LightSail 2: le immagini della vela solare spiegata!

LightSail 2: le immagini della vela solare spiegata!

LightSail 2 ha spiegato la sua vela solare per iniziare la fase più impegnativa del suo test lungo circa un mese. Inizialmente non erano state rilasciate immagini ma ora abbiamo anche le fotografie delle due fotocamere.

di pubblicata il , alle 12:01 nel canale Scienza e tecnologia
 

Abbiamo scritto solamente poco tempo fa del successo (iniziale) della missione LightSail 2 della Planetary Society. Il piccolo cubesat da 5 chilogrammi ha spiegato la sua vela solare correttamente anche se inizialmente non erano presenti immagini che potessero testimoniarlo in maniera diretta (e spettacolare).

LightSail 2 test 2019

Ora però il team è riuscito a scaricare correttamente le immagini permettendo così a tutti di godere dello scenografico successo. Ricordiamo che LightSail 2 ha una vela solare realizzata in leggero Mylar e alluminio che dovrebbe permettere alla sonda di "catturare" le particelle che arrivano dal Sole e quindi spingerla nello Spazio.

La vela solare ha una superficie di 32 metri quadrati ed è tenuta in posizione da quattro aste in lega di cobalto lunghe 4 metri. Queste aste sono a loro volta collegate a quattro sezioni triangolari in Mylar che vanno poi a comporre un'unica vela quadrata.

LightSail 2 animation

promette di rivoluzione il futuro della propulsione all'interno del sistema solare (e oltre). Ricordiamo che LightSail 2 non è una sonda particolarmente complessa e che è stata finanziata grazie a un'operazione di crowdfunding.

Bruce Betts (capo scienziato della Planetary Society e responsabile del programma LightSail) ha dichiarato "siamo entusiasti! Il team della missione ha lavorato per anni per arrivare a questo momento in cui possiamo iniziare la navigazione solare".

Il prossimo passo sarà quello di monitorare la spinta data dai fotoni che arrivano dal Sole. Questo consentirà di capire quali sono le prestazioni reali di una soluzione di questo tipo e quali saranno le prossime evoluzioni possibili. La missione di LightSail 2 dovrebbe durare circa un mese mentre in un anno rientrerà nell'atmosfera terrestre, distruggendosi.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
dr-omega26 Luglio 2019, 16:38 #1
Spettacolare, speriamo che i test diano i risultati previsti.
Dumah Brazorf26 Luglio 2019, 17:17 #2
Boh, il primo detrito che passa lo disintegra.
biometallo28 Luglio 2019, 08:43 #3
Originariamente inviato da: Dumah Brazorf
Boh, il primo detrito che passa lo disintegra.


Beh, pare che nello spazio ci sia un sacco di spazio vuoto, quindi non dovrebbe essere così semplice beccare un "sasso spaziale" o almeno è quello che tutti speriamo...

Certo che il concetto di essere spinti dalla luce, è un qualcosa che sa di magico:

Qui un bel video del solito Adrian Fartade
Come funzionano le vele solari?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^