3D Mark 2005: nuovi dettagli

3D Mark 2005: nuovi dettagli

Si avvicina il debutto del nuovo benchmark per schede video sviluppato da Futuremark; vediamone alcune delle caratteristiche base

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 09:46 nel canale Programmi
 

Il debutto della nuova versione del popolare benchmark 3D Mark si avvicina, e con essa emergono nuove informazioni sulle caratteristiche tecniche di questo tool.

futuremark_3dmark05.jpg

Di seguito sono riportate alcune delle caratteristiche del nuovo benchmark:

  • 3DMark05 richiederà una scheda video dotata di supporto Pixel Shader 2.0, o superiore.
  • I costi d'acquisto delle versioni professionali saranno: 3DMark05 Pro (download) - $19.95; 3DMark05 Pro (CD-ROM) - $29.95; 3DMark05 Business Edition (CD-ROM) - $250.00. Sarà disponibile una versione upgrade da 3DMark03 Pro a 3DMark05 Pro.
  • 3DMark05 Pro permetterà di accedere al sistema Pro Online ResultBrowser.
  • Per poter eseguire correttamente 3DMark05, i requisiti minimi di sistema prevedono una scheda video con almeno 128 Mbytes di memoria video, oltre a 512 Mbytes di memoria di sistema.
  • 3DMark05 Pro implementa una nuova modalità di test chiamata "Graphs". Utilizzando Graphs sarà possibile eseguire i test ed esportare i risultati in MS Excel, così da poter effettuale analisi più approfondite e dettagliate. In particolare, ci saranno 6 differenti tipologie di graphs in 3DMark05 Pro, per ciascuno dei quali sarà possibile vedere i risultati massimi, minimi e medi; questa funzionalità è disponibile solo con le versioni Pro e Business.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

31 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Fan-of-fanZ24 Settembre 2004, 09:50 #1
La foto è impressionante, sopratutto il telone...
gnignu24 Settembre 2004, 09:53 #2

A quando il nuovo spremi risorse?

Naturalmente ci convincerà che è ora di cambiare tutto
e che le schde pci-ex hanno un boost prestazionale notevole.Eh bel business anche quello dei benchmark.....
Ps io sono il primo a sclerarci dietro per ottenere il massimo ma mi accorgo che oramai ci marciano alla grande le case hardware
Vifani24 Settembre 2004, 09:58 #3

Re: A quando il nuovo spremi risorse?

Originariamente inviato da gnignu
Naturalmente ci convincerà che è ora di cambiare tutto
e che le schde pci-ex hanno un boost prestazionale notevole.Eh bel business anche quello dei benchmark.....
Ps io sono il primo a sclerarci dietro per ottenere il massimo ma mi accorgo che oramai ci marciano alla grande le case hardware


Nessuno obbliga nessuno gnignu. E' solo un discorso mentale e psicologico quello che vede le persone lottare per spremere fino all'ultimo punto il 3D Mark perché sappiamo benissimo che alla fine ciò che conta è solo come funzionano i giochi e non il punteggio del 3D Mark.

Bisogna imparare a fregarsene di queste cose.
Sayan V24 Settembre 2004, 10:00 #4
Ma ci sarà anche la versione demo/free dove potremmo lo stesso fare il bench col risultato finale ... oppure dobbiamo per forza comprarlo per tale funzione ????
abracadabra8424 Settembre 2004, 10:00 #5
Se poi consideriamo che ogni produttore di schede video implementerà delle ottimizzazioni driver x sto 3DMark05(parlo sia x l' NVidia che x l' ATI con i Catalist A.I.)voglio proprio vedere quanto sia attendibile sto test rispetto a quello precedente
Sayan V24 Settembre 2004, 10:03 #6
Infatti, invece di ottimizzare i drivers per i giochi ..l'ho fanno solo per il 3dmark, per ottenere maggior punteggi ... ma nei giochi si limitano solo a correggere i bug
fek24 Settembre 2004, 10:19 #7
Originariamente inviato da Sayan V
Infatti, invece di ottimizzare i drivers per i giochi ..l'ho fanno solo per il 3dmark, per ottenere maggior punteggi ... ma nei giochi si limitano solo a correggere i bug


Fanno bene. I benchmark sintetici gia' non hanno molto senso, cosi' almeno perdono del tutto validita' ed un bel giorno la gente smettera' di perderci tempo. Fanno benissimo su hw.it a non usarli per i confronti fra architetture diverse.

Un esempio su tutti, come si comportera' il 3dmar2005 con le shadow map? Usera' l'hw NVIDIA apposito oppure no? Se si', allora penalizza ATI dando risultati inferiori per la stessa qualita'. Se no, allora penalizza NVIDIA perche' un gioco userebbe l'hw per lo shadow mapping. Una terza soluzione non esiste.

E comunque entrambe le case apportano di continuo ottimizzazioni generiche ai driver espressamente indirizzate agli sviluppatori.
Fra_cool24 Settembre 2004, 10:31 #8
IMHO questi software, al di la del valore opinabile come benchmark, fanno piacere soprattutto a chi si è preso una scheda video di ultima generazione (o un sistema top di gamma...) che in questo modo può vedere sfruttate tutte le potenzialità del sistema in poche scene e compiacersene!
toskurim24 Settembre 2004, 10:54 #9
è triste però spendere 5000 € per un numero che poi è insignificante... IMHO ovviamente!
n1k024 Settembre 2004, 10:55 #10
la mia opinione invece è questa: ok 3dmark è da anni IL benchmark x le schede video... però se ci pensate bene non è altro che un programma che rivela quale sarà la grafica dei prossimi anni! E se è così.. ci sarà da divertirsi...

Per il benchmark ovviamente sono + affidabili i giochi attuali

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^