Heml.is per chattare senza essere spiati da PRISM e NSA

Heml.is per chattare senza essere spiati da PRISM e NSA

Heml.is promette di essere un'applicazione per iOS e Android in grado di sfuggire a intercettazioni del tipo di quelle messe in atto dall'NSA con PRISM

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 17:11 nel canale Programmi
AndroidiOSApple
 

Peter Sunde, ben noto alla cronaca per essere tra i fondatori di BitTorrent e di The Pirate Bay, ha da poco preanunciato una nuova iniziativa: Sunde sta portando avanti un progetto per la realizzazione di un'app per la messaggistica immune da intercettazioni. Lo stimolo a questo nuovo progetto pare essere stato lo scandalo relativo alle intercettazioni attuate dall' NSA .

Il nome della app sarà Helm-is e in svedese helm significa segreto. Il concetto di fondo che dovrebbe garantire sicurezza nella comunicazione sta nella soluzione crittografica end-to-end che non permette a terzi di accedere ai messaggi.

Il progetto necessita di $100.000 dollari per essere terminato e al momento sono stati raccolti $30.000. Chi effettuerà delle donazioni tramite PayPal o Bitcoin potrà accedere a informazioni aggiuntive sul funzionamento dell'applicazione e sul codice, mentre la distrubuzione dell'app al termine dello sviluppo sarà gratuita. Al momento è previsto lo sviluppo di versioni destinate a Android e iOS.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

35 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
andrybyte10 Luglio 2013, 17:14 #1
Un passo avanti verso la libertà di pensiero.
Se si parla di certe cose tramite telefono bisogna aver paura che ti buttino giù la porta di casa.
Almeno quest'applicazione se è vero che resiste alle intercettazioni, sarà sicuramente ben accetta da tutte le persone che vogliono la libertà di esprimersi.
acerbo10 Luglio 2013, 17:19 #2
geniale, adesso spunteranno fuori decine di opportunisti con le loro app pronte a cavalcare la psicosi di massa indotta dallo "scandalo" prism ...

A quando il cellulare garantito anti intercettazione a 99$?
andrybyte10 Luglio 2013, 17:21 #3
Originariamente inviato da: acerbo
geniale, adesso spunteranno fuori decine di opportunisti con le loro app pronte a cavalcare la psicosi di massa indotta dallo "scandalo" prism ...

A quando il cellulare garantito anti intercettazione a 99$?


O decine di terroristi, o spacciatori che parlano via telefono con i loro clienti....ahahahahahahahah
pabloski10 Luglio 2013, 18:05 #4
A me pare già una mossa opportunistica. Di applicazioni così ce ne sono già moltissime, solo che Sunde può sfruttare il suo nome per vendere la sua ( ennesima ) app con crittografia end-to-end.

Alla fin fine si tratta di banalissima crittografia asimettrica, lo stesso metodo usato in PGP.

Ma alla fine della fiera, chi ci assicura che la NSA non sia in possesso di strumenti in grado di distruggere qualsiasi algoritmo crittografico?

A questo proposito, vorrei solo far notare che la D-Wave vende, già oggi, rudimentali computer quantistici. Non è una certezza, ma in quegli ambienti si è sempre detto che la NSA è 10 anni avanti rispetto al settore commerciale.

A buon intenditor...
Piccioneviaggiatore10 Luglio 2013, 20:28 #5

Cryptocat

https://crypto.cat/
Esiste questo.
Priem o non Prism la riservatezza INNANZITUTTO.
Se voglion tirar fuori altro...che se lo finanzino loro!
C'e' gia'!
Faster_Fox10 Luglio 2013, 20:45 #6
Faccio un mezzo OT...ma programmi seri e sicuri ce ne sono si o no? Parlo di roba che non sia in fase di sviluppo e che oltre a chattare permetta anche di conversare a voce (dopo che skype è stata acquisita da microsoft...e dopo aver visto le slides su prism etc, bhe :asd
Dunque: chat sicura (se sì quale programma) idem per le "chiamate"...a sto punto meglio conoscerli non si sa mai
WarDuck10 Luglio 2013, 20:49 #7
A che serve se tanto poi tutti scrivono gli affari propri su Facebook ?
Axios200610 Luglio 2013, 20:54 #8
Cioè.... la NSA legge che stanno studiando un tool per evitare Prism?

1) lo boicottano
2) lo acquisiscono e con i soldi degli acquirenti ci ripagano Prism
3) capita un "incidente" al progettista
invernomuto0110 Luglio 2013, 20:58 #9
Peggio dell'insicurezza c'è solo l'illusione della sicurezza.
Khronos10 Luglio 2013, 21:15 #10
conversazioni sicure in internet?


AAAAAAAAAAAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHHAHHAHAHHAHAAHAAHHAHAHA .

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^