontà di offrire uno strumento in grado di aumentare la sicurezza dei pc presenti online.

Per contro, varie fonti riportano le dichiarazioni di altri importanti brand impegnati nello sviluppo di soluzioni online secondo i quali Windows Live OneCare ha avuto un limitato successo e Microsoft. Offrendo un prodotto in modalità gratuita Microsoft riuscirà ad attirare verso di se anche utenti attualmente disposti a pagare per una suite di sicurezza. Per chi ha sottoscritto un abbonamento Windows Live OneCare ed è preoccupato per il destino del proprio prodotto è disponibile una lista di FAQ.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

32 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Automator19 Novembre 2008, 15:54 #1
beh se ha lo stesso motore di one care....
Human_Sorrow19 Novembre 2008, 16:09 #2
<IMHO>

GRATIS = Non fa mai male => quindi bene venga



</IMHO>

bye
YellowT19 Novembre 2008, 16:15 #3
Premesso che uso linux in prevalenza e a volte vista, a me sembra una mossa giusta. Compro un sitema che già DOVREBBE essere sicuro e dovrei pagare per aggiungere funzionalità così basilari come la sicurezza? Giusto che siano gratis.
Però già mi vedo le cause da parte delle aziende che propongono a pagamento servizi simili. Verrebbe tagliato fuori il loro mercato.

Alla fine Windows ha creato un ecosistema di applicazioni di sicurezza (antivirus, firewall ecc) di aziende terze che dubito spingano perchè windows diventi più sicuro...
n3m3s119 Novembre 2008, 16:17 #4

??

IMHO la volta buona che passate a Linux e MAC..IMHO
DanieleG19 Novembre 2008, 16:19 #5
Il nome è osceno
Però vale la pena provare.
Non la poteva integrare per cause antitrust, immagino.

@n3m3s1: che c'entra?
Wonder19 Novembre 2008, 16:37 #6
Però già mi vedo le cause da parte delle aziende che propongono a pagamento servizi simili. Verrebbe tagliato fuori il loro mercato.

Ecchecacchio... se integra le cose gli fanno causa da miliardi.
Se lascia la scelta all'utente e distribuisce add-on opzionali gratuitamente , gli altri si incacchiano.
Si può sapere cosa vogliono i competitors?
ekerazha19 Novembre 2008, 16:40 #7
Ma possibile che si tiri sempre fuori Linux anche quando non c'entra? Ebbasta...

... e lo dico da utente Linux
WarDuck19 Novembre 2008, 17:01 #8
Bisogna vedere l'efficacia, cmq c'è tempo per i test... cmq io uso Windows Vista da quando uscito, senza aver bisogno di antivirus residente .

Ogni mese qualche scansione online per stare sicuri e via (ovviamente requisito fondamentale è avere BuonSenso v3.0)!
SwatMaster19 Novembre 2008, 17:01 #9
Quando uscirà, lo proverò senza dubbio. Sempre che sia leggero, intuitivo e poco invasivo.
hexaae19 Novembre 2008, 17:23 #10
Occhio che gli AV sono solo palliativi dalla scarsa efficacia (sia basati su signatures che euristica) per qualcosa già in circolazione, quindi...
È ora di dire basta all'uso di Windows come Admin di default (vedi XP). Vista di suo è molto più sicuro, anche di default del precedente. Il problema è che c'è gente convinta che mettendo un AV sia tutto "risolto" e "al sicuro", invece di abbassare i privilegi nell'uso quotidiano... Cosa per cui si batte, finalmente, anche MS. Addio poi ai 20 milioni di computer zombie che intasano la rete amplificando spam e rubando banda.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^