Dell Adamo: nuovi dettagli e disponibilità a breve

Dell Adamo: nuovi dettagli e disponibilità a breve

I notebook Dell Adamo stanno catalizzando l'attenzione del pubblico da tempo e il produttore ha da tempo iniziato lo stillicidio di informazioni. I tempi di rilascio si avvicinano

di pubblicata il , alle 10:56 nel canale Portatili
Dell
 

Nei giorni scorsi Dell aveva diffuso interessanti dettagli e informazioni relative alla nuova linea di prodotti Dell Adamo. Questi notebook si fanno notare per un design molto curato, per la realizzazione dello chassis in alluminio e per alcuni interessanti dettagli. Abbiamo dedicato all'argomento un approfondimento dedicato nel quale era anche presente un breve video diffuso da Dell stessa che riproponiamo qui di seguito.

[HWUVIDEO="283"]Nuovi notebook Dell Adamo[/HWUVIDEO]

Come prevedibile, le informazioni rilasciate da Dell erano un'anticipazione del rilascio ufficiale: una mossa strategica per aumentare l'attenzione nei confronti di quel particolare prodotto. Stando alle informazioni riportate da Techpowerup, le soluzioni Dell Adamo non sono ufficialmente presenti nei listini ufficiali del produttore ma possono essere preordinate: le vendite avranno inizio a partire dal 26 marzo. A questo indirizzo saranno disponibili vari altri dettagli.

Stando alle attuali informazioni, il prezzo di partenza per le soluzioni Adamo di Dell sarà pari a $1.999 ma in merito all'attendibilità di questa cifra è bene attendere i dettagli e le configurazioni dedicate al nostro Paese. I nuovi notebook saranno disponibili nelle colorazioni Onyx e Pearl, inoltre Dell ha previsto un apposito catalogo di accessori con un design coordinato a quello del notebook.

I nuovi Dell Adamo saranno basati su piattaforma Intel Centrino, utilizzeranno moduli memoria DDR3, avranno un display da 13,4 pollici con rapporto prospettico pari a 16:9 e integreranno un SSD per lo storage dei dati. Inoltre, saranno presenti 2 porte USB 2.0 e una combo USB/eSATA. Per ulteriori dettagli tecnici relativi alle configurazioni hardware è necessario attendere ulteriori dettagli da parte di Dell.

UPDATE - Dell ha appena comunicato il prezzo di partenza per il mercato italiano: sarà disponibile una configurazione a partire da 1.899 Euro iva inclusa. Invece, in merito alla configurazione hardware non c'è alcune dettaglio aggiuntivo e rimangono le ipotesi ormai note relative all'implementazione di una cpu Intel Core 2 Duo U9300 in abbinamento a un sottosistema grafico integrato Intel X4500. Per lo storage pare ipotizzabile l'adozione di un SSD da 128GB mentre per la ram di tipo DDR3 è previsto un quantitativo di almeno 2GB: Windows Vista ha le sue esigenze.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

78 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
OtticaBolis17 Marzo 2009, 11:05 #1

sicuramente.....

sicuramente a 1.999 $ dollari ne venderanno a "palate"......gia' il macbook AIr ha un prezzo fuori di testa.....questo alla fine non è così sottile come lo vogliono far passare.....

e in più non monta un sistema operativo come leopard......

se magari lo mettevano a 1000€ potevano avere forse qualche possibilita'......come ha fatto MSI.....con la sua Imitazione del macbook AIR.....

io è da un mese che sto usando il nuovo MacBook AIR e devo dire che secondo me dopo molti notebook che ho avuto è il migliore in assoluto....leggero potente....veloce a fare tutto....ci gioco persino a WOW......cosa volere di più nella vita?
supersalam17 Marzo 2009, 11:05 #2
Belli, effetivamente a Dell mancavano questo tipo di soluzioni. Naturalmente ora la battaglia è contro Sony.

Ad essere sincero la Dell mi sta un po deludendo come configurazioni, se vuoi un t9400 devi spendere delle belle cifre, cosa che non succede con Asus o HP.
gondsman17 Marzo 2009, 11:11 #3
@OtticaBolis:
Non mi stupisco che giochi anche a WoW, pensa che gira pure sui netbook con Atom!
Comunque hanno voluto fare gli sboroni con questo Adamo, se avessero evitato il SSD da 128Gb (!) direi che sarebbe costato decisamente meno... cosi' ha veramente poco mercato!
Fx17 Marzo 2009, 11:13 #4
qui ci sono le specifiche complete:

http://www.engadget.com/2009/03/17/...re-2-duo-1-999/

sicuramente è figo
sicuramente costa tanto
sicuramente con un disco normale costava molto meno

a chi ha citato l'Air ricorderei che la configurazione con SSD da 128 GB costa 2.499$
Automator17 Marzo 2009, 11:29 #5
Originariamente inviato da: Fx
a chi ha citato l'Air ricorderei che la configurazione con SSD da 128 GB costa 2.499$


appunto ed in oltre l'air non ha la porta e-sata....
DjLode17 Marzo 2009, 11:30 #6
Originariamente inviato da: Fx
a chi ha citato l'Air ricorderei che la configurazione con SSD da 128 GB costa 2.499$


Con un Core 2 Duo da 1.86Ghz e una 9400 però.
Fx17 Marzo 2009, 11:31 #7
si, ma non valgono 500$
DjLode17 Marzo 2009, 11:34 #8
Originariamente inviato da: Fx
si, ma non valgono 500$


Vediamo quanto costerà l'Adamo con le stesse configurazioni, poi magari traiamo le conclusioni. Perchè quando Apple è in deficit di caratteristiche hardware è una ladra che spenna i polli. Quando sono gli altri ad esserlo comunque la differenza di prezzo giustifica l'handicap. Mettiamoci d'accordo e valutiamo con lo stesso metro, no?

P.S. Dimenticavo che pesa mezzo kg in più. Ma sicuramente anche questo non conta
patanfrana17 Marzo 2009, 11:42 #9
Un vantaggio di questo Adamo è (oltre alla porta eSata, che non è male), l'espandibilità della ram fino a 4Gb, mentre l'Air arriva al max a 2Gb.

Cmq attendo di vedere un paragone prestazionale tra questo e l'air: l'ssd conta nelle prestazioni (dipende da quale modello e marca), ma cpu e video anche. Sarà una bella sfida.
tarek17 Marzo 2009, 11:50 #10
come in tutti i dell sarà possibile mettere un hd normale e il prezzo scenderà sui 1400€..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^