OpenAI rilascia le API in beta della sua AI per generare testo, Reddit tra i primi clienti

OpenAI rilascia le API in beta della sua AI per generare testo, Reddit tra i primi clienti

E' la prima concretizzazione commerciale dei lavori di OpenAI, la realtà che vede Elon Musk tra i suoi fondatori e che ha lo scopo di evitare che l'Intelligenza Artificiale possa essere dannosa per l'umanità

di pubblicata il , alle 16:01 nel canale Scienza e tecnologia
 

OpenAI, la realtà fondata da Elon Musk e Sam Altman e che ha l'obiettivo di promuovere lo sviluppo di Intelligenze Artificiali "amichevoli" (mitigando, contenendo e prevenendo possibili impieghi pericolosi), ha annunciato il suo primo prodotto commerciale: si tratta di una nuova evoluzione di un sistema di generazione del testo che precedentemente era stato ritenuto troppo pericoloso da diffondere tra il pubblico.

Il lavoro di Open AI ha catalizzato particolare attenzione quando a febbraio dello scorso anno fu pubblicato il generatore di testo GPT-2: si poteva usare qualsiasi porzione di testo come input - qualche verso di una canzone, un breve raccontro o una pubblicazione scientifica - e il software avrebbe continuato a proporre possibili parole in successione in accordo con con lo stile e il contenuto del materiale somministrato come input. I più curiosi possono provare una versione web di GPT-2 a questa pagina.

Il rilascio di GPT-2 era stato inizialmente limitato con la preoccupazione di utilizzi impropri del sistema, come ad esempio la generazione automatica e massiva di spam o fake news. Successivamente il codice è stato condiviso pubblicamente, affermando di non aver riscontrato prove significative di utilizzo improprio. La nuova versione, GPT-3, è stata rilasciata quest'anno ed è su questa che si basa il primo prodotto commerciale di OpenAI.

I generatori di testo AI come GPT-2 o GPT-3 funzionano analizzando un grande volume di testi per imparare a predire una logica e sensata successione di lettere e parole. Tuttavia dato che il meccanismo di apprendimento si basa sull'osservazione di pattern, il sistema può avere anche scopi differenti dalla generazione di testo: cambiando alcune impostazioni e i dati somministrati come input è per esempio possibile realizzare un'AI capace di giocare a scacchi o di risolvere problemi matematici.

L'accesso alle API GPT-3 è solamente su invito, e il prezzo non è ancora stato determinato. Sono poco chiare - anche alla stessa OpenAI - le possibilità applicative: i primi clienti che stanno già usando la tecnologia hanno però già immaginato alcuni scenari. Algolia, startup che propone strumenti di ricerca web, usa le API per meglio comprendere le query di ricerca in linguaggio naturale; Koko, piattaforma dedicata ai problemi di salute mentale, le usa per analizzare se un utente possa avere un qualche tipo di crisi, mentre Replika le usa per realizzare "AI companion". Anche Reddit sta sperimentando l'uso di GPT-3 come strumento ausiliario per la moderazione automatizzata dei contenuti.

OpenAI ha reso chiaro che non vuole affrettare le cose e prima di rendere le API GPT-3 disponibili pubblicamente vorrà verificare casi d'uso eventualmente pericolosi. "Non sappiamo quanto tempo ci vorrà, preferiamo essere troppo lenti che troppo veloci, commetteremo errori e impareremo" ha dichiarato il CEO di OpenAI Sam Altman.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
giovanni6917 Giugno 2020, 22:03 #1

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^