A Shangai sempre meno Microsoft Office

A Shangai sempre meno Microsoft Office

Presto nelle scuole di Shangai sparirà Microsoft Office, rimpiazzato da Kingsoft WPS Office 2003

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 11:10 nel canale Programmi
Microsoft
 

Presto nelle scuole di Shangai sparirà Microsoft Office, rimpiazzato da Kingsoft WPS Office 2003 una suite assai meno costosa rispetto al prodotto attualmente più diffuso.

Alla base della decisione vi sono quindi ragioni prettamente economiche, infatti dopo i recenti "raid antipirateria" svolti nelle scuole cinesi, vi è la necessità di regolarizzare un gran numero di postazioni.

La suite Kingsoft WPS Office 2003 verrà venduta ad un prezzo promozionale di $156, circa la metà rispetto al prodotto Microsoft.
Kingsoft, a fronte di un business assai conveniente, ha promesso il proprio impegno nello sviluppo di alcune funzionalità dedicate all'ambito didattico, come ad esempio la possibilità di valutare i vari studenti attraverso l'esecuzione via lan di test e verifiche.

Purtroppo la grande diffusione del prodotto Microsoft, e forse anche un cattivo utilizzo di alcuni suoi strumenti, ha causato una grossa dipendenza dal pacchetto Office ed una migrazione verso un altro prodotto è un processo lungo e non banale.
Sembra infatti che alcuni uffici governativi cinesi saranno costretti ad utilizzare Microsoft Office, poichè le alternative attualmente presenti non consentono una migrazione indolore.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

29 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Ecio28 Agosto 2003, 11:16 #1
ma fare come in Italia e fare un accordo con StarOffice (che mi pare faccia pagare una licenza tipo 15$) oppure OpenOffice no?
willyx28 Agosto 2003, 11:18 #2
StarOffice è gratuito se è per scuole anche sotto Win
fabianoda28 Agosto 2003, 11:49 #3

Plagio

Questo wps office 2003 è un leggero plagio di ms office, non vi sembra?? guardate la scritta di office e come sono disposti gli elementi della stessa!!
Ciaba28 Agosto 2003, 11:51 #4
...io stò usando da qualche giorno OpenOffice ed é favoloso...davvero non vedo i motivi, come dice Ecio, di pagare tanti soldi per software di questo tipo. Esistono delle validissime alternative...
fabianoda28 Agosto 2003, 11:56 #5
Sicuramente OpenOffice è gratuito e funziona piuttosto bene, però se uno deve lavorare con documenti word creati da altri (con layout complesso) può avere problemi ad utilizzare OpenOffice: l'importazione di file doc è buona ma non perfetta e non lo sarà mai (non è interesse Microsoft permettere conversioni facili).. non per niente i convertitori in pdf funzionano come stampante virtuale e non prendono invece direttamente il file doc da chiuso
Wonder28 Agosto 2003, 11:58 #6
chiaro chiaro, tutti hanno la Golf, ma esistono anche validissime alternative come la 147 o la Ibiza...di che vi stupite ancora?
IamWace28 Agosto 2003, 12:02 #7

OpenOffice è una realtà!

Io è ormai da un sacco di tempo che uso OpenOffice e non trovo limitazioni di sorta... Ad essere sincero lo Spreadsheet(OOExcell) lo trovo quasi migliore... La nuova versione Beta di OO salva direttamente in PDF!
Marci28 Agosto 2003, 12:20 #8
Scusate il piccolo OT....
L'Ibiza è segmento B mentre la Golf e la 147 sono nel segmento C!!
L'Ibiza è rivale di Punto e Polo!!!
Scusate
Byezz
kaioh28 Agosto 2003, 12:28 #9
No Marci!!!
La punto è la rivale delle cariole!!
lasa28 Agosto 2003, 12:31 #10
Il problema è uno solo....in Europa lo standard è MS Office.....lo utilizza il 92% degli utenti....che manco conosce le alternative....cmq Open Office è molto buono anche se in certe funzioni avnzate non mi convince appieno....almeno per le mie esigenze che a dire il vero sono piuttosto particolari......

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^