Browser Metro di Windows 8, nessun supporto per plug-in o Flash

Browser Metro di Windows 8, nessun supporto per plug-in o Flash

Il browser con interfaccia Metro presente su Windows 8 non supporta plug-in di terze parti, tradotto, Flash. Una scelta importante, che lascia ampio spazio ad HTML5

di pubblicata il , alle 10:53 nel canale Programmi
WindowsMicrosoft
 

Uno degli scontri che presto caratterizzerà il mondo dei contenuti multimediali diffusi su internet vede da una parte Flash e dall'altra HTML5. In questo senso, le recenti mosse di Microsoft vanno in una chiara direzione: in un post ufficiale sul proprio blog, diffuso due giorni fa, il colosso di Redmond ha comunicato che il browser integrato con interfaccia metro sarà libero da plug-in e supporterà HTML5. Quando si dice nessun plug-in, ovviamente, si intende anche Flash.

Prima di procedere, al fine di comprendere al meglio la notizia, è bene specificare che in Windows 8 sono presenti due versioni del browser: uno, ottimizzato con interfaccia Metro e uno, classico, per la versione Desktop. I due browser si comportano come fossero due componenti differenti.

Per accedere alla versione Metro di Internet Explorer 10 su Windows 8, bisognerà aprire il browser dalla nuova interfaccia, ottimizzata per un utilizzo touchscreen. Il supporto ai plug-in, e quindi a Flash, verrà comunque mantenuto sulla versione desktop del browser.

Metro Browser

La presenza di un doppio browser all'interno di Windows 8 permette a Microsoft di fare così importanti scelte: in seguito al primo avvio, come ogni normale sistema, sarà necessario installare il plug-in flash per poter riprodurre correttamente i video. L'installazione del plug-in non vale però per entrambi i browser: quello con interfaccia Metro, infatti, non prevede in alcun modo la presenza di plug-in. Per riprodurre contenuti multimediali sarà così necessario appoggiarsi a servizi sviluppati in HTML5.

Il motivo di tale scelta è da ricercarsi, direttamente, nelle parole di Dean Hachamovitch responsabile dello sviluppo di Internet Explorer, che riportiamo a seguire:

"For the web to move forward and for consumers to get the most out of touch-first browsing, the Metro style browser in Windows 8 is as HTML5-only as possible, and plug-in free. The experience that plug-ins provide today is not a good match with Metro style browsing and the modern HTML5 web. Running Metro style IE plug-in free improves battery life as well as security, reliability, and privacy for consumers. Plug-ins were important early on in the web’s history. But the web has come a long way since then with HTML5. Providing compatibility with legacy plug-in technologies would detract from, rather than improve, the consumer experience of browsing in the Metro style UI."

Non ricorrere a plug-in aggiuntivi e di terze parti è stata una scelta forzata per riuscire a garantire una esperienza di utilizzo che non deluda l'utente finale: in molti casi questi componenti non sono in grado di mantenere un adeguato livello. Ma non solo. Lasciare il browser con interfaccia Metro libero da software aggiuntivo permette inoltre di avere un browser più sicuro e performante. La scelta di Microsoft è stata inoltre dettata dalla sempre maggiore presenza di siti internet ottimizzati per HTML5.

Flash, il plug-in di Adobe, ha storicamente incontrato problemi sui sistemi capaci di garantire poca potenza di calcolo: Apple non ha mai supportato tale componente sul proprio sistema operativo iOS, ed è stata Adobe a dover trovare il modo di adeguarsi.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

98 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
mestesso16 Settembre 2011, 10:59 #1
E quindi nemmeno Silverlight? Sarei proprio curioso di vedere...
bs8216 Settembre 2011, 11:01 #2

Sempre più...

..scelte ponderate con il feedback degli utenti... mai MS è stata così a contatto con le sensazioni degli utenti. Windows 7 è solo il primo prodotto di questo nuovo approccio di MS allo sviluppo di SO... è una strada molto buona!
coschizza16 Settembre 2011, 11:01 #3
Originariamente inviato da: mestesso
E quindi nemmeno Silverlight? Sarei proprio curioso di vedere...

certamente è per questo che si usera l'HTML 5

la decisione di supportare solo gli standard web classici e non plug in propietari mostra un cambio di tendenza della ms che andrebbe preso con grande entusiasmo visto il passato dell'azienda
Pier de Notrix16 Settembre 2011, 11:02 #4
Originariamente inviato da: mestesso
E quindi nemmeno Silverlight? Sarei proprio curioso di vedere...


NO, Silverlight è supportato, anzi le apps di metro si possono proprio fare in Silverlight.
PhoEniX-VooDoo16 Settembre 2011, 11:06 #5
ahahah quando finite il trip nel mondo delle fate e delle meraviglie leggete bene, perchè la news dice ben altro, ovvero che MS supporterà solo il suo plug-in: Silverlight
Marci16 Settembre 2011, 11:10 #6
Originariamente inviato da: PhoEniX-VooDoo
ahahah quando finite il trip nel mondo delle fate e delle meraviglie leggete bene, perchè la news dice ben altro, ovvero che MS supporterà solo il suo plug-in: Silverlight


...e HTML5
utentenonvalido16 Settembre 2011, 11:12 #7
Sarebbe ora!!! Basta con codec, plugin e sw proprietari da installare e aggiornare per ogni sito che si visita. Lo standard per il web deve essere uno e deve essere fruibile da tutti (Windows, Mac, Linux e Os Mobili).
coschizza16 Settembre 2011, 11:14 #8
Originariamente inviato da: PhoEniX-VooDoo
ahahah quando finite il trip nel mondo delle fate e delle meraviglie leggete bene, perchè la news dice ben altro, ovvero che MS supporterà solo il suo plug-in: Silverlight


il discorso è diverso la ms non supportera il plug-in: Silverlight, semplicemente interfaccai puo usare Silverlight come sistema di sviluppo standard che è diversocome concetto perche una cosa è parlare di plug in aggiuntivo un altra cosa è usare un sistema come base di sviluppo.
Mr_Paulus16 Settembre 2011, 11:18 #9
Originariamente inviato da: PhoEniX-VooDoo
ahahah quando finite il trip nel mondo delle fate e delle meraviglie leggete bene, perchè la news dice ben altro, ovvero che MS supporterà solo il suo plug-in: Silverlight


se si sapesse leggere..

L'installazione del plug-in non vale però per entrambi i browser: quello con interfaccia Metro, infatti, non prevede in alcun modo la presenza di plug-in
PhoEniX-VooDoo16 Settembre 2011, 11:18 #10
Originariamente inviato da: Marci
...e HTML5


HTML è un plug in?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^