Microsoft taglia i prezzi in Cina: guerra alla pirateria

Microsoft taglia i prezzi in Cina: guerra alla pirateria

Un drastico taglio di prezzi in Cina intende contrastare il dilagante fenomeno della pirateria

di pubblicata il , alle 18:06 nel canale Programmi
Microsoft
 

Microsoft affronta il dilagante problema della pirateria in Cina riducendo drasticamente il prezzo di acquisto di Windows Vista: la versione Home Basic viene commercializzata a $66.00 mentre la versione Premium a circa $80.00.

Il fenomeno della pirateria in territorio cinese ha infubbiamente raggiunto livelli preoccupanti, infatti, una recente inchiesta del The Wall Street Journal ha stimato che circa l'80% del software in distribuzione è di provenienza illecita. Con l'importante riduzione di prezzi Microsoft intende incentivare gli utentia d acquistare le licenze originali dei propri programmi.

L'iniziativa recentementa annunciata non Ë la prima in tale direzione, infatti, già in passato Microsoft realizzo appositi programmi per incentivare l'acquisto di licenze da parte degli studenti cinesi. Il dato preoccupante relativo alla pirateria in territorio cinese merita però una doverosa precisazione: stando ad alcune indaci in realtà il trend è indiminuzione, infatti 3 anni fa la percentuale era prossima al 92%.

L'80% di software pirata non può certo essere considerato un punto di arrivo per Microsoft e per Business Software Alliance ma coumnque il trend deve essere debitamente considerato. Dal suo punto di vista, Microsoft ha annunciato che da giugno sono state vendute oltre 60 milioni di licenze del nuovo sistema operativo.

Fonte: Wall Street Journal

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

46 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
TorakFade03 Agosto 2007, 18:09 #1
Senza offesa, eh... ma se un typo può sfuggire, 7-8 sono un pò troppi in un articolo di 15 righe!

Anche se è un venerdì d'agosto, quindi tutto è comprensibile
jukino03 Agosto 2007, 18:15 #2
Originariamente inviato da: TorakFade
Senza offesa, eh... ma se un typo può sfuggire, 7-8 sono un pò troppi in un articolo di 15 righe!

Anche se è un venerdì d'agosto, quindi tutto è comprensibile


in realtà si scrive po', in quanto è l'abbreviazione di poco, quindi va apostrofato, non accentato.

Hai commesso 1 errore in 2 righe di commento... diciamo che non hai migliorato la media dell'articolo

Scherzo, ciao!
TorakFade03 Agosto 2007, 18:18 #3
Ops... gaffe! Beh è un venerdì pomeriggio d'agosto anche per me eh!
lishi03 Agosto 2007, 18:32 #4
preferisco la versione custom che si trova nella bancherella a 1-2 euro che contiene anche tutte le patch è qualche programma utile

(1 euro è più ho meno il prezzo che vedevo in giro quando ero la , ma forse infrazione...)
mau.c03 Agosto 2007, 19:06 #5
azz...
quando ho letto il titolo ho pensato che il governo cinese volesse fare la guerra a Microsoft perchè è un pirata.

bhe diciamo che non ho capito bene, i pc in cina vengono venduti con una copia pirata di windows? perchè microsoft ha già il suo bello slogan: "Chi vuole rubare, rubi Windows"

penso proprio che possono fare di meglio per convincerci a non passare a linux e all'open source è l'ora che ci paghino per usare i loro prodotti
jukino03 Agosto 2007, 19:24 #6
Originariamente inviato da: mau.c
azz...

bhe diciamo che non ho capito bene, i pc in cina vengono venduti con una copia pirata di windows?


Ebbene sì! Fino a pochissimo tempo fa la prassi era vendere pc senza sistema operativo preinstallato (un po' come accadeva in italia fino al 97/98, ricordate?). Poi il governo cinese si è arrabbiato, e ha deliberato che i pc venissero obbligatoriamente venduti con S.O. preinstallato.

Comunque, giusto per restare sul frivolo, c'è da dire che 80 dollari rappresentano pur sempre mediamente 1 mese di stipendio in Cina...
jukino03 Agosto 2007, 19:26 #7
Originariamente inviato da: TorakFade
Ops... gaffe! Beh è un venerdì pomeriggio d'agosto anche per me eh!


come dicono a Roma: occhio, 'che l'erore sta in agguato!
zago03 Agosto 2007, 19:36 #8
Originariamente inviato da: lishi
...
(1 euro è più ho meno il prezzo che vedevo in giro quando ero la , ma forse infrazione...)


Caccia all'errore! Chi lo trova?

Errore gravissimo per giunta

:-D
Faster_Fox03 Agosto 2007, 19:45 #9
Originariamente inviato da: lishi
...
(1 euro è più ho meno il prezzo che vedevo in giro quando ero la , ma forse infrazione...)

LOL
Diablix03 Agosto 2007, 19:52 #10
Mi spiegate perchè in Cina per combattere la pirateria abbassano i prezzi, mentre in tutta europa (e specialmente in italia) a sentir loro sempre per combattere la pirateria i prezzi li ALZANO?


Sono stupidi in Cina o prendono noi per il culo (o almeno ci provano)?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^