Toshiba, batterie ricaricabili in 1 minuto?

Toshiba, batterie ricaricabili in 1 minuto?

Toshiba ha presentato un prototipo di batteria al litio in grado di ricaricarsi all'80% in un solo minuto

di pubblicata il , alle 14:26 nel canale Portatili
Toshiba
 

Toshiba sembra aver prodotto una nuova tipologia di batteria al litio in grado di essere ricaricata 60 volte più velocemente rispetto a quelle di tipo tradizionale.

Toshiba

Il prototipo di batteria al litio annunciato da Toshiba da 600mAh sarebbe dunque in grado di raggiungere uno stato di carica dell'80% in un solo minuto. Il prototipo in questione misura 3.8x62x35 millimetri e pesa 16 grammi. A questa si affianca un modello da 3200 mAh, 6,5x110x70 mm dal peso di 95 grammi, più o meno come un disco rigido da 2,5 pollici.

Toshiba

Appare chiaro come tali batterie possano di fatto rivoluzionare lo scenario in ambito mobile, soprattutto per telefoni e PDA, ma anche PC portatili.

Serviranno due o tre anni circa per produrre in serie questa nuova generazione di batterie in grande quantità; la sperimentazione sul campo, in ambiti limitati, partirà già l'anno prossimo.

La nuova batteria è già soggetta a 5 brevetti e viene garantito un decadimento delle prestazioni ridotto all'1% dopo mille ricariche.

Fonte: Infoworld

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

77 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Criceto31 Marzo 2005, 14:28 #1
Originariamente inviato da Redazione di Hardware Upg
Link alla notizia: http://news.hwupgrade.it/14323.html

Toshiba ha presentato un prototipo di batteria al litio in grado di ricaricarsi all'80% in un solo minuto

Click sul link per visualizzare la notizia.


Se funzionano davvero, è una delle più grandi invenzioni del secolo.
Altro che notebook... significherebbe AUTO ELETTRICA!!
Onda Vagabonda31 Marzo 2005, 14:29 #2
si carica in un minuto e si scarica in?
Onda Vagabonda31 Marzo 2005, 14:32 #3
Scherzi a parteil problema delle cariche superveloci risiede nelle temperature elevate che si raggiungono durante il trasporto di grosse "quantità" di corrente.
Io lavoro in una aziende produttrice di energia elettrica e vi garantisco che esiste un vero e proprio problema di trasporto dell'energia che surriscalda i cavi fino ad arrivare a bruciarli (parlo di trasporto non di altri fenomeni)
JohnPetrucci31 Marzo 2005, 14:32 #4
Sembra molto interessante.
Sarebbe un ottimo passo avanti!
Ottima invenzione!
zuLunis31 Marzo 2005, 14:32 #5
Ma perchè sempre sti tempi d'attesa.. possibile che per inventare qualcosa di nuovo ci si metta un anno, e ci si metta il QUINTUPLO per distribuirlo al pubblico o addirittura renderlo disponibile per un limitato numero di utenti...
Paganetor31 Marzo 2005, 14:32 #6
quanto scalda? ci vuole un fulmine per caricarle? quanto durano? quanto sono grandi?
JohnPetrucci31 Marzo 2005, 14:34 #7
Originariamente inviato da Paganetor
quanto scalda? ci vuole un fulmine per caricarle? quanto durano? quanto sono grandi?

Mi sto ponendo le stesse domande.
ronthalas31 Marzo 2005, 14:44 #8
si ma il decadimento ridotto all'1% delle prestazioni dopo 1000 ricariche... lo si ottiene solo se la ricarichi interamente e solo quando è morta? Io vedo continuamente batterie che se non le tratti più che con delicatezza dopo un po' vanno la metà... e non parlo delle pile della rayovac che vanno male già da nuove!
ImperatoreNeo31 Marzo 2005, 14:48 #9
"Ma perchè sempre sti tempi d'attesa.. possibile che per inventare qualcosa di nuovo ci si metta un anno, e ci si metta il QUINTUPLO per distribuirlo al pubblico o addirittura renderlo disponibile per un limitato numero di utenti... "


Beh.. tralasci un gran numero di fattori.. test sulla sicurezza in primis, gli enti preposti poi alla certificazione sono di natura lunghi per la loro burocrazia..
Ma il principale per le aziende è sempre il $. Avranno fatto 4 conti e hanno visto che gli conviene aspettare per far crescere l'interesse attorno a suon di dimostrazioni.. I brevetti poi servono appunto per non farsi rubare l'idea da qualcun'altro.. oppure per farsi pagare profumatamente..
Alessandro Bordin31 Marzo 2005, 14:48 #10
Originariamente inviato da Paganetor
quanto scalda? ci vuole un fulmine per caricarle? quanto durano? quanto sono grandi?


Le dimensioni sono indicate, per il resto ci tocca aspettare per avere delle risposte

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^