Google non sta sviluppando un proprio browser web

Google non sta sviluppando un proprio browser web

Il Ceo di Google afferma che l'azienda non sta sviluppando un proprio browser web; sono già disponibili valide alternative ad Internet Explorer

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 09:56 nel canale Programmi
Google
 

Negli ultimi tempi alcune fonti avevano segnalato l'intenzione da parte di Google nel voler sviluppare un proprio browser web. Questa circostanza è stata smentita da Eric Schmidt, Chief Executive di Google, che ha aggiunto alcune interessanti e provocatorie precisazioni.

Google è convinta che ad oggi vi siano parecchi buoni browser web; non vi è quindi alcun presupposto che richieda di investire nello sviluppo di un nuovo prodotto solo per competere con Internet Explorer di Microsoft. L'integrazione di varie funzionalità in un browser web non è vista da Eric Schmidt come una grossa criticità; ci si riferisce ovviamente alla tool bar di ricerca di Internet Explorer che reindirizza a MSN Search.

Eric Schmidt ha sottolineato l'importanza di incentivare l'utilizzo di browser web alternativi a Internet Explorer. In particolare ha nominato Firefox e Opera; quest'ultimo disponibile anche per svariati dispositivi mobile. Per il mondo Mac il riferimento è ovviamente Safari. Ricordiamo poi che Google ha siglato un importante accordo con Dell per la preinstallazione della toolbar di ricerca su tutti i pc della compagnia leader di mercato in varie aree geografiche.

Questo accordo verrà rivisto tra 6 mesi per valutarne i risultati e eventualmente la collaborazione potrebbe allargarsi inserendo nel pacchetto di software forniti da Dell altri applicativi. In ottica futura e in particolare con il rilascio di Windows Vista questa sinergia acquista parecchia importanza. Ricordiamo infatti che il nuovo sistema operativo Microsoft presenterà una profonda integrazione con il servizio di ricerca MSN Search e la disponibilità su un sistema Dell di altri strumenti metterà l'utente nella condizione di scegliere gli stumenti efficaci.

Google non si dichiara preoccupata dall' iniziativa AdCenter di Microsoft; secondo Eric Schmidt è un'opportunità positiva anche per Google perchè la popolarità dello strumento concorrente porterà sul web nuovi investitori. Tutto il mercato pubblicitario legato all'online avrà quindi dei benefici.

Il CEO di Google ha anche ricordato l'attenzione dell'azienda verso le tecnologie wireless e la possibilità di accesso alla rete da dispositivi mobile. A San Francisco sono in atto alcune sperimentazioni Google intende proseguire con il proprio modello che prevede il finanziamento del servizio attraverso alcuni strumenti pubblicitari.

Non poteva mancare un riferimento alle tante voci legate allo sviluppo di uno shop online firmato Google. Eric Schmidt ha smentito l'intenzione di sviluppare una soluzione propria di Google ma ha confermato l'interesse dell'azienda nel voler sviluppare strumenti sempre più efficaci nel veicolare gli utenti all'acquisto online, assistendoli nel delicato momento della transazione.

Fonte: ZDNet.com

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
spannocchiatore01 Giugno 2006, 11:06 #1
infatti google pigliatutto non mi suonava bene prima..l'ultima parte dell'articolo è chiaramente indirizzata verso l'acquisto di ebay..o uno shop concorrente..
Leron01 Giugno 2006, 11:45 #2
buona parte degli sviluppatori di firefox lavorano per google, può darsi che ne facciano una versione "brandizzata" non serve certo un browser nuovo
DevilsAdvocate01 Giugno 2006, 13:44 #3
Originariamente inviato da: Leron
buona parte degli sviluppatori di firefox lavorano per google, può darsi che ne facciano una versione "brandizzata" non serve certo un browser nuovo


Sono collegati a Google solo i programmatori di firefox che aderiscono al
"Summer of Code", quindi sviluppatori in erba pagati per migliorare le funzioni di firefox
(e svariati altri software open),per la durata di un estate. I l loro codice viene ricontrollato
dagli sviluppatori "veri" di firefox, e se valido viene incluso.
Il fatto che siano "ricontrollati" garantisce al 100% che non ci siano "schifezze" nascoste nel
codice, che essendo, per inciso, open source, puo' comunque essere ricontrollato da chiunque
ne abbia voglia (e fidati che alla Microsoft se lo sono gia' studiato tutto per benino, nella
speranza di poter fare un qualche "attacco"....).

Poi la fondazione Mozilla stessa e' alleata di Google, come scritto a http://slashdot.org/articles/05/03/01/1316204.shtml ,
ma questo non e' "retribuire direttamente i programmatori", tranne il capoprogetto che e'
l'unico programmatore che direttamente lavora per google.

Scusa la precisazione ma se no dopo 5 minuti partono i soliti 4 ad urlare che ci sono
schifezze dentro firefox. Se ci fossero, sicuramente MS lo saprebbe e lo renderebbe
pubblico.
Kappaloris01 Giugno 2006, 15:30 #4
Scusate, ma lo shop griffato google già c'è -_-
Fr3d3R!K02 Giugno 2006, 15:50 #5
era logico che google dicesse così...è già da tempo alleato con firefox (infatti in giro ci sono anche i loghi per scaricare firefox+google toolbar )...non avrebbe senso sviluppare un browser suo...per lo shop google ha già messo in giro un suo sistema di "pagamento online" come paypal e si chiama google checkout...fatta appena uscita la notizia che microsoft voleva acquisire eBay (e quindi anche paypal)...finiremo con tutte queste acquisizioni ad avere prima o poi due unici colossi che avranno acquisito tutto e che si faranno concorrenza!!! XD

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^