Apple aggiorna l'hardware del MacBook "bianco"

Apple aggiorna l'hardware del MacBook bianco

Il MacBook in policarbonato bianco resta a listino e riceve un aggiornamento hardware che estende anche a questo modello il chipset NVIDIA GeForce 9400M

di pubblicata il , alle 17:41 nel canale Portatili
NVIDIAAppleGeForce
 

Senza alcuna comunicazione tramite i canali ufficiali, Apple ha praticato un aggiornamento dell'hardware del MacBook "bianco", scegliendo di utilizzare anche per il più economico sistema portatile della propria proposta, la piattaforma NVIDIA 9400M impiegata per le soluzioni con chassis "Unibody".

Come molti ricorderanno, al momento del debutto sul mercato della nuova famiglia di sistemi MacBook e MacBook Pro con chassis Unibody, Apple scelse di mantenere a listino anche il MacBook in policarbonato bianco, mantenendo la precedente piattaforma hardware e riducendo il prezzo.

L'aggiornamento praticato ora dalla Mela (al momento indicato solamente sullo store statunitense) prevede pertanto una soluzione con processore Intel Core 2 Duo da 2,0GHz e FSB a 1066MHz, chipset NVIDIA GeForce 9400M, 2GB di memoria DDR2 667MHz (invece di memoria DDR3 come adottata sui sistemi Unibody). Le altre specifiche rimangono grossomodo invariate: hard disk da 120GB e 5400rpm, SuperDrive 8x e tastiera senza retroilluminazione. Il prezzo è di 999 dollari.

E' interessante sottolineare come questo aggiornamento renda disponibile sul mercato una soluzione Apple provvista sia di chipset NVIDIA 9400M, sia di porta FireWire 400, una delle esclusioni più rumorose occorse con il ricambio generazionale dei portatili della Mela. Non è presente, invece, il connettore Mini-DisplayPort che resta per ora un'esclusiva dei sistemi portatili con chassis Unibody.

Come accennato il nuovo portatile non è disponibile su Apple Store Italia al momento in cui scriviamo, supponiamo tuttavia un aggiornamento del listino nel brevissimo periodo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

47 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
_Sensei_21 Gennaio 2009, 17:46 #1
Una buona notizia, imho; almeno adesso anche il notebook entry level potrà giovare del "nuovo" comparto per le applicazioni un po' più esigenti in termini di grafica e perchè no... per qualche giochino
theJanitor21 Gennaio 2009, 17:47 #2
direi che era una scelta quasi dovuta visto che di fatto stavano vendendo un modello della vecchia generazione........
ora diventa decisamente più appetibile
G3021 Gennaio 2009, 17:48 #3
Lo comprero'!
sesshoumaru21 Gennaio 2009, 17:51 #4
Visto che in america il prezzo è rimasto invariato, c'è da aspettarsi che resti invariato anche in Italia, quindi 949 euro.
AlexSwitch21 Gennaio 2009, 17:52 #5
Il prezzo rimarrà invariato..... e ci sarà ancora la Fw!!!
Parappaman21 Gennaio 2009, 17:53 #6
Porca trota, e ora che scusa mi invento per non desiderarlo?
Jacksinclair21 Gennaio 2009, 17:54 #7
Originariamente inviato da: AlexSwitch
Il prezzo rimarrà invariato..... e ci sarà ancora la Fw!!!

bhe' se togliessero la FW anche sul modello di MB con lo chassis vecchia generazione la cosa sarebbe una comica
Quindi IMHO se viene riutilizzata la stessa MB e' ovvio che sia cosi'
lothlorien21 Gennaio 2009, 17:58 #8
difficile riutilizzare la stessa mb mettendo il chipset nvidia al posto di quello intel...
Blim21 Gennaio 2009, 18:01 #9
Certo che la crisi è arrivata anche in casa Apple.
Cmq io non capisco a livello commerciale con gli altri macbook,cioè la differenza tra il bianco e l'unibody da 2,0 ghz è troppo poco.Sicuramente a breve aggiorneranno anche gli unibody?
KamiG21 Gennaio 2009, 18:03 #10
caspita... ho comprato il white a 949 appena usciti gli unibody... non stanno fermi un momento

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^