Conroe Extreme Edition: due versioni

Conroe Extreme Edition: due versioni

Se al debutto è confermata la disponibilità di una cpu Core 2 Duo Extreme Edition da 2,93 GHz di clock, una seconda giungerà in commercio entro la fine dell'anno

di pubblicata il , alle 08:42 nel canale Processori
 

Come noto, Intel si appresta a introdurre sul mercato le proprie nuove cpu basate su architettura Core per sistemi desktop; si tratta dei processori Core 2 Duo, meglio noti con il nome in codice di Conroe.

Queste cpu avranno frequenze di funzionamento nettamente inferiori rispetto a quanto Intel ci ha abituato con i processori delle serie Pentium 4 e Pentium D. Alla base troviamo infatti la nuova architettura Core, che permetterà di ottener elevate prestazioni velocistiche senza dover ricorrere a frequenze di clock eccessivamente elevate.

Stando alle informazioni pubblicate dal sito Dailytech, Intel prevede di presentare non solo una versione di processore Conroe Extreme Edition al debutto della nuova famiglia, il prossimo 23 Luglio, ma anche una seconda versione di cpu entro la fine dell'anno.

La prima cpu avrà frequenza di funzionamento di 2,93 GHz, in abbinamento al bus Quad Pumped da 1.066 MHz di clock. Il nome di questo processore, come anticipato nei giorni scorsi con questo focus, dovrebbe essere quello di Core 2 Duo X6800.

A seguire, entro la fine dell'anno, troveremo una seconda cpu dela serie Extreme Edition. Il nome del modello non è al momento ancora noto, ma è sicuro che la frequenza di funzionamento aumenterà di poco meno di 300 MHz, passando a 3,2 GHz.

Il prezzo di questi processori dovrebbe essere quello classico delle soluzioni Extreme Edition: 999 dollari ai distributori quale prezzo ufficiale, salvo eventuali sconti per partner particolari. Nel corso del primo trimestre 2007, salvo variazioni, Intel dovrebbe inoltre presentare la propria cpu basata su core Kentsfield: si tratta di un'architettura Socket 775 LGA con 4 core di processori, destinata proprio al segmento di mercato delle cpu Extreme Edition.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

30 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
fires8901 Giugno 2006, 09:05 #1
Belli ma solo per chi ha molta grana....
Nick75001 Giugno 2006, 09:08 #2
esatto ,come gli AMD fx.....
sono proci di fascia alta alta per gente che puo spendere.
Luca6901 Giugno 2006, 09:16 #3
Vero che sono processori d'elite ma mostrano le potenzialitá del nuovo Conroe (leggasi overclock) e quello che ci aspetta il futuro.
norfildur01 Giugno 2006, 09:24 #4
Originariamente inviato da: "
Come abbiamo riportato in precedenza, i 3.5 GHz e oltre non sono un livello limite per i processori Core 2 Extreme, in virtù soprattutto di consumi molto ridotti: rispetto al portabandiera AMD Athlon64 FX-62, con un TDP 125 watt, il Core 2 Extreme raggiungerà un tetto massimo di 75 watt.




Ma... ma... alla Intel hanno fatto un patto col diavolo?
Voglio dire: quattro anni di scaldapizzette e poi all'improvviso se ne escono con dei processori dalle performance (sembra) straordinarie, con consumi bassissimi e con margini di overclock inimmaginabili per la concorrenza?
Ma non si potevano svegliare prima?
Spero solo che AMD si dia una mossa, e che la sua risposta non sia davvero la vociferata acquisizione di ATi...
E speriamo soprattutto che abbassi un po' i prezzi, o con l'uscita di Conroe prevedo scatole di proci AMD ammassati nei magazzini alla triste ricerca di un padrone...

Io nel frattempo mi prenoto un Conroe, uno qualsiasi...
nonikname01 Giugno 2006, 09:36 #5
Ma... ma... alla Intel hanno fatto un patto col diavolo?
Voglio dire: quattro anni di scaldapizzette e poi all'improvviso se ne escono con dei processori dalle performance (sembra) straordinarie, con consumi bassissimi e con margini di overclock inimmaginabili per la concorrenza?
Ma non si potevano svegliare prima?


Non svegliare il can che dorme ...(si potrebbe incaxxare.. )
matteo198601 Giugno 2006, 09:37 #6
Ecco, bravi, prenotatevi i conroe, così magari i prezzi dell'fx60 calano...
ezio7901 Giugno 2006, 09:49 #7
Originariamente inviato da: norfildur
...
Spero solo che AMD si dia una mossa, e che la sua risposta non sia davvero la vociferata acquisizione di ATi...

mi daresti un link o qualche info in più sull'operazione, grazie
HyperOverclock01 Giugno 2006, 09:53 #8
Originariamente inviato da: nonikname
Non svegliare il can che dorme ...(si potrebbe incaxxare.. )


Il cane che dorme o meglio che ha dormito, ora è intel... e si sta veramente incazzando..
Per questo extreme edition, si parla di una potenza del 40% superiore all'athlon Fx-60...
matteo198601 Giugno 2006, 09:57 #9
Comunque nell'informatica è normale, prima sta avanti uno, poi l'altro... amd non starà certo lì a guardare, probabilmente tirerà fuori qualcosa di più potente, poi di nuovo intel, poi amd e così via...
pirolisi01 Giugno 2006, 10:25 #10
Originariamente inviato da: ezio79
mi daresti un link o qualche info in più sull'operazione, grazie

Il web è pieno di queste voci
amd acquisisce ati

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^