Forte crescita nelle vendite di Chromebook, grazie alla didattica da remoto

Forte crescita nelle vendite di Chromebook, grazie alla didattica da remoto

Quella dei Chromebook è la categoria di dispositivi di personal computing che ha registrato negli ultimi 3 mesi la più forte crescita di mercato, superando quella dei notebook detachables

di pubblicata il , alle 11:31 nel canale Portatili
DellHPLenovoSamsungAppleGoogleChromeChromebook
 
20 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
andy4515 Novembre 2020, 11:12 #11
Originariamente inviato da: the_joe
Ho un negozio e sei parecchio ottimista se credi che le persone siano consapevoli di cosa sia un pc...


La differenza tra un chromebook e un pc windows la conoscono, quelli che proprio non sanno dove sbattere la testa si buttano sui tablet android...tanto nelle scuola vengono usate per la didattica a distanza tutte applicazioni google, quindi vanno sul sicuro.
ase15 Novembre 2020, 11:37 #12
Originariamente inviato da: lucusta
"nessuna necessita' di antivirus, firewall.... "
basta crederci..


Di fatto è il sistema più sicuro in circolazione, inoltre ha il verified boot il che significa che nessuna infezione è persistente ad un reboot.
Poi chiaro che se l'utente clicca ovunque altre minaccie sono reali ma il sistema di per sé è quasi impenetrabile.
ase15 Novembre 2020, 11:38 #13
Originariamente inviato da: the_joe
Ho un negozio e sei parecchio ottimista se credi che le persone siano consapevoli di cosa sia un pc...

Per il resto, trovare un portatile dal prezzo accessibile oggi è praticamente impossibile.


Vero, basta vedere alcune recensioni anche su amazon dove la gente mette 1 stella perché "non c'è windows". Imbecilli.
ase15 Novembre 2020, 11:42 #14
Originariamente inviato da: biometallo
Sinceramente un po' di curiosità su questa "distro linux semplificata" ce l'ho, e ogni tanto sono tentato di andare quanto meno a scaricarmi una iso di Chromium OS, ma poi penso che in fondo di distro linux ce ne sono tante e che probabilmente fanno anche più cose di questa castrata da Google quindi tanto vale tenersi i vari linux mint, MX linux ecc... sbaglio?


Non sbagli ma il chromebook nasce come dispositivo pronto all'uso e a bassissimo livello di manutenzione, nel senso che fa tutto lui.
Tra l'altro ci si può far girare linux nativamente con Crostini e di fatto diventa un portatile come altri.
Anche io però sono dell'idea che una qualunque distro linux su un portatile anche vecchio sia molto meglio per diverse ragioni.
the_joe15 Novembre 2020, 11:58 #15
Originariamente inviato da: andy45
La differenza tra un chromebook e un pc windows la conoscono, quelli che proprio non sanno dove sbattere la testa si buttano sui tablet android...tanto nelle scuola vengono usate per la didattica a distanza tutte applicazioni google, quindi vanno sul sicuro.


Molti non sanno riconoscere il davanti dal dietro di un monitor altro che chromebook e windows che potrebbero essere nuovi virus...

Per la didattica a distanza usano di tutto e di più, dipende dagli istituti, e dai singoli insegnanti se si tratta di università, perlopiù usano google meet, classroom, ms teams... e altri in ordine sparso, poi più si va in alto col grado e meglio vanno le cose in genere, ma la regola è che più sei "standard" e meglio è per tutti, se devono fare i compiti a casa e postarli sul web, se non hai office è probabile che non puoi farlo...
biometallo15 Novembre 2020, 13:24 #16
Originariamente inviato da: ase
Non sbagli ma il chromebook nasce come dispositivo pronto all'uso e a bassissimo livello di manutenzione


Capisco e trovo il tutto più che sensato, anche perché il chromebook ormai credo che lo trovi anche da mediaworld e simili, potrei dire che la mia era una provocazione, ma in realtà semplicemente su quella parte non è che ci abbia ragionato tantissimo...



Originariamente inviato da: piv
La logica è che chi compra un Chromebook lo dovrebbe fare consapevolmente che è un computer ideato per essere in Cloud e in genere per il prezzo iniziale vantaggioso considerando che il parco app è limitato rispetto a Windows.
Ora se il Cloud diventa a pagamento e devo comportarmi dispositivi di archiviazione , la strada sembra segnata, allora non vedo più vantaggi.


Ma il cloud non sta diventando a pagamento, prima di tutto perché non è mai stato completamente gratuito, la stessa Google affianco a servizi gratuiti a sempre fornito versioni meno limitate a pagamento, anche nel caso di Google foto, ma il fatto che dall'anno prossimo non diano più backup infiniti di foto non significa nemmeno che ci saranno servizi solo a pagamento.

Poi se uno proprio ha necessità di farsi selfi infiniti più che un chromebook allora meglio che si prenda un pixel.
giovaorama15 Novembre 2020, 14:31 #17

Ma quindi?

Stavo valutando un chromebook per mia figlia visto che la DAD è ormai una certezza.
L'uso sarebbe appunto la DAD e anche tempo libero (utilizzare le app android che ha nel "suo" tablet di 10 anni fa)

Un nuovo tablet Android non so se al momento vale la spesa, ma i vari chromebook "economici" convertibili con un celeron mi lasciano molto perplesso (per quanto ottimizzato con due thread fisici ci si fa ormai poco)... Se poi mi dite che non esistono applicazioni native ma viene emulato ARM sono ancora più perplesso.

L'unico convertibile con ARM è della Lenovo... A questo punto forse conviene optare per una cosa così?
andy4515 Novembre 2020, 18:40 #18
Originariamente inviato da: giovaorama
Stavo valutando un chromebook per mia figlia visto che la DAD è ormai una certezza.
L'uso sarebbe appunto la DAD e anche tempo libero (utilizzare le app android che ha nel "suo" tablet di 10 anni fa)

Un nuovo tablet Android non so se al momento vale la spesa, ma i vari chromebook "economici" convertibili con un celeron mi lasciano molto perplesso (per quanto ottimizzato con due thread fisici ci si fa ormai poco)... Se poi mi dite che non esistono applicazioni native ma viene emulato ARM sono ancora più perplesso.

L'unico convertibile con ARM è della Lenovo... A questo punto forse conviene optare per una cosa così?


Almeno vedendo tra i miei amici con figli hanno optato tutti per un tablet con android, visto che le scuole qui usano tutte meet, zoom e google classroom, oltre alle applicazioni fogli, documenti e presentazioni ovviamente.
Cappej15 Novembre 2020, 21:59 #19
Ma.. Contenti loro...
Spero sia una scelta fatta sull[U][/U]a base del prezzo perché non saprri cosa farci con un coso dl genere.

A livelli di Sapientino!

1) PC con i5 (ryzen 5) in su
2) tablet Android con Snapdragon 6xxx in su o simili

Il resto è "specchietto per allodole"... Torni a casa, lo scarti, installi 3 applicazioni e per aprirle ti ci vuole 5 minuti di orologio
Vaia!

Imho
Alfhw15 Novembre 2020, 22:16 #20
Originariamente inviato da: ase
Vero, basta vedere alcune recensioni anche su amazon dove la gente mette 1 stella perché "non c'è windows". Imbecilli.

LOL! Questa mi mancava!

Originariamente inviato da: ase
Non sbagli ma il chromebook nasce come dispositivo pronto all'uso e a bassissimo livello di manutenzione, nel senso che fa tutto lui.
Tra l'altro ci si può far girare linux nativamente con Crostini e di fatto diventa un portatile come altri.
Anche io però sono dell'idea che una qualunque distro linux su un portatile anche vecchio sia molto meglio per diverse ragioni.

Ma alcuni Chromebook hanno un ssd o hd interno? O hanno tutti solo una lenta e piccola eMMC da 32-64GB?
E si può installare Windows di straforo?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^