Asus debutta nel mercato dei navigatori satellitari

Asus debutta nel mercato dei navigatori satellitari

Con l'Asus S102, l'azienda taiwanese entra nel mondo della navigazione GPS

di pubblicata il , alle 07:43 nel canale Portatili
ASUS
 

Anche Asus punta in modo deciso sul mondo della navigazione satellitare e, dopo aver integrato il modulo GPS nelle sue ultime proposte di palmari e smartphone, ora presenta sul mercato italiano il suo primo PND, Personal Navigation Device. L'Asus S102 è dotato di uno schermo touchscreen con diagonale di 3,5 pollici e risoluzione 240x320 pixel e quindi si presenta nella categoria dei navigatori agili da portare con sé.

Si fa notare per il suo design, allo stesso tempo elegante e giovanile, con un inserto frontale in metallo spazzolato e uno colorato sul lato. Il software di navigazione utilizzato è il collaudato Destinator 6.0, fornito con mappe italiane, mentre il chip GPS è il ben noto SiRF Star III. L'espandibilità è in ogni caso garantita dal supporto per schede di memoria SD, sulla quale caricare eventuali altre mappe necessarie e anche file mp3 da ascoltare con il dispositivo.

Interessante il prezzo che dovrebbe attestarsi sui 239 euro Iva inclusa.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
nellosamr25 Aprile 2007, 07:55 #1
la asus sta invadendo tutti i settori, ma almeno offre buona qualità, speriamo che questo navigatore sia ottimo così da portare altra concorrenza...
djbill25 Aprile 2007, 08:43 #2
Il design è buono, ricorda quello degli attuli PDA e Smartphone, resta da vedere il software...
Dexther25 Aprile 2007, 10:58 #3
mancava solo qui
riva.dani25 Aprile 2007, 12:05 #4
Era logico che lo avrebbero fatto: prima hanno aggiunto il GPS ai loro palmari, poi ci hanno tolto le funzioni proprie dei palmari e hanno lasciato solo il GPS....
Davis525 Aprile 2007, 16:23 #5
beh... da un punto di vista tecnico sono sempre dei palmari, nulla di piu', semplicemente non ci sono i 50-100 euro di licenza di windows mobile (5 o 6 a seconda del palmare...)
dragonheart8125 Aprile 2007, 16:44 #6
Mancava solo asus ,buono il prezzo concorrenziale!
Samuele8626 Aprile 2007, 00:50 #7
mmm sembra un bell'aggeggino si...kissà se funziona altrettanto bene come il tom tom..
Portocala26 Aprile 2007, 09:20 #8
è bruttino in software
r1100rt26 Aprile 2007, 19:19 #9
Al solito sarà senza supporto e nessuna assistenza.Troppi prodotti senza specializzazione e supporto.Solita tecnica dei vecchi taiwanesi del vendi e fuggi.Come ci si fa a fidare di Asus paragonata a Garmin etc.?Bah
thecatman26 Aprile 2007, 19:52 #10
beh se ci si puo installare il tomtom sopra siamo a cavallo!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^