Gainward e Asus: le voci di un possibile accordo non sono vere

Gainward e Asus: le voci di un possibile accordo non sono vere

Smentite le notizie circolate on line di possibili accordi tra la taiwanese Gainward e Asus, altro produttore partner di NVIDIA nella costruzione di schede video GeForce

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 17:13 nel canale Schede Video
NVIDIAASUSGeForceGainward
 

Nei giorni scorsi sono emerse alcune informazioni su un possibile accordo stretto tra vari produttori di schede video taiwanesi, riguardante in particolare Gainward. L'accordo prevedeva, stando a questi rumors, che Gainward facesse parte di una sorta di alleanza strategica con altri produttori di schede video.

Questo è quanto è stato dichiarato da Wolfram Tismer, general manager Gainward per l'Europa, a smentita di queste voci circolate on line:

There are rumours circulated on the web since Monday this week on a Chinese web site suggesting that Gainward is part "of a strategic alliance" with other board vendors. We cannot confirm that there is an alliance between other reference design baord vendors. However, we can confirm that Gainward is not part of any such alliances. Instead we are independent in order to differentiate with the industrie's best graphics solution and we are working very closely with NVIDIA without any need of participating in such an "alliance".

We also don't have the slightest clue how this wrong message could occur as we never even had the intention to team up with other board vendors.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
sirus23 Settembre 2004, 18:17 #1
alleanza strategica riguardo a che cosa?
Lo ZiO NightFall23 Settembre 2004, 19:33 #2
probabilmente si mettono d'accordo per costituire un "cartello" in modo da avere prezzi pressochè simili nei negozi evitando concorrenza, oltre per acquistare in gruppo gpu da nvidia e ati, abbassandone di conseguenza il prezzo d'acquisto.
Ovviamente entrambe le mosse sarebbero finalizzate a ottenere margini di profitto più elevati.
dvd10023 Settembre 2004, 20:27 #3
ecco perchè negano...
Avantasia23 Settembre 2004, 20:45 #4
gainward > asus

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^