IdeaPad A1, nuovo tablet 7 pollici da Lenovo

IdeaPad A1, nuovo tablet 7 pollici da Lenovo

La compagnia cinese Lenovo ha annunciato nel corso dell'IFA 2011 di Berlino una nuova soluzione tablet con display da 7 pollici che dovrebbe essere caratterizzata da un prezzo abbastanza contenuto

di Davide Fasola pubblicata il , alle 12:27 nel canale Portatili
Lenovo
 

Anche Lenovo, come altri produttori del calibro di Samsung e Toshiba ha approfittato dell'occasione offerta dall'IFA di Berlino per presentare al pubblico una nuova soluzione tablet che dovrebbe inserirsi e ringiovanire la gamma delle tavolette già presenti nel portafoglio della compagnia di origini cinesi.

La nuova soluzione prende il nome di IdeaPad A1 ed è un tablet con display da 7" di cui si era già parlato e che dovrebbe distinguersi per un prezzo particolarmente concorrenziale. La versione del tablet con taglio di memoria da 8 GB dovrebbe giungere sul mercato ad un prezzo di circa 199 dollari, mentre le versioni con taglio di memoria da 16 e 32 GB dovrebbero assestarsi rispettivamente intorno ai 249 e 299 dollari (inclusi di tasse).

Nonostante il prezzo, il tablet Lenovo dovrebbe offrire una serie di caratteristiche tecniche abbastanza competitive. IdeaPad porterà in dote il sistema operativo Android nella sua versione Gingerbread e un display a risoluzione 1024x600 pixel. Il cuore della soluzione sarà un processore single core, e tra gli strumenti a disposizione troviamo una fotocamera posteriore da 3 megapixel e un secondo modulo frontale per le videochiamate.

IdeaPad dovrebbe giungere sul mercato entro la fine dell'anno, per il momento solamente nella versione con connettività unica WiFi. Non si hanno ancora notizie invece riguardo una possibile soluzione dotata di modulo 3G che potrebbe comunque essere annunciata più avanti nel caso in cui IdeaPad A1 riscuota un discreto successo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
X3n006 Settembre 2011, 12:59 #1
oh, questo pare concorrenziale, al contrario di quello di huawei.
birmarco06 Settembre 2011, 13:04 #2
Per 24GB di memoria in più ben 100€ di più???! Il prezzo di 200 è buono e decisamente concorrenziale a patto che ci sia uno slot SD per memoria aggiuntiva. 8GB li ho sul cellulare, per un tablet che ha una vocazione decisamente più multimediale dev'esserci lo spazio per film, foto e musica. Manca di sapere ancora informazioni importanti quali CPU, RAM e soprattutto dettagli sul display. Potrebbe essere un buon "monitor multimediale" che va su internet
uncletoma06 Settembre 2011, 13:28 #3
Quanti brevetti Apple avranno violato?
1) il colore
2) la cover colorata
3) la fotocamera posteriore
4) è un tablet
5) si avvia
6) ha un OS
7) ha le icone
8) ha una homescreen
9) ha una diagonale di 7 pollici
10) ha un monitor
11) si accende
Perché Apple ha brevettato tutto in campo informatico ed anche in quello infornatico
moklev06 Settembre 2011, 14:06 #4
Uhmm... pare un Rockchip RK2918 abbinato a 512MB di RAM... mah... mi viene qualche dubbio. Si che è pur sempre un A8 a 1GHz ma la versione precedente del chip (la 2818) faceva un po' schifetto (ok, sulle tavolette cinesi da poco).
Alessio.1639006 Settembre 2011, 14:08 #5
Originariamente inviato da: uncletoma
Quanti brevetti Apple avranno violato?
1) il colore
2) la cover colorata
3) la fotocamera posteriore
4) è un tablet
5) si avvia
6) ha un OS
7) ha le icone
8) ha una homescreen
9) ha una diagonale di 7 pollici
10) ha un monitor
11) si accende
Perché Apple ha brevettato tutto in campo informatico ed anche in quello infornatico



Il nome no?
Se togli DEA diventa ipad.
Rubberick06 Settembre 2011, 14:14 #6
carino a parte la cornice :| xo' forse e' in foto che rende male
demon7706 Settembre 2011, 15:00 #7
200 euro comincia ad essere ragionevole!
bello!
Itacla06 Settembre 2011, 15:00 #8
Perchè Gingerbread quando Honeycomb 3.2 ha portato il supporto per i 7 pollici?
rexjanuarius06 Settembre 2011, 15:33 #9
anche se noto un certo miglioramento sul fronte prezzo, penso che android in ambito tablet abbia fatto un buco nell'acqua....
le prestazioni, in alcuni casi, nonostante il costo di alcuni terminali , sono veramente poco soddisfacenti.
Inoltre, la mancanza di molte applicazioni dedicate per questi tablet non ha fatto altro che avvantaggiare la concorrenza. (Ahimè!!! ). E poi , in molti casi , i produttori non sono stati capaci di lanciare sul mercato un prodotto veramente rivoluzionario ( Eccetto l'Asus EEE pad transmormer, che guarda caso è riuscito ad ottenere vendite che nonostante siano di un abisso inferiori a quelli di ipad, fanno gridare al miracolo nei confronti di altri tablet basati su android).
Penso , che in un mercato come quello dei tablet, dove vi è uno strapotere di un concorrente su tutti gli altri, l'unica cosa che potrà secondo me cambiare le cose sarà il lancio di windows 8, che potrebbe cambiare un po le carte in tavola, poiché sembra non aver molti dei problemi da cui è afflitto android honeycomb (in primis, prestazioni e applicazioni disponibili ).
ovviamente ci vorrà un po di tempo per vedere un windows 8 pienamente competitivo anche contro i "mostri sacri " di questo mercato, ma secondo me , ripensando anche a tutto l'ecosistema che microsoft ha intenzione di creare attorno al nuovo sistema, direi che windows 8 dispone di un potenziale che fino a questo android non ha avuto.
filippo198006 Settembre 2011, 16:12 #10
Lenovo cinese? Questa proprio non la sapevo... non so perchè ero convinto fosse francese...
A parte questo quoto chi ha proposto che la Apple faccia causa per via del nome... Spiegatemi cosa gli costava chiamarlo, ad esempio, idea Tablet A1???
Sulla forma e sulla posizione di alcuni componenti (come scritto su un altro commento) magari c'è la scusa della comodità/convenienza a fare in un certo modo, ma almeno il nome potrebbero sforzarsi un pochino IMHO...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^