Iscriviti al nostro nuovo canale YouTube, attiva le notifiche e rimani aggiornato su tutti i nuovi video

Smart Monitor, Samsung sforna uno schermo a prova di lockdown

Smart Monitor, Samsung sforna uno schermo a prova di lockdown

Samsung ha presentato Smart Monitor, un display specificatamente votato a chi si ritrova a casa per il lockdown pandemico e deve lavorare, studiare e passare il tempo. Grazie al sistema operativo Tizen e diverse soluzioni di connettività, Smart Monitor cerca di rispondere a molteplici esigenze.

di pubblicata il , alle 08:41 nel canale Periferiche
Samsung
 

Samsung ha annunciato Smart Monitor, un nuovo display "tutto fare" destinato a chi desidera un prodotto che consenta non solo di lavorare e studiare, ma anche vedere film e serie TV facilmente grazie alla versatilità del sistema operativo Tizen. Disponibile in due versioni, M7 (32 pollici 4K) e M5 (32, 27 pollici Full HD), il nuovo Smart Monitor è pensato per rispondere alle nuove esigenze legate alla pandemia e per questo è stato dotato di ampia connettività per PC e smartphone, accesso remoto e Smart Hub, una funzionalità simile a quella presente sulle Smart TV.

Gli acquirenti di Smart Monitor possono collegarvi i loro smartphone e tablet con un singolo tap, usando Tap View, App Casting o Apple AirPlay 2. Inoltre, per un'esperienza completa, è possibile collegarsi al monitor con Samsung DeX. Il monitor consente di lavorare su programmi Microsoft Office 365 senza doversi collegare a un PC grazie al Wi-Fi integrato, cosa che consente agli utenti di vedere, modificare e salvare documenti in cloud direttamente dal monitor.

Remote Access permette agli utenti di accedere ai file di un PC senza fili e da remoto o vedere contenuti da un portatile presente all'interno dell'ufficio o della casa. Il monitor è comunque dotato di diverse porte USB (tra cui una USB C per gestire dati, video ed energia fino a 65W) e Bluetooth 4.2. Presente anche uno speaker a due canali.

Per quanto concerne la parte di intrattenimento, nello Smart Hub ci sono una serie di app come Netflix e YouTube che consentono di vedere contenuti anche senza il collegamento a un PC o a un dispositivo mobile. I contenuti sono inoltre facilmente accessibili con il telecomando in dotazione, che include tasti dedicati allo streaming, oppure anche vocalmente con l'integrazione dell'assistente Bixby.

Lo Smart Monitor dispone infine di tecnologie per una visione più confortevole. Adaptive Picture ottimizza la qualità dell'immagine regolando automaticamente la luminosità e la temperatura del colore in risposta alle condizioni della stanza, in modo da ridurre l'affaticamento degli occhi anche dopo un uso prolungato. Il monitor dispone inoltre di una modalità per ridurre la luce blu. Il nuovo Samsung Smart Monitor è inizialmente disponibile negli Stati Uniti, in Canada e Cina, ma arriverà anche in altri mercati a partire dalla fine di novembre.

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Jack.Mauro16 Novembre 2020, 08:51 #1
Se avessero un prezzo paragonabile ad una smart tv di pari polliciaggio e risoluzione potrebbe essere un ottimo acquisto per chi non paga il canone RAI perché non ha tv in casa: tra le connessioni non vedo l'antenna e tra le caratteristiche non c'è il decoder DVB.
obogsic16 Novembre 2020, 09:28 #2
Molto interessante, ma se non hanno detto il prezzo mi sa che sarà alto
les216 Novembre 2020, 11:02 #3
Originariamente inviato da: Jack.Mauro
Se avessero un prezzo paragonabile ad una smart tv di pari polliciaggio e risoluzione potrebbe essere un ottimo acquisto per chi non paga il canone RAI perché non ha tv in casa: tra le connessioni non vedo l'antenna e tra le caratteristiche non c'è il decoder DVB.


mi risulta che basta avere il possesso di un computer per dover pagare il canone rai, direttamente in bolletta, purtroppo.
Jack.Mauro16 Novembre 2020, 11:45 #4
Originariamente inviato da: les2
mi risulta che basta avere il possesso di un computer per dover pagare il canone rai, direttamente in bolletta, purtroppo.


Fortunatamente ti sbagli:
Il sito dell'agenzia delle entrate all'indirizzo:
https://www.agenziaentrate.gov.it/p...v/faq-canone-tv
riporta:
Chi è tenuto al pagamento del canone TV?
E' tenuto al pagamento del canone chiunque detiene un apparecchio televisivo. Per apparecchio televisivo si intende un apparecchio in grado di ricevere, decodificare e visualizzare il segnale digitale terrestre o satellitare, direttamente - in quanto costruito con tutti i componenti tecnici necessari - oppure tramite decoder o sintonizzatore esterno, secondo la definizione contenuta nella nota - pdf del 20 aprile 2016 del Ministero dello Sviluppo Economico (disponibile nella sezione normativa e prassi).


La nota - pdf scaricabile dall'indirizzo:
https://www.agenziaentrate.gov.it/p...aprile+2016.pdf
riporta:
Non costituiscono quindi apparecchi televisivi computer, smartphone, tablet, ed ogni altro dispositivo se privi del sintonizzatore per il segnale digitale terrestre o satellitare.


Certo la procedura richiede che ogni anno l'utente invii in formato digitale il "modello di dichiarazione sostitutiva relativa al canone di abbonamento alla televisione per uso privato"......

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^