NASA Ingenuity continua a volare su Marte: siamo al quindicesimo volo

NASA Ingenuity continua a volare su Marte: siamo al quindicesimo volo

Nella serata di oggi (ora italiana) il drone NASA Ingenuity effettuerà il 15° volo su Marte per il viaggio di ritorno nei pressi del primo campo volo sul Pianeta Rosso, il Wright Brothers Field. Inizia così la rotta verso il delta del cratere Jezero.

di pubblicata il , alle 14:32 nel canale Scienza e tecnologia
NASA
 

Sul finire del mese di Ottobre si è compiuto con successo il quattordicesimo volo di NASA Ingenuity su Marte. Il drone è riuscito a resistere al periodo della congiunzione solare e al passare dei mesi sul Pianeta Rosso, superando le più rosee aspettative. Per questo gli ingegneri stanno puntando a spingersi ancora più in là con le prove accompagnando così NASA Perseverance nel suo tragitto.

nasa ingenuity

Nella giornata di oggi si terrà alle 18:22 (ora italiana) il quindicesimo volo. A differenza di quello precedente, inserito ora nel flight log, in questo caso non si tratterà più di un test per capire se la nuova velocità di rotazione delle pale è corretta per superare la densità inferiore dell'atmosfera marziana. Il quattordicesimo volo ha visto uno spostamento orizzontale di soli 2 metri a una quota massima di 5 metri con una durata di 23". Il tutto si è tenuto nel campo volo H, l'ultimo nel quale si è posato l'elicottero marziano.

Il quindicesimo volo di NASA Ingenuity su Marte sarà oggi

Quello a cui stiamo per assistere è l'inizio del viaggio di ritorno al primo campo volo su Marte, il Wright Brothers Field. Sia il drone che il rover percorreranno un viaggio verso Nord passando la zona Est di Séítah per poi spostarsi verso il delta che portava acqua all'interno del lago del cratere Jezero.

Come spiegato nell'ultimo post sul blog ufficiale, dovrebbero essere necessari dai quattro ai sette voli per il ritorno di NASA Ingenuity al Wright Brothers Field. Interessante notare che in quel periodo sarà anche previsto un nuovo aggiornamento software che dovrebbe permettere di migliorare le capacità del dimostratore tecnologico.

nasa ingenuity

Il drone si sposterà nella zona delle Raised Ridges avvistate durante il decimo volo. Lo spostamento orizzontale previsto sarà di 406 metri con una durata di 130". La velocità massima invece sarà pari a 5 m/s con una quota massima di circa 12 metri. La velocità di rotazione delle pale sarà pari a 2700 RPM, superiore a quella utilizzata all'inizio della missione.

Ancora una volta saranno scattate fotografie a colori grazie alla fotocamera RTE (Return to Earth) da 13 MPixel basata su sensore Sony. Gli ingegneri punteranno l'obiettivo a Sud-Ovest dopo il decollo, mentre nove saranno catturate in direzione a Nord-Ovest. In alcune di queste immagini dovrebbe anche possibile vedere in lontananza il rover NASA Perseverance che continuerà a mantenere il collegamento tra il drone e gli orbiter per poi inviare i dati a Terra.

Iscriviti subito al nostro canale Instagram!

Perché? Foto, video, backstage e contenuti esclusivi!

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^