Nuovo Classmate PC convertibile da Intel

Nuovo Classmate PC convertibile da Intel

Intel presenta il nuovo reference design per una soluzione Classmate PC di tipo convertibile, basata su processore Atom N450

di pubblicata il , alle 10:02 nel canale Portatili
IntelAtom
 

Intel ha presentato il nuovo sistema della serie Classmate PC caratterizzato da design convertibile e da soluzioni specifiche volte ad incrementarne la robustezza complessiva. Il sistema è stato sviluppato grazie alla collaborazione di alcuni ricercatori etnografici, in maniera tale da realizzare una soluzione adatta all'uso per i bambini nell'età dell'apprendimento.

Il nuovo Classmate PC è basato su processore Atom N450 da 1,66GHz, dispone di 1GB di memoria RAM e di un'unità di storage da 160GB. Lo schermo, basato su tecnologia touch di tipo resistivo, ha una diagonale di 10,1 pollici ed una risoluzione nativa di 1024x600 pixel. La batteria ha un'autonomia operativa dichiarata di 8,5 ore, il peso del sistema è di 1,6kg ed il sistema operativo è Windows XP Home Edition.

Il sistema dispone di un'interfaccia ottimizzata per applicazioni eReading, tastiera resistente all'acqua (e opzionalmente tastiera antibatterica) e connettività WiFi, alla quale in via opzionale è possibile aggiungere moduli 3G, GPS e WiMAX. In modalità tablet si segnala la presenza della funzionalità "palm rejection" che ingora il tocco delle mani che restano appoggiate sullo schermo, permettendo agli studenti di scrivere e disegnare in maniera intuitiva. Molto lavoro, come accennato, è stato condotto sul fronte della robustezza: per il nuovo sistema Classmate vengono infatti condotti test di caduta e test di abrasione.

"I nostri etnografi hanno trascorso innumerevoli ore a capire come la tecnologia può aiutare i bambini in età scolare, qui negli Stati Uniti e attorno al mondo, a sviluppare le capacità necessarie per il futuro" ha dichiarato Kapil Wadhera, general manager della divisione Emerging Markets Platform Group di Intel, che ha sviluppato il reference design di Classmate PC; "In Intel crediamo che l'educazione abbia il potere di trasformare la vita del singolo, di villaggi, di città e di nazioni e sappiamo che la tecnologia è uno dei più grandi strumenti per il progresso dell'educazione attorno al mondo".

Oltre 300 vendor stanno sviluppando applicazioni, periferiche e servizi ottimizzati per i sistemi Classmate PC come parte dell'offerta Intel Learning Series. Questa soluzione sarà portata agli studenti tramite una rete di OEM locali, inclusi CTL, Equus e M&A negli Stati Uniti, MDG in Canada e OEM locali in Australia, Argentina, Cina, Germania, India, Messico, Portogallo, Regno Unito e Spagna, in aggiunta al Benelux.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
devil733227 Aprile 2010, 10:12 #1
Certo ora per far disegnare i nostri figli abbiamo bisogno del pc touch screen.....
ma il vecchio quaderno dei disegni da colorare? l'astuccio con i colori e le matite?
R.Raskolnikov27 Aprile 2010, 10:16 #2
@devil:
sai com'è? Altrimenti chi la tiene in piedi l'economia?
faber8027 Aprile 2010, 10:21 #3
non vedo differenze con un qualunque netbook da 200 euro (oltre a schermo tablet -utilissimo - e interfaccia clementoni)....
Edgar8327 Aprile 2010, 10:22 #4
Altro che bambini, lo voglio io sto coso!!!
afhaofhasofhaohfa27 Aprile 2010, 10:25 #5
Originariamente inviato da: devil7332
Certo ora per far disegnare i nostri figli abbiamo bisogno del pc touch screen.....
ma il vecchio quaderno dei disegni da colorare? l'astuccio con i colori e le matite?


E' lo stesso discorso dell'Ipad o altro tablet che dir si voglia "per prendere appunti all'università o leggere ebook"... io me la sono sempre cavata con libri cartacei e un notes. L'utilità di questi aggeggi esiste ma si deve ricercare in altri ambiti imho
calabar27 Aprile 2010, 10:28 #6
Ma uno prodotto così ma meno giocattolso?
Sono secoli che aspetto un netbook tablet decente e disponibile qui in italia, già un apparecchietto con quell'autonomia sarebbe molto interessante.
devil733227 Aprile 2010, 10:47 #7
Originariamente inviato da: egx11
E' lo stesso discorso dell'Ipad o altro tablet che dir si voglia "per prendere appunti all'università o leggere ebook"... io me la sono sempre cavata con libri cartacei e un notes. L'utilità di questi aggeggi esiste ma si deve ricercare in altri ambiti imho

....sai credo che i dispositivi che hai citato siano rivolti ad un pubblico "adulto", per cui vuoi utilizzare l'e-raeder fatti tuoi, ma qui credo si stia cercando di far utilizzare questi cosi fin dall'età dell'infanzia.......la vedo un pò come il discorso delle merendine che prendono il posto del buon panino e prosciutto!
afhaofhasofhaohfa27 Aprile 2010, 10:51 #8
Originariamente inviato da: devil7332
....sai credo che i dispositivi che hai citato siano rivolti ad un pubblico "adulto", per cui vuoi utilizzare l'e-raeder fatti tuoi, ma qui credo si stia cercando di far utilizzare questi cosi fin dall'età dell'infanzia.......la vedo un pò come il discorso delle merendine che prendono il posto del buon panino e prosciutto!


Vero, diciamo però che progetti di utilizzo di netbooks nelle scuole ci sono già da un po', mi sembra di ricordare anche un paio di news in proposito su HW, forse come dici tu questo è il primo tentativo rivolto a bambini di una certa età
webmaster7627 Aprile 2010, 11:35 #9
Ancora XP nel 2010???? Mettiamoci Windows 95, no??? Bastaaaaaaaa, non se ne può più!!!!!
misocurdo27 Aprile 2010, 12:15 #10
L'utilizzo di tablet (doppi tablet in realtà ) nell'istruzione primaria è stato uno degli argomenti della mia tesi triennale e penso sarà l'argomento principale della mia tesi specialistica... Mi fa piacere che grazie a questi strumenti (e simili) potro realizzare qualcosa di realmente funzionante (e non solo uno studio di fattibilità come ho fatto nella triennale...)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^