Connessione Type-C per i nuovi Surface? Si, grazie ad un dongle

Connessione Type-C per i nuovi Surface? Si, grazie ad un dongle

Manca nei nuovi Surface Pro e Surface Laptop un connettore USB Type-C; Microsoft corre ai ripari optando per la via pi¨ rapida, quella di rendere disponibile un dongle

di pubblicata il , alle 11:41 nel canale Portatili
MicrosoftSurfaceUSB
 

Uno degli elementi tecnici che ha maggiormente sorpreso durante le presentazioni di Surface Laptop prima e di Surface Pro dopo è l'assenza, in entrambi i prodotti, di una connessione USB di tipo Type-C. Nel corso dell'ultimo anno varie aziende hanno scelto di dotare i propri prodotti PC portatili di questo tipo di connessione, in alcuni casi affiancandola a quella USB Type-A tradizionale e in altri fornendola invece come unica modalità di collegamento.

Microsoft non sembra ancora intenzionata a percorrere questa direzione, nonostante sia emerso che abbia sviluppato prototipi di Surface Laptop dotati di porte USB Type-C al posto di quella Type-A presente invece nel modello destinato alla commercializzazione.

surface_laptop_12.jpg

Alla base di questa decisione, nelle parole di Panos Panay di Microsoft raccolte in un'intervista con il sito The Verge, la considerazione che al momento attuale le connessioni Type-C non siano così diffuse al punto da diventare irrinunciabili per gli utenti. Microsoft quindi opta per una connessione USB 3.0 Type-A, in grado di assicurare massima compatibilità con le periferiche ora in commercio e nelle mani dei consumatori.

Da questo l'idea di offrire un dongle che permetta di collegare le periferiche USB Type-C ai dispositivi Surface, sfruttandone ovviamente l'unica porta USB Type-A presente. Non è al momento chiaro quando Microsoft renderà disponibile questo accessorio, e se verrà proposto in dotazione con Surface Pro e Surface Laptop oppure sarà proposto in vendita nello store Microsoft.

230517_SurfacePro_1.jpg

La scelta di Microsoft apre il tema del progressivo passaggio verso connettori USB Type-C, che sta avvenendo più rapidamente nel settore degli smartphone soprattutto per le proposte top di gamma. Più che la presenza di un connettore USB Type-C i più recenti PC portatili e modelli 2-in-1, complici le dimensioni contenute, sono afflitti da un cronico problema legato alla presenza di un solo connettore. Troppo spesso i possessori di questi dispositivi devono ricorrere a dongle e hub collegati ai propri PC, così da poter collegare più periferiche contemporaneamente. E' quindi auspicabile, accanto alla disponibilità di nuove tecnologie di connessione, che i produttori trovino un miglior bilanciamento nei formati così da offrire spessori contenuti ma almeno 2 porte di connessione a periferiche esterne.

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
gpat24 Maggio 2017, 13:03 #1
Ma è una trollata o un pesce d'Aprile da Microsoft? La type-A non può coprire la banda o i protocolli della type-C...
Lithium_2.024 Maggio 2017, 13:14 #2
avevo letto in giro che l'adattatore andrà collegato alla porta proprietaria Microsoft, non alla USB
bonzoxxx24 Maggio 2017, 13:57 #3
avrebbero potuto mettere una USB-C che fungesse anche da porta di alimentazione E un adattatore per la retrocompatibilità degli alimentatori, ma vabbè, se hanno migliorato la batteria è già molto IMHO
TheDarkAngel24 Maggio 2017, 14:14 #4
Originariamente inviato da: gpat
Ma è una trollata o un pesce d'Aprile da Microsoft? La type-A non può coprire la banda o i protocolli della type-C...


La banda si, i protocolli no.
alexbands24 Maggio 2017, 14:17 #5
Effettivamente se trova posto una sola porta usb, meglio che sia la più diffusa e l'adattatore si usa all'occasione. Non come sui macbook, addirittura sul pro nonostante ci siano 4 sono tutte e 4 type c, in pratica ti costringono o a usare adattatori tutti i giorni o a ricomprare i tuoi cavi e accessori. E comunque voglio vedervi a passare i dati a un amico o un collega con una penna usb type c. Che possibilità ci sono che lui abbia una porta type c? E quindi si va in giro con un'altro adattatore
TheDarkAngel24 Maggio 2017, 14:19 #6
Originariamente inviato da: alexbands
Effettivamente se trova posto una sola porta usb, meglio che sia la più diffusa e l'adattatore si usa all'occasione. Non come sui macbook, addirittura sul pro nonostante ci siano 4 sono tutte e 4 type c, in pratica ti costringono o a usare adattatori tutti i giorni o a ricomprare i tuoi cavi e accessori. E comunque voglio vedervi a passare i dati a un amico o un collega con una penna usb type c. Che possibilità ci sono che lui abbia una porta type c? E quindi si va in giro con un'altro adattatore


Se è una sola porta a maggior ragione deve essere una usb c, da una usb c tiri fuori volendo segnali audio/video/ricarica/carica/thunderbolt3/jack3.5mm, da un connettore standard usb 3 hai solo dati. Ovvio che nel caso di 2 o più porte, una debba essere la classica legacy ma è bene iniziare a farla sparire, un connettore per tutto è un mezzo sogno per tutti.
alexbands24 Maggio 2017, 14:31 #7
Originariamente inviato da: TheDarkAngel
Se è una sola porta a maggior ragione deve essere una usb c, da una usb c tiri fuori volendo segnali audio/video/ricarica/carica/thunderbolt3/jack3.5mm, da un connettore standard usb 3 hai solo dati. Ovvio che nel caso di 2 o più porte, una debba essere la classica legacy ma è bene iniziare a farla sparire, un connettore per tutto è un mezzo sogno per tutti.


Se ho capito bene per "le nuove tecnologie" microsoft intende appunto sfruttare il dongle sulla porta proprietaria. E penso che al momento, come dicevo prima, siano più diffuse le tecnologie attuali che quelle nuove. Apple sta forzando la mano, per me è troppo presto. Ho uno smartphone type c, mi sono dovuto comprare 4-5 adattatori micro usb per stare tranquillo ovunque vada o ovunque sia.
Quindi meglio usare un dongle per le eventualità più rare che gli adattatori per quelle più frequenti.
gpat24 Maggio 2017, 14:44 #8
La scelta di Microsoft è ingiustificabile e dichiarazioni come questa aggiungono benzina sul fuoco...
La USB-A ci sta bene, potevano metterla o non metterla, averla è certamente meglio...
D'altra parte la Mini DisplayPort è una porta obsoleta (la USB-C è la nuova DP), potevano metterci pure una PS/2 e una RS232 a questo punto, non ha neanche le ragioni di diffusione che avrebbe potuto avere ipoteticamente una HDMI, e sono addirittura riusciti a mettere quella chiavica proprietaria della Surface Connect per collegarci il dock che costa 200€ e passa.
Per il resto può essere pure perfetto ma è progettato senza criterio sotto questo punto di vista, indifendibile.
gpat24 Maggio 2017, 14:54 #9
Originariamente inviato da: emiliano84
ed ora ovviamente, per UNA volta che apple ha adottato in toto uno standard, per giunta nuovissimo, e' diventata la strada giusto... dov'eravate quando non montava hdmi, montava thunderbolt e cosi via?

tornando IT, la usb-A ci sta' tutta, come ANCHE un'usb-C ci stava... e no la mini display port non e' per nulla obsoleta...addirittura chiavica proprietaria? cos'ha di cosi chivica? non l'hanno messa per farti comprare la dock da 200e, ma hanno pensato bene a chi quei 200e li aveva gia' spesi... mica come apple che da un giorno all'altro passa dal vecchio connettore ipod al lightning e uno deve ricomprare tutti gli accessori, oppure toglie il jack audio e resta solo col lightning... ah come, mi stai dicendo che il connettore lightning non e' uno standard? e' una chiavica proprietaria?


Quando non ci sono argomenti, basta tirare fuori la parolina magica Apple e tutto si risolve.
Il mio post è apodittico. Goditi pure il tuo Surface.
Per la cronaca, non ho dispositivi Lightning.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^