Sony: "fra 3 anni il 50% delle HDTV sarà compatibile con le tecnologie 3D"

Sony: "fra 3 anni il 50% delle HDTV sarà compatibile con le tecnologie 3D"

Secondo Sony, fra tre anni saranno ben il 50% le TV ad alta definizione compatibili con le tecnologie 3D, in linea con le accresciute esigenze del pubblico

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 08:40 nel canale Periferiche
Sony
 

La grande diffusione dei pannelli ad alta definizione, in ambito domestico, è ormai una realtà consolidata, sebbene con valori percentuali differenti a seconda della zona geografica. Tolti il Giappone ed il Nord-America, dove la migrazione verso l'alta definizione è in atto da tempo, anche nel nostro Paese si sta assistendo ad una sempre più capillare diffusione, complici i prezzi sempre più bassi di questa tipologia di TV e la naturale sostituzione dei vecchi apparecchi.

L'appassionato che crede di essere a posto per anni, dopo aver speso diversi soldi per un buon pannello HD, potrebbe essere smentito da Sony, qualora le dichiarazioni rilasciate si rivelassero fondate. Stando a Hiroshi Yoshioka, executive deputy president di Sony, nel 2012 una percentuale fra il 30% ed il 50% di TV ad alta definizione saranno compatibili con le tecnologie 3D, andando a formare di fatto una nuova ondata di prodotti che renderà obsoleti quelli che adesso sono la punta di diamante della produzione.

Pur prendendo la cifra come eccessivamente ottimistica, non è un segreto che da tempo diverse aziende sono impegnate a fare del 3D il prossimo campo di battaglia in ambito domestico. Per poter godere di questa accattivante funzionalità, servono pannelli specifici, con un refresh rate di 120Hz e oltre.

Sony non nasconde che proprio in questo campo si giocherà la futura guerra per aggiudicarsi il favore degli appassionati, in quanto la terza dimensione costituisce un'esperienza davvero nuova e di impatto sicuramente maggiore rispetto a quella del passaggio da standard a high definition. Maggiori informazioni su Xbitlabs.
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

58 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
piererentolo02 Dicembre 2009, 08:48 #1
Saranno felici quelli che hanno appena speso un botto di soldi per le tv LED!
Comunque non sarebbe male se questa previsione si verificasse (anche se dubito)
bertux02 Dicembre 2009, 08:48 #2
io ho appena preso il philips 9704h che ha un refresh teorico di 200hz.. spero sia compatibile altrimenti faccio volentieri a meno di questa funzione.
anche perchè secondo me non è una tecnologia che sarà utilizzabile tutti i giorni
dotlinux02 Dicembre 2009, 08:51 #3
Se non ricordo male il minimo sono 240hz
Aryan02 Dicembre 2009, 08:55 #4
A meno che non siano valori commerciali molte nuove TV sono a 200/400Hz...

Tra l'altro girovagando in vari negozi di elettronica ho notato che nei formati sopra i 42" le LCD stanno sparendo a favore delle Led. Tiene solo il plasma...
Aryan02 Dicembre 2009, 08:56 #5
Originariamente inviato da: dotlinux
Se non ricordo male il minimo sono 240hz


Il minimo per cosa???
Il minimo per la tecnologia 3D è 120Hz, se poi intendi altro non lo so...
bertux02 Dicembre 2009, 08:58 #6
Originariamente inviato da: Aryan
A meno che non siano valori commerciali molte nuove TV sono a 200/400Hz...

Tra l'altro girovagando in vari negozi di elettronica ho notato che nei formati sopra i 42" le LCD stanno sparendo a favore delle Led. Tiene solo il plasma...


guarda che gli schermi a led sono normali lcd con retroilluminazione a led, la tecnologia è la stessa, non confondiamoci
Vash8802 Dicembre 2009, 09:34 #7
In casa abbiamo deciso di tenere la televisione vecchia finche non ci obbligano a cambiarla con lo switch off.
Aspetto di conoscere le specifiche dello standard 3D.
MesserWolf02 Dicembre 2009, 09:37 #8
Originariamente inviato da: Aryan
A meno che non siano valori commerciali molte nuove TV sono a 200/400Hz...

Tra l'altro girovagando in vari negozi di elettronica ho notato che nei formati sopra i 42" le LCD stanno sparendo a favore delle Led. Tiene solo il plasma...


non sono le frequenze reali, ma semplicemente il nome che danno a un filtro per la resa del movimento (che duplica i frame per dare la sensazione di maggior nitidezza del movimento).
tanto che sono filtri disattivabili o regolabili.

Originariamente inviato da: bertux
guarda che gli schermi a led sono normali lcd con retroilluminazione a led, la tecnologia è la stessa, non confondiamoci

esattamente. Vantaggi ci sono ma non sono da capogiro.
Semplicemente ora li montano sulle tv top gamma , che quindi paiono fantastiche rispetto alle altre, ma questo non dipende esclusivamente dai led .
Aryan02 Dicembre 2009, 09:42 #9
Originariamente inviato da: bertux
guarda che gli schermi a led sono normali lcd con retroilluminazione a led, la tecnologia è la stessa, non confondiamoci


Mica ho parlato di differente tecnologia! Ho solo detto ciò che ho constatato...
E visto che normalmente a parità di pollici costano il DOPPIO mi pare ovvio che ci siano dei benefici, come l'uniformità di illuminazione del display, il consumo e lo spessore tra gli altri...
Beelzebub02 Dicembre 2009, 09:44 #10
Seee, ci credo proprio... Tutto sto pressare per vendere tv HD mi fa pensare che debbano smaltire le scorte in vista di qualche novità già in cantiere... tipo appunto le tv 3d, che dopo aver riempito le case con tv HD dichiareranno non essere compatibili con il nuovo standard e giù a spender soldi e a buttare televisori che avranno al massimo 3 o 4 anni di vita... Evviva il marketing!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^