Produttori Taiwanesi di notebook: previsioni per Q2 2004

Produttori Taiwanesi di notebook: previsioni per Q2 2004

I produttori di notebook si aspettano un incremento del 10% circa nelle consegne del secondo trimestre 2004

di pubblicata il , alle 15:06 nel canale Portatili
 

Le consegne di notebook nel secondo trimestre da parte dei produttori taiwanesi dovrebbero crescere mediamente del 10% rispetto al primo trimestre, secondo le stime preliminari di alcuni investitori esteri a Taiwan.

Quanta Computer, il maggior produttore di notebook, dovrebbe incrementare del 10% le consegne per il secondo trimestre, con un'impennata nel mese di Maggio e successivo picco nel mese di Giugno.

 

Vendite

Base mensile

Base annuale

Vendite da inizio anno

Base annuale

Compal

14,442

13.7%

35.6%

42,501

39.4%

Inventec

11,012

26.3%

65.5%

27,664

45.6%

Clevo

1,245

32.3%

71.7%

3,036

38.5%

Twinhead

807

239.2%

69.5%

1,195

-5.3%

Quanta Computer

22,650

5.1%

10.2%

65,672

18.8%

MTC

2,372

-8.6%

69.6%

6,674

62.7%

Wistron

9,210

9.6%

65.5%

24,911

63.2%

Produttori taiwanesi di notebook: ricavi di Marzo 2004, milioni di dollari taiwanesi

Compal Electonics ha dichiarato di aspettarsi una crescita del 15-20% fino a quota 1,8 milioni di unità, mentre altre compagnie come Inventec e Wistron prevedono, rispettivamente, una crescita del 20% e del 30%, per via degli ordini provenienti da Dell.

Anche per i produttori della seconda linea, tra cui Clevo, Twinhead e Mitac Technology, le previsioni sono ottimistiche, basate sulle performance del mese di marzo e sugli ordini recentemente ricevuti dopo il CeBIT di Hannover.

Fonte: Digitimes

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^