Una GeForce 9600GT "verde" da Nvidia

Una GeForce 9600GT verde da Nvidia

Un modello destinato a chi, nello sviluppo del proprio sistema, dedica grande attenzione ai consumi

di pubblicata il , alle 08:29 nel canale Schede Video
NVIDIAGeForce
 

Uno degli aspetti che ha da sempre giocato un ruolo determinante nello sviluppo delle schede video è rappresentato dai consumi; oggi, più che mai, molte delle società IT sono concentrate nella produzione di componenti in grado di garantire non solo un livello prestazionale adeguato, ma anche consumi contenuti.

È proprio in quest'ottica che Nvidia, secondo quanto riportato da Expreview, intende presentare la propria 9600GT "green". Il colosso americano avrebbe infatti apportato alcuni ma fondamentali cambiamenti all'interno della struttura di una normale 9600GT, abbassando da 650 a 600MHz la GPU e da 1625 a 1600MHz la velocità degli shader. Il voltaggio al core è stato così portato da 1,1V a 1: secondo le prime informazioni, i consumi dovrebbero così passare da 96 a 59W. Un così drastico cambiamento di consumo fa pensare anche ad ulteriori modifiche a livello strutturale, al momento non pervenute, inoltre, visto l'abbassamento di frequenze, sarà lecito aspettarsi una proporzionale diminuzione delle performance.

Il prezzo con cui la nuova soluzione Nvidia sarà immessa sul mercato dovrebbe oscillare attorno ai 90$, non troppo distante dunque dalle normali schede 9600GT.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

38 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
2012comin22 Gennaio 2009, 08:59 #1
ma anche performance contenute

lapsus?
marco_198422 Gennaio 2009, 09:14 #2
e chi se la compra? se uno proprio vuole risparmiare fa prima a downloccare di parecchio quella normale a costo 0...poi quando deve giocare rialza le frequenze....
gianni187922 Gennaio 2009, 09:14 #3
mi vengono in mente due cose:

1) HD4670 dai consumi bassissimi

2) Rv740 a 40nm
Doraneko22 Gennaio 2009, 09:15 #4
Originariamente inviato da: 2012comin
ma anche performance contenute

lapsus?


Dov'e' la stranezza?
Se gli tagli le gambe e' normale che la scheda vada di meno
leddlazarus22 Gennaio 2009, 09:23 #5
non sarà costruttivo come commento ma...

scheda inutile.

se si vuole risparmiare Watt allora si usa una scheda - potente

se si vuole giocare (bene) non si guardano i Watt

avrebbe un senso se a parità di prestazioni consumo meno, ma cosi' non li capisco proprio
!fazz22 Gennaio 2009, 09:27 #6
Originariamente inviato da: leddlazarus
non sarà costruttivo come commento ma...

scheda inutile.

se si vuole risparmiare Watt allora si usa una scheda - potente

se si vuole giocare (bene) non si guardano i Watt

avrebbe un senso se a parità di prestazioni consumo meno, ma cosi' non li capisco proprio


se si vuole risparmiare corrente si usa un'integrata imho
gabriele_burgazzi22 Gennaio 2009, 09:28 #7
Confermo il lapsus, ho corretto, grazie della segnalazione ^__^
demon7722 Gennaio 2009, 09:30 #8
Welcome to the marketing party!!

1) Prendi una scheda video che hai già e che ormai non vende più una cippa perchè c'è di meglio
2) Falla andare di meno abbassando clock e voltaggio ma senza dire che può farlo anche una scimmia
3) Piazzaci davanti un bel nome accattivante tipo "green"
4) Vendilo come prodotto nuovo!!!
velociraptor6822 Gennaio 2009, 09:40 #9
Mah! Non saprei... una scheda video verde d'iNvidia magari non è molto performante. :-)
Opteranium22 Gennaio 2009, 09:46 #10

dovrebbero concentrarsi sui consumi minimi

non massimi (non solo, diciamo).
Ci vorrebbe un' architettura dinamica per tutti i componenti che variasse il consumo in funzione del carico, o addirittura li disattivasse se non richiesti (es. schede aggiuntive).

già ora c'è qualcosa:
- intellipower per WD che cambia tra 5400 e 7200 rpm
- i core 2 a 45, che idle consumano 2W..
- la futura usb 3.0 che promette di controllare le richieste delle periferiche

ma per esempio una 4850 viaggia tra 40W idle e 110 full: troppo. I Watt a pieno carico possono anche andare (in fondo per avere la potenza serve l' energia), ma per il normale 2d 40W sono sprecati. Non credo sia impossibile fare schede da <10W a riposo e che all' occorrenza diventino dei razzi. Tipo i core 2... ;-)

Così si accontenta tutti. Tanto un pc sta per la maggior parte del tempo a basso carico, non c'è verso

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^