Record nella trasmissione dati: 178 terabit al secondo, per scaricare tutto Netflix in meno di 1 secondo

Record nella trasmissione dati: 178 terabit al secondo, per scaricare tutto Netflix in meno di 1 secondo

Un team di ingegneri della UCL ha raggiunto la velocità di trasmissione dati più alta di sempre, 178 terabit al secondo, ben il 20% in più rispetto al record precedente.

di pubblicata il , alle 10:01 nel canale Scienza e tecnologia
 

I ricercatori della University College London (UCL), in collaborazione con le aziende Xtera e KDDI Research, hanno raggiunto un nuovo record nella trasmissione dati: 178 terabit al secondo, una velocità che secondo gli studiosi permetterebbe di scaricare l'intera libreria di Netflix in meno di un secondo (non è chiaro che stima abbiano fatto...) e che rappresenta un aumento del 20% rispetto al precedente primato.

Il record è stato raggiunto grazie alla trasmissione di dati su una lunghezza d'onda molto più ampia rispetto a quella tradizionalmente usata nella fibra ottica. Più precisamente, laddove le infrastrutture attuali usano un'ampiezza di banda con uno spettro di 4,5 THz (con i primi sistemi commerciali a 9 THz in fase di approdo), i ricercatori si sono spinti fino a 16,8 THz.

Per raggiungere questo traguardo è stato necessario combinare differenti tecnologie, utili per aumentare la potenza del segnale sulla maggiore larghezza di banda e massimizzare la velocità sviluppando nuove costellazioni Geometric Shaping (GS), ossia schemi di combinazioni di segnali che fanno un miglior uso delle proprietà di fase, luminosità e polarizzazione della luce, manipolando le proprietà di ogni singola lunghezza d'onda. Il risultato è descritto in uno studio pubblicato su IEEE Photonics Technology Letters.

Il beneficio della tecnica è che può essere applicata alle infrastrutture esistenti a costi accettabili (i ricercatori parlano di 16 mila sterline), aggiornando gli amplificatori localizzati sulle fibre ottiche a intervalli di 40-100km.

22 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Opteranium24 Agosto 2020, 10:15 #1
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
[b]scaricare l'intera libreria di Netflix in meno di un secondo

Vorreste dire che il catalogo di netflix è solo 22 tera, poco più del mio nas?
GabrySP24 Agosto 2020, 10:15 #2
l'intera libreria di Netflix 20TB??? siete seri?
come minimo sarà nell'ordine dei PB

pure i rip di mia madre occupano più spazio (40TB l'ultima volta che ho controllato)
coschizza24 Agosto 2020, 10:21 #3
Originariamente inviato da: GabrySP
l'intera libreria di Netflix 20TB??? siete seri?
come minimo sarà nell'ordine dei PB

pure i rip di mia madre occupano più spazio (40TB l'ultima volta che ho controllato)


PB ma sei serio? io go materiale simile con banda superiore e ho circa 40TB quindi se mi dicono che loro ne hanno 20 numeri alla mano mi sembra molto coerente
mally24 Agosto 2020, 10:33 #4
It would take just 20 seconds to gobble up the entire library of Netflix, believed to take up about 3,600 terabytes of space.


https://www.thesun.co.uk/tech/12462...-speed-netflix/

eh si che la tecnologia dovrebbe essere il vostro campo, perfino il sun ha dati piu' coerenti, e non ci vuole certo un genio a capire che 20TB è un dato completamente insensato...
io78bis24 Agosto 2020, 10:46 #5
Forse si riferiscono all'intero catalogo UK di Netflix e con la minor qualità video
VanCleef24 Agosto 2020, 10:48 #6
Ma terabit o terabyte?
Darkon24 Agosto 2020, 11:00 #7
Considerato il tempo che bassa (vedi fibra ottica) tra quando certe cose riescono a farle sperimentalmente e quando arrivano all'utente finale anche in versione molto più soft posso dire che sarò vecchio o forse addirittura nel prossimo mondo prima che uno abbia in casa una connessione anche solo a 1TB/s.
gd350turbo24 Agosto 2020, 11:09 #8
Io ipotizzerei nel prossimo secolo !
voodooFX24 Agosto 2020, 11:20 #9
a questo punto inizio a credere che scrivono le notizie male di proposito per "stimolare" i commenti?

dai OK essere ignoranti, ma qui tocchiamo continuamente livelli inauditi
Darkon24 Agosto 2020, 11:30 #10
Originariamente inviato da: voodooFX
a questo punto inizio a credere che scrivono le notizie male di proposito per "stimolare" i commenti?

dai OK essere ignoranti, ma qui tocchiamo continuamente livelli inauditi


Molto probabilmente è semplicemente la crisi di tutte le testate online: tra ublock e altri inibitori di ADS hanno entrate sempre più basse. Buona parte dell'utenza naviga solo sul forum quindi visualizza ancora meno ADS e in parole povere devono ridurre drasticamente i costi.

Se prima quindi avevi gente specializzata che poteva dedicarsi a un solo argomento o che comunque riuscivano a dargli uno stipendio tale da non fare altro nella vita ora le cose non sono più così rosee e se fare il giornalista qua non gli da più a tutti o parte di loro uno stipendio sufficiente a non fare altro viene da se che hanno meno tempo, non ricontrollano tutto, tendono a fidarsi di fondi probabilmente inglesi senza fare ulteriori approfondimenti.

Ripeto è solo una mia teoria... non ho modo di sapere se veramente è così ma altrove lo hanno ammesso chiaro e tondo che ormai non ci stavano più dentro e che non c'erano più le risorse per fare quello che facevano un tempo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^