Microsoft chiede il brevetto per il sistema di aggiornamenti modulari

Microsoft chiede il brevetto per il sistema di aggiornamenti modulari

Il colosso di Redmond ha richiesto il brevetto per il nuovo sistema "Anytime Upgrade" che consente di scaricare nuovi moduli del sistema operativo per estenderne le funzionalità

di pubblicata il , alle 14:36 nel canale Programmi
Microsoft
 

Una delle caratteristiche di rilievo introdotte con il sistema operativo Windows Vista, ufficialmente lanciato nella giornata odierna, è la funzionalità "Anytime Upgrade". Si tratta di un particolare servizio che va oltre l'attuale "Windows Update" presente in Windows XP e permetterà in futuro di poter aggiornare il sistema operativo e sbloccare nuove funzionalità.

Secondo Microsoft, Anytime Upgrade potrà creare potenzialmente nuove opportunità di vendita e un nuovo approccio allo sviluppo di nuovi sistemi operativi: lo stesso CEO della compagnia di Redmond, Steve Ballmer, ha infatti espresso la volontà di proseguire in una direzione verso cui Windows sarà sempre più caratterizzato da aggiornamenti "modulari" e sempre meno da release "consistenti".

Secondo quanto riporta Arstechnica, Microsoft ha inoltre avviato le pratiche per richiedere il brevetto di questo particolare tipo di meccanismo di aggiornamento. Il documento è stato presentato sotto il nome di "System and method for delivery of a modular operating system" e descrive tale meccanismo come, appunto, un sistema per fornire nel corso del tempo, a discrezione del proprietario del sistema stesso, aggiornamenti che possano introdurre ex-novo applicativi e funzionalità.

E' proprio il termine "modulare" attorno al quale ruota tutto: il kernel del sistema operativo è provvisto di un particolare meccanismo di validazione che può autorizzare l'impiego di moduli addizionali. Ognuno di questi moduli può fornire funzionalità avanzate (non previste magari nella versione originale del sistema operativo) applicativi e supporto ad hardware e periferiche. Il meccanismo di validazione determina quale modulo può essere attivato ed utilizzato, basando l'analisi su un sistema DRM. L'utente avrà quindi la possibilità di acquistare i nuovi "moduli" e scaricarli direttamente sul proprio computer.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

45 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
KiDdolo30 Gennaio 2007, 14:42 #1
quindi, se ho capito bene, è tipo il dist-upgrade che si fa sulle debian?
Pancho Villa30 Gennaio 2007, 14:42 #2
Niente SP1 in vista per Vista?
freeeak30 Gennaio 2007, 14:42 #3
bhe microsoft fa quello che è concesso fare, fa una richiesta, poi se qualche pirla lo accetta...
fsdfdsddijsdfsdfo30 Gennaio 2007, 14:45 #4
Originariamente inviato da: KiDdolo
quindi, se ho capito bene, è tipo il dist-upgrade che si fa sulle debian?


no. Assolutamente.


Cosi potranno anche farti pagare gli aggiornamenti.


"Io ti sto offrendo la possibilità di avere del software che oltre ad avere 1000 funzionalità inutili, non crasha ogni 5 minuti, e tu non vuoi pagare un piccolo balzello di 10 $?"
Automator30 Gennaio 2007, 14:46 #5
domani brevetto l'acqua calda
sbaffo30 Gennaio 2007, 14:48 #6

oh, no

dopo i giochi a episodi adesso anche il S.O. a episodi!
Così dopo aver sborsato 600€ per Vista ti spilleranno ancora qualcosa per far funzionare che so l'usb3 o il sata5 etc...
rutto30 Gennaio 2007, 14:50 #7
Originariamente inviato da: KiDdolo
quindi, se ho capito bene, è tipo il dist-upgrade che si fa sulle debian?


no, tipo module-assistant

cmq il problema non e' M$, ma gli uffici brevetti che prendono soldi in modo direttamente proporzionale a quanti brevetti rilasciano --> chi glielo fa fare di porre un freno?
MiKeLezZ30 Gennaio 2007, 15:00 #8
Micro-Transazioni finanziarie sulla scia del Live! della XBox360.
M$ infatti, se seguite le news, vuole entrare anche in questo ambito con in futuro la sua carta ricaricabile (per rivaleggiare VISA, PayPal, etc).
dsajbASSAEdsjfnsdlffd30 Gennaio 2007, 15:06 #9
l'unica cosa che non mi piace è che le aggiunte le devi "acquistare" con quel che costa vista.... (almeno qua in italia.. non mi è chiaro perche in america costa meno della metà....)
Fx30 Gennaio 2007, 15:07 #10
ma facessero un windows davvero modulare... basterebbe questo per rendere windows molto più potabile quando ci si deve smanettare

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^