Il primo notebook gaming di Honor è Hunter V700: per ora solo in Cina

Il primo notebook gaming di Honor è Hunter V700: per ora solo in Cina

Processore Intel Core e scheda video NVIDIA GeForce RTX, una classica accoppiata per i notebook gaming che caratterizza anche Honor Hunter V700: si tratta del primo PC per videogiocatori dell'azienda cinese

di pubblicata il , alle 11:21 nel canale Portatili
NVIDIAGeForceRTXhonorIntelCore
 

Anche Honor, marchio della galassia Huawei rivolto in modo specifico al pubblico dei più giovani, si appresta a introdurre sul mercato una propria linea di notebook pensati per il pubblico dei videogiocatori. Al momento attuale questa gamma, indicata con il nome di Honor Hunter V700, debutterà nel mercato cinese ma non è da escludere che possa trovare spazio commerciale anche in europa.

Questo notebook è incentrato su uno schermo da 16,1 pollici di diagonale, pur avendo un ingombro esterno che è riconducibile a quello di un tradizionale notebook da 15,6 pollici: merito di questo è nelle cornici laterali dello schermo da 4,7 millimetri di spessore. Lo schermo ha risoluzione di 1920x1080 pixel, con una luminosità massima di 300 nits e frequenza di refresh verticale che si spinge sino a 144Hz.

Lo chassis è costruito in una lega di alluminio e magnesio che conferisce robustezza e contribuisce alla dissipazione termica del calore generato da processore e scheda video. Nel momento in cui lo schermo è aperto la parte inferiore del notebook si alza in parte, permettendo alla tastiera di inclinarsi leggermente oltre che di fornire alle ventole di raffreddamento un maggior volume di aria. Si tratta di una scelta di design che abbiamo già visto implementata in altri notebook gaming e che permette di ridurre lo spessore complessivo quando il notebook viene trasportato.

Sotto la scocca troviamo un processore Intel Core, sino al modello i7-10750H con architettura a 6 core basato su tecnologia produttiva a 14 nanometri; dal versante video Honor ha scelto una scheda NVIDIA GeForce RTX 2060, in grado di assicurare elevate prestazioni complessive con i giochi in virtù della risoluzione Full HD dello schermo. Nella vrsione d'ingresso di Hunter V700 Honor propone una scheda GeForce GTX 1660Ti.

Nella declinazione top di gamma trovano posto 16GB di memoria DDR4, con la possibilità di upgradare sino a 32GB; lo storage locale è gestito da due slot NVMe M.2, uno popolato da una unità da 1TB di capacità. La tastiera, dotata di tastierino numerico laterale, è caratterizzata da illuminazione RGB a 4 zone. La connettività onboard è asscurata da un sottosistema WiFi 6, mentre sui lati sono presenti un connettore ethernet Gigabit, una porta USB 2.0, due porte USB 3.2 Gen 2, uan porta USN Type-C con supporto DisplayPort e un connettore HDMI 2.0 per uno schermo esterno.

Come segnalato, questo notebook debutterà nel mercato cinese alla fine del mese di settembre in 3 differenti versioni:

  • processore Intel Core i7-10750H, scheda video NVIDIA GeForce RTX 2060, 16GB memoria di sistema, SSD 1TB: prezzo circa 1.300 USD.
  • processore Intel Core i7-10750H, scheda video NVIDIA GeForce RTX 2060, 16GB memoria di sistema, SSD 512GB: prezzo circa 1.100 USD.
  • processore Intel Core i3-10300H, scheda video NVIDIA GeForce GTX 1660 Ti, 16GB memoria di sistema, SSD 512TB: prezzo circa 900 USD

Non sappiamo se e quando Honor espanderà la disponibilità anche nelle regioni EMEA, Italia inclusa: alla luce della politica commerciale seguta dall'azienda negli ultimi mesi riteniamo plausibile che questo possa avvenire. Ulteriori informazioni sono accessibili a questo indirizzo.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^