Nuovi notebook professionali da Dell

Nuovi notebook professionali da Dell

Dell presenta un piccolo 12,1 pollici e una workstation mobile, entrambi disponibili eventualmente con disco SSD da 32GB

di pubblicata il , alle 10:22 nel canale Portatili
Dell
 

Negli scorsi giorni Dell ha annunciato un completo aggiornamento della propria gamma notebook dedicata al comparto consumer: le novità principali, a cui abbiamo dedicato ampio spazio qui, riguardano i nuovi notebook XPS e alcune coloratissime configurazioni Inspiron. In queste ore sono invece stati diffusi alcuni interessanti dettagli relativi ai prodotti notebook destinati all'utenza professionale.

A fianco dei Latitude D630 e D830 Dell inserisce il nuovo D430 caratterizzato da una diagonale del display pari a 12,1 pollici WXGA e da altre caratteristiche tipiche di un dispositivo con vocazione prettamente mobile. Le cpu disponibili per questo modello sono le soluzioni Intel Core 2 Duo T7500 oppure T7600 mentre per impieghi nei quali l'autonomia delle batterie è assai strategica è possibile optare su una configurazione con processore Intel Core Solo U1400.

Il peso del Latitude D630 viene dichiarato pari a 1,35kg mentre l'autonomia riportata sui data sheet del costruttore viene stimata in 4,5 ore. Per questa soluzione compatta Dell ha scelto di integrare on-board 1GB di memoria ram DDR2 667MHz mentre la connettività wireless prevede pieno supporto alle tecnologie wi-fi (standard a-b-g e pre n) e Bluetooth. Per quanto riguarda l'hard disk sono disponibili varie opzioni da 60GB a 100GB a 4200 rpm: la periferica utilizza un'interfaccia PATA e la dimensione del dispositivo è pari a 1,8 pollici.

Al momento il sistema di configurazione online non prevede alcuna opzione relativa all'adozione del modulo Intel Turbo Memory mentre è disponibile una soluzione di storage SSD da 32GB.

La serie Precision di Dell da lunga data identifica i notebook destinati all'impiego quali workstation mobile: anche in questo specifico ambito Dell propone un nuovo modello denominato Dell Precision M4300.

La nuova worstation mobile di Dell si basa sulla più recente architettura Intel Centrino e la configurazione top di gamma utilizza un processore Intel Core 2 DUo T7700 (2,4 GHz, FSB a 800 MHz, 4 MB di cache L2). Il sottosistema video è basato sulle tecnologie NVIDIA Quadro FX 360M mentre onboard sono presenti due slot per i moduli memoria in formato SODIMM attraverso i quali è possibile dotare il pc di ben 4 GB di memoria ram. A questo indirizzo è possibile viasualizzare tutte le opzioni disponibili e determinare la quotazione per ogni specifica configurazione hardware.

Per lo storage Dell ha previsto tre opzioni basate su hard disk SATA da 80-120 o 160GB caratterizzati da regime di rotazione pari a 5400rpm o 7200rpm a seconda dei modelli. Come per il piccolo Latitude D430, anche nel caso del Precision M4300 è attualmente disponibile l'opzione SSD da 32GB mentre non figura alcun accenno al modulo Intel Turbo Memory.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

21 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7703 Luglio 2007, 10:30 #1
Ma che senso può avere un portatile con una quadro e tutta quella potenza tra ram e cpu??

Dico, se uno ha bisogno una workstation grafica se ne prende una fissa.. e non credo sia pieno di gente che deve assolutamente fare della modellazione 3d sul treno..
ramarromarrone03 Luglio 2007, 10:32 #2
si non c'è male..che sistema operativo monteranno di default? spero windows xp e non vista altrimenti l'utenza "professionale" li lascia nei magazzini a sentire cosa ne pensano le aziende e i professionisti di vista

e comunque per il mercato professoinale il meglio è sempre ibm/lenovo a livello di compattezza dello chassis, qualità tastiera/puntatore, qualità materiali in generale, assistenza e software accessorio (backup, disaster recovery..)..è vero che costano un occhio della testa però ne vale la pena
mrcf03 Luglio 2007, 10:39 #3
ma quanto costa l'opzione SSD?
Morlack`X03 Luglio 2007, 10:40 #4
Originariamente inviato da: demon77
Dico, se uno ha bisogno una workstation grafica se ne prende una fissa.. e non credo sia pieno di gente che deve assolutamente fare della modellazione 3d sul treno..


Ma che centra, c'è gente che deve anche portarsi il lavoro a casa, oppure deve fare presentazioni di progetto e addirittura lavorare on-site da clienti e cantieri. Avere un portatile con prestazioni di quel tipo può fare comodo (sicuramente sempre che ce ne sia la necessità...ovvio)
AnonimoVeneziano03 Luglio 2007, 10:44 #5
Originariamente inviato da: demon77
Ma che senso può avere un portatile con una quadro e tutta quella potenza tra ram e cpu??

Dico, se uno ha bisogno una workstation grafica se ne prende una fissa.. e non credo sia pieno di gente che deve assolutamente fare della modellazione 3d sul treno..


Se devi lavorare su un progetto è sempre meglio farlo sullo stesso PC in modo da non cambiare l'ambiente di lavoro ogni volta

Ad esempio quando si è a casa ci si può lavorare a casa sul portatile e quando si è al lavoro ci si porta dietro il portatile e si può lavorare sulla stessa macchina, con un desktop bisognerebbe lavorarci a casa su una macchina (magari non con gli stessi strumenti a disposizione di quella che si ha al lavoro) e al lavoro con un altra diversa, dovendo copiare ogni volta il progetto da una macchina all' altra, avendo licenze doppie per tutto il software e 2 macchine anzichè una sola (il portatile che si muove da casa al lavoro)

Ciao
Dexther03 Luglio 2007, 10:45 #6
bella bestia
mrcf03 Luglio 2007, 10:51 #7
Su Dell.it non ho trovato l'opzione SSD nella configurazione, ma nelle specifiche tecniche viene invece menzionato.

Specchietto per le allodole?
Dreadnought03 Luglio 2007, 10:54 #8
...chi mantiene il sito dell.it dovrebbe venir licenziato in tronco.
E' il top dell'inutilizzabilità, e quando una cosa la trovi sui server .com vai sul .it e non la trovi mai... o non funziona perchè da errori a caso.

E' una vergogna un sito simile.
AnonimoVeneziano03 Luglio 2007, 11:03 #9
Se volete configurare qualcosa chiamate è l'unica opzione, il sito è un casino

Ciao
Morlack`X03 Luglio 2007, 11:51 #10
Originariamente inviato da: AnonimoVeneziano
Se volete configurare qualcosa chiamate è l'unica opzione, il sito è un casino

Ciao

Inoltre c'è una buona possibilità che ti propongano delle belle offerte

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^