Panasonic Toughbook Tablet, il primo tab rugged

Panasonic Toughbook Tablet, il primo tab rugged

Panasonic toglie il velo alla propria soluzione tablet, destinata ad un utilizzo in mobilità e che può essere impiegato senza problema in ogni scenario

di Gabriele Burgazzi pubblicata il , alle 08:53 nel canale Portatili
PanasonicToughbook
 

Il mercato tablet porta, giorno dopo giorno, una serie di novità sul mercato: la scissione tra iPad e soluzioni Android-based è oramai la conformazione definitiva di questo particolare segmento che, almeno sul mercato italiano, deve ancora trovare il giusto assestamento.

Il fatto che ci si trovi di fronte ad un tipo di prodotto che sarà capace, nei mesi a venire, di portare importanti volumi di vendita viene confermato, indirettamente, dal sempre crescente numero di aziende che decidono di sviluppare soluzioni tablet.

Panasonic Toughbook

Ecco allora che a questo già nutrito gruppo si aggiunge anche Panasonic, che ha presentato il primo tablet basato su Android "rugged": si chiama Panasonic Toughbook tablet ed è destinato a scenari di impiego in condizioni precarie e sarà commercializzato nel quarto trimestre del 2011.

Panasonic, con il nuovo dispositivo cerca di andare a coprire un segmento di mercato per il momento ancora non obbiettivo di nessuno: la maggior parte dei tablet, infatti, sono sviluppati per essere impiegati in realtà consumer e non in ambiti lavorativi. Ecco allora che il nuovo Toughbook tablet è in grado, grazie alle sue caratteristiche di resistenza e di materiali di impiego di materiali di primo livello per la fabbricazione, di garantire la possibilità di impiegare il dispositivo anche in ambiti lavorativi quali cantieri.

Al momento mancano le specifiche tecniche complete: si sa che si tratta di una soluzione con display da 10,1" XGA con supporto multi-touch e, oltre ad includere funzionalità di sicurezza, sarà dotato di moduli 3G e 4G, oltre a GPS e un'autonomia capace di tenere il dispositivo attivo per l'intera giornata lavorativa. Una soluzione che si presenta come interessante, come del resto buona parte della gamma toughbook. Anche in questo caso a giocare il ruolo principale sarà il prezzo di commercializzazione.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
avvelenato17 Giugno 2011, 10:13 #1
mi domando quali siano i dettagli in merito all'interfaccia touch usata.
il limite del touch capacitivo è la precisione non puntiforme, adatto ad un uso con dita ma inadatto ad un uso con pennino.
Inoltre risulta spesso incompatibile con i guanti: e immaginandomi un utilizzo probabile di un tab rugged, l'utilizzo cantieristico, credo che l'incompatibilità coi dpi sia un'elemento fortemente limitante all'uso.

detto questo la soluzione secondo me esiste: basta un'interfaccia touch ibrida, capacitiva + risonanza (tecnologia wacom per intenderci). Così da poterla usare anche impegnando un pennino.
Vas.ko!17 Giugno 2011, 10:24 #2
segmento non coperto?? e il cl900 della motion computing, che oltretutto è nettamente meglio di questo? (vedi penna attiva, windows 7)...che utilizzo professionale vuoi avere con Android? Il software da cantiere e officina non ci gira...boh mi sembra un po' un prodotto che non è carne ne' pesce.
jined17 Giugno 2011, 21:33 #3
"impiego in condizioni precarie.."

Questa frase lascerebbe intendere che si tratta di un Tablet ultra-economico (mentre credo sia tutto il contrario..)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^