NVIDIA unisce i driver mobile con quelli desktop

NVIDIA unisce i driver mobile con quelli desktop

NVIDIA annuncia la prossima unificazione dei propri driver Verde: soluzioni notebook e desktop avranno così a disposizione nuove release driver nello stesso momento

di Gabriele Burgazzi pubblicata il , alle 09:30 nel canale Schede Video
NVIDIA
 

Meno di un anno e mezzo fa, NVIDIA ha annunciato di aver messo a disposizione sul proprio sito, i driver grafici per molte soluzioni mobile. La scelta di cominciare a fornire direttamente i driver anche per le proposte portatili è stata dettata dalla necessità da parte degli utenti di poter avere a disposizione gli aggiornamenti quanto prima, cosa spesso lasciata in secondo piano da parte degli OEM.

La scelta è certo stata fatta anche e soprattutto osservando l'incredibile tasso i crescita che le soluzioni portatili hanno fatto registrare nel corso degli ultimi tempi, passando di gran lunga quelle desktop. Verde è il nome che contraddistingue i driver NVIDIA destinati al mondo mobile.

La notizia di oggi rappresenta un ulteriore passo in avanti in direzione supporto, e NVIDIA ne da' comunicazione attraverso il proprio blog, a questo indirizzo. Nei prossimi mesi la nota società nord-americana attuerà infatti l'unificazione dei driver. Con il termine unificazione non intendiamo però la creazione di un unico pacchetto driver comune per proposte desktop e notebook, bensì la scelta di rilasciare aggiornamenti identici per entrambe le soluzioni, ovviamente contemporaneamente.

Nvidia Driver Verde

Questa "unificazione" partirà dal rilalscio della versione 256 dei driver, prevista entro pochi mesi. La possibilità di poter usufruire dei driver più aggiornati sarà a disposizione di tutti gli utenti con sistemi portatili dotati di scheda video GeForce o sistemi Optimus, con Windows Vista o 7.

I driver NVIDIA Verde non saranno però universalmente compatibili: i portatili con GPU dedicate, soluzioni ibride con grafiche integrate NVIDIA e notebook con tecnologia Optimus saranno supportati. Le soluzioni notebook con soluzioni ibride proprietarie dei produttori come alcune proposte caratterizzate da grafica integrata Intel e grafica dedicata NVIDIA (come ad esempio l'Alienware M11x, svluppato con tecnologia di switch Intel) invece non saranno supportate.

La possibilità di poter avere a disposizione driver aggiornati per il proprio sistema portatile garantisce non solo migliori prestazioni in termini puramente videoludici, ma va di pari passo con la crescita di importanza di cui la GPU è stata rivestita nel corso degli ultimi tempi: l'accelerazione di Flash 10.1, così come il supporto OpenGL 3.0, 3.1 e 3.2 sono solo esempi.

Anche ATI, nel processo di ristrutturazione del proprio pacchetto driver, di cui abbiamo parlato in modo approfondito con questo articolo, ha introdotto il supporto per Mobility Radeon HD: i piani societari vanno quindi nella stessa direzione mostrata da NVIDIA.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

26 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Redvex27 Aprile 2010, 09:33 #1
Mi sembra una cosa alquanto positiva.
demon7727 Aprile 2010, 09:38 #2
Mah.. insomma..
vabbeh che così non si sbaglia a scaricare i driver
però è un po' una palla che x i driver della sk video devi tirar giù cento e passa Mb di roba!!
demon7727 Aprile 2010, 09:41 #3
Altra cosa.. un pò gossip:
vedo che l'uso di parole italiane in america va di gran moda!
il classico "fa figo e non impegna"!!
s0nnyd3marco27 Aprile 2010, 09:45 #4
Originariamente inviato da: demon77
Altra cosa.. un pò gossip:
vedo che l'uso di parole italiane in america va di gran moda!
il classico "fa figo e non impegna"!!


Beh, anche in europa, vedi la trazione integrale audi chiamata "quattro".
piccolino27 Aprile 2010, 09:58 #5
Originariamente inviato da: demon77
Altra cosa.. un pò gossip:
vedo che l'uso di parole italiane in america va di gran moda!
il classico "fa figo e non impegna"!!


quindi sei tu gossip girl
eldolcefarnienteditommy27 Aprile 2010, 10:00 #6
Originariamente inviato da: demon77
Mah.. insomma..
vabbeh che così non si sbaglia a scaricare i driver
però è un po' una palla che x i driver della sk video devi tirar giù cento e passa Mb di roba!!


quoto
davp27 Aprile 2010, 10:11 #7
Originariamente inviato da: demon77
Mah.. insomma..
vabbeh che così non si sbaglia a scaricare i driver
però è un po' una palla che x i driver della sk video devi tirar giù cento e passa Mb di roba!!


In realtà si sbaglia a scaricare uguale: i pacchetti per desktop e notebook rimarranno separati. Cambia solo il fatto che, in futuro, dovrebbero uscire contemporaneamente i driver della stessa versione per entrambe le piattaforme (al momento quelli per per notebook sono fermi alla 197.16 mentre quelli desktop sono alla 197.41).
Pat7727 Aprile 2010, 10:26 #8
Ottima notizia, soprattutto per chi come me gioca su note.
fukka7527 Aprile 2010, 10:38 #9
Originariamente inviato da: demon77
però è un po' una palla che x i driver della sk video devi tirar giù cento e passa Mb di roba!!


Originariamente inviato da: eldolcefarnienteditommy
quoto


Veramente già adesso l'installer dei driver è ben oltre i 100MB ...
Nemios27 Aprile 2010, 10:42 #10
"Verde" non è solo italiano, ma anche il ben più diffuso spagnolo.
Così come "Vista", che però non ha portato tanta fortuna...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^