Disponibile una nuova beta per Apache web server

Disponibile una nuova beta per Apache web server

E' disponibile una nuova release beta per Apache web server, il software per server http più utilizzato online ed apprezzato per le elevate doti di sicurezza.

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 12:05 nel canale Programmi
 




E' disponibile una nuova release beta per Apache web server (ver. 2.0.32 Beta), il software per server http più utilizzato online.
Apache HTTP Server è rilasciato con licenza open source ed al momento, in termini di potenzialità e sicurezza, è il software di riferimento.
All'interno del progetto Apache, le versioni stabili sono identificate con il numero iniziale "1", infatti l'ultima release ufficiale è la 1.3.23, mentre le release beta sono identificate con il primo numero "2".

Vediamo di sintetizzare le profonde differenze tra la release 1, che continua ad essere sviluppata e rilasciata solo per motivi di sicurezza e la 2 (attualmente beta).
La versione 2.0 del server web Apache è molto attesa poichè offrirà un'interessante cambiamento di "struttura" rispetto alla versione 1.3.
Apache 2.0 infatti può essere considerato un demone http multithreaded, ovvero che soddisfa le numerose richieste grazie alla creazione di uno o più thread da parte di un processo "padre".
La versione 1.3 si caratterizza invece per il multiprocessing (ovvero riserva 1 o più processi di sistema per le richieste), garantendo di fatto meno scalabilità per l'overheading dato dalla creazione e gestione da parte del sistema di più processi attivi.

Apache HTTP Server è rilasciato con licenza open source ed al momento, in termini di potenzialità e sicurezza, è il software di riferimento.
Il download della release beta è disponibile a questo indirizzo.
Al medesimo indirizzo è disponibile anche la versione 1.3.23 , ultima release stabile ufficialemente rilasciata.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^