Entro il 2015 2,25 miliardi di dispositivi mobile con acesso a internet

Entro il 2015 2,25 miliardi di dispositivi mobile con acesso a internet

Entro 5 anni i dispositivi mobile raddoppieranno e il ruolo degli operatori telefonici diverrà sempre più strategico in uno scenario nel quale l'accesso a internet in mobilità sarà un'esigenza comune

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 17:02 nel canale Portatili
 

Negli anni scorsi si è tanto parlato del cosiddetto fenomeno di convergenza tra dispositivi elettronici e telefoni cellulari: il terminale telefonico è sempre più evoluto e completo e in alcuni casi le funzionalità legate alla pura fonia sono considerabili secondarie. Alla luce dell'attuale diffusione dei telefoni cellulari, degli smartphone, dei MID e dei dongle 3G offerti dagli operatori possono essere interessanti alcune considerazioni.

ABI Research ha diffuso interessanti risultati  relativi al mercato dei teminali mobile: nel corso del 2009 sono stati venduti 1,2 miliardi di dispositivi tra telefoni cellulari, MID, netbook, prodotti di elettronica di consumo portatili  e modem 3G. Le previsioni diffuse dalla società di ricerca stimano una crescita di questo particolare mercato fino a 2,25 miliardi di dispositivi entro il 2015.

 Michael Morgan - analista di ABI Research - ha fornito altri interessanti dettagli: in questo trend di forte crescita i telefoni cellulari crescono solo del 4% mentre i dongle 3G hanno tassi del 40% e i dispositi mobili più evoluti offerti di recente dagli operatori fanno registrare crescite fino al 67%. Questi elementi suggeriscono per il prossimo futuro una situazione nella quale i dispositivi disponibili sul mercato saranno sempre più ottimizzati per specifiche esigenze e l'accesso a internet in mobilità non costituirà una funzionalità evoluta e dedicata a una limitata porzione di utenti.

Appare quindi evidente che in una situazione simile gli operatori telefonici avranno ancor più margini di manovra e diverranno ancor più strategici.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

22 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
netcrusher30 Dicembre 2009, 17:07 #1

che palle

che palle ste stime inutili......facciamone una sui disoccupati nel 2015 che è più interessante sinceramente
SuperMario=ITA=30 Dicembre 2009, 17:18 #2
ipv6 aiutaci tu!
ghimmy30 Dicembre 2009, 17:19 #3
Originariamente inviato da: netcrusher
che palle ste stime inutili......facciamone una sui disoccupati nel 2015 che è più interessante sinceramente


Magari hai ragione, ma quì si parla di hw, non di lavoro...quindi battuta inutile (anche se edificante).

Ciao.
DarthFeder30 Dicembre 2009, 18:16 #4
certo, 2.25 miliardi di dispositivi potranno andare su internet, ma finchè vodafone, tim tre o chi che sia mantiene le tariffe che ha adesso...credo che di 2 miliardi di dispositivi predisposti alal rete ben pochi effettivamente navigheranno...
fendermexico30 Dicembre 2009, 18:22 #5
beh...almeno tutti avranno youporn a portata di mano pure per andare al cesso, dove per certe attività si gode anche di maggior privacy.
Living innovation.
NandoPC30 Dicembre 2009, 18:44 #6
IpV6, l'unica soluzione, anche se i 2,25 miliardi di dispositivi collegati non saturano il limite dell'IpV4 di 4.294.967.296 di IP possibili.
ps: per la cronaca IPv6 può gestire fino a 3,4*10^38 IP possibili °_°
AndreaG.30 Dicembre 2009, 19:01 #7
Originariamente inviato da: DarthFeder
certo, 2.25 miliardi di dispositivi potranno andare su internet, ma finchè vodafone, tim tre o chi che sia mantiene le tariffe che ha adesso...credo che di 2 miliardi di dispositivi predisposti alal rete ben pochi effettivamente navigheranno...


be io con la 3 non mi lamento affatto...... qualcosa di buono gira anche da noi ultimamente! e penso che da qui al 2015 le cose possano solo milgiorare...
Naufr4g030 Dicembre 2009, 20:38 #8
Originariamente inviato da: fendermexico
beh...almeno tutti avranno youporn a portata di mano pure per andare al cesso, dove per certe attività si gode anche di maggior privacy.
Living innovation.


Non sei tanto lontano dalla verità... una mia amica che lavora nel campo dei servizi mobile mi ha detto che la stragrande maggioranza dei contenuti venduti sono proprio legati alle donnine senza veli.
Poi certa gente è proprio stupida, come si fa a spendere soldi per comprare cose che su internet hanno gratis... boh..
Blackcat7330 Dicembre 2009, 21:20 #9
Originariamente inviato da: DarthFeder
certo, 2.25 miliardi di dispositivi potranno andare su internet, ma finchè vodafone, tim tre o chi che sia mantiene le tariffe che ha adesso...credo che di 2 miliardi di dispositivi predisposti alal rete ben pochi effettivamente navigheranno...


Non tutti sono sfortunati come noi e di certo 2miliardi di dispositivi non li possediamo in Italia...
Alexkidd8531 Dicembre 2009, 01:32 #10
Non ho potuto resistere: tanto nel 2012 moriremo tutti,che si preoccupano a fare? XD

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^