GPS al servizio dei non vedenti

GPS al servizio dei non vedenti

Grazie al GPS e a un telefonino sarà più semplice per i non vedenti muoversi per la città.

di pubblicata il , alle 14:48 nel canale Portatili
 

La Regione Piemonte è molto attiva nella ricerca di nuove tecnologie da mettere al servizio del cittadino al fine di migliorare la vita quotidiana delle fasce più deboli della popolazione. Dopo i progetti Easy Contact per i sordomuti e Sms Help per le persone anziane, questa è la volta del servizio Easy Walk, rivolto alla popolazione ipovedente.

Easy contact è un servizio che, attraverso un terminale capace di inviare sms, email e fax, mette in contatto gli utenti sordomuti, con le persono udenti attraverso un operatore che fa da ponte, riportando in parole il testo inserito dal sordomuto e viceversa in testo le parole della persona udente.

Sms help permette con la sola pressione del tasto centrale di inviare una richiesta di aiuto a un call-center, attivo 24 ore su 24 su tutto il territorio nazionale. Quest'ultimo indirizza la richiesta di aiuto ai tre numeri telefonici che l’anziano avrà indicato come possibili assistenti. Se nessuno dei tre numeri dovesse rispondere alla richiesta, l’operatore di call-center supporta l’emergenza chiamando un taxi, o un’autoambulanza o la guardia medica.

Per quanto riguarda Easy Walk, dopo una fase di test portata avanti da 30 volontari, verrano messi a disposizione di tutti i non vedenti e ipovedenti piemontesi i terminali abilitati al servizio. Il servizio prevede la possibilità per l'utente di contattare, grazie alla sola pressione di un tasto sul telefonino, un operatore che sarà subito al corrente della scheda nominale dell'ipovedente e visualizzerà la sua posizione geografica. A questo punto l'operatore potrà guidare passo passo l'utente alla destinazione desiderata.

Un altro tasto invece, consente all’utente di ottenere informazioni per la mobilità pedonale grazie alla tecnologia vocale inserita nel terminale mobile, dotato di sistema “text to speech”, che utilizza la sintesi vocale. In pratica le informazioni prodotte dal terminale, dopo che questo ha "interrogato" il sistema di geo-localizzazione, vengono convertite in un segnale vocale, che guida l'utente con informazioni semplici e precise.

Grazie ai due tipi di servizio per gli utenti ipovedenti sarà più facile raggiungere edifici pubblici e indirizzi privati, aumentando così la loro indipendenza. Inoltre in caso di emergenza con Easy Walk verranno allertati i famigliari o i soccorsi adeguati.

Easy Walk viene garantito 24 ore su 24, per 365 giorni l'anno, e funziona su tutto il territorio nazionale in tutte le aree aperte sotto copertura dei satelliti GPS. Sul sito della Regione Piemonte è possibile consultare il comunicato stampa.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
dottorpalmito22 Dicembre 2006, 15:16 #1
ottimo, tecnologia veramente utile e al servizio del cittadino...
Valeck22 Dicembre 2006, 15:22 #2
qualcosa di veramente utile allora viene fatto? di solito ste cose vengono messe sempre in secondo piano perchè essendo il bacino di utenza ridotto è molto ridotto anche il vero e proprio guadagno!

per fortuna qualcuno si muove! speriamo che anche molti altri si sveglino seriamente!
Larsen22 Dicembre 2006, 16:00 #3
grande andrea!! (so io chi... )
bella trovata! finalmente il telefono e' uno strumento utile e non solo una fonte di stracciamento di palle
Fx22 Dicembre 2006, 17:36 #4
ma con l'attuale precisione del GPS, non c'è il rischio che l'operatore al telefono veda l'utente ad esempio da una parte della strada mentre è dall'altra, dando conseguentemente le indicazioni sbagliate?
teoprimo22 Dicembre 2006, 19:00 #5
Originariamente inviato da: Fx
ma con l'attuale precisione del GPS, non c'è il rischio che l'operatore al telefono veda l'utente ad esempio da una parte della strada mentre è dall'altra, dando conseguentemente le indicazioni sbagliate?


proprio ieri sera, facendo la prova con una antenna gps ho notato come sbagliasse lato della strada, proprio come tu stai supponendo.
sottolineo che il chipset era un Sirf Star III....e mi sembra di tutto rispetto...
Direi che la risposta viene da se, le conseguenze di una svolta di troppo non le vorrei neanche immaginare.
dragonheart8122 Dicembre 2006, 19:00 #6
Bene sono contento che la tecnologia viene messa al servizio della gente con vari problemi salutari.
ClaudeV822 Dicembre 2006, 19:06 #7
Originariamente inviato da: Fx
ma con l'attuale precisione del GPS, non c'è il rischio che l'operatore al telefono veda l'utente ad esempio da una parte della strada mentre è dall'altra, dando conseguentemente le indicazioni sbagliate?


C'è il rischio, ma l'operatore spero possa vedere gli indicatori di qualità del ricevitore e capire se la posizione ricevuta sia affidabile o meno e in ogni caso si deve tenere conto del fatto che l'antenna potrebbe essere oscurata.
Potendo (spero, dalla news non si capisce...) usare A-GPS la situazione è migliore che con il solo GPS, pero' spero proprio che tangano conto che ci puo' essere un errore nel calcolo della posizione
neobahamut22 Dicembre 2006, 19:30 #8
Bene bene, sono sempre molto a favore a servizi per coloro che sono meno fortunati di noi, spero solo che siano efficaci realmente e non solo sulla carta
dado197923 Dicembre 2006, 15:25 #9
Brava brava brava la mia regione.
ThePunisher24 Dicembre 2006, 10:43 #10
Di solito è il programma che sbaglia l'interpolazione... non il GPS. Ottima trovata comunque.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^