Nuovi monitor DisplayHDR in arrivo da LG al CES di Las Vegas

Nuovi monitor DisplayHDR in arrivo da LG al CES di Las Vegas

La società coreana si appresta a presentare alla fiera statunitense tre nuovi monitor HDR di fascia alta e destinati al mercato consumer. Ancora ignoti il prezzo e la disponibilità sul mercato

di Andrea Bai pubblicata il , alle 08:31 nel canale Periferiche
LG
 

LG si prepara a presentare tre nuovi display in occasione del CES di Las Vegas, tutti con le carte in regola per rispondere alle specifiche DisplayHDR 600, così da potersi fregiare degli standard recentemente annunciati dal VESA.

Il fiore all'occhiello della nuova proposta LG sarà il modello 34WK95U, un monitor da 34 pollici ultra-wide con risoluzione 5K di 5120x2160 pixel pensato per i video editor e tutto coloro i quali necessitano di una configurazione desktop ampia, ma senza doversi affidare ad una soluzione doppio schermo. Il monitor è provvisto di connessione Thunderbolt 3 che permette di trasferire dati, energia e segnale video tramite un singolo cavo.

Si passa poi ad un monitor a 32 pollici, il modello 32UK950 con risoluzione 4K che è caratterizzato da tecnologia chiamata Nano IPS che promette una maggior accuratezza dei colori e una maggior saturazione, capace di coprire il 98% dello spazio colore DCI-P3. LG suggerisce questo modello come complemento ideale per i portatili provvisti di connessioni Thunderbolt 3, poiché integra una docking station che tra l'altro supporta, per la prima volta, il daisy chaining 4K consentendo di collegare un secondo display.

La tecnologia "Nano IPS" prevede l'impiego di particelle di dimensioni nanoscopiche alla sorgente luminosa dello schermo allo scopo di assorbire determinate lunghezze d'onda della luce per una miglior resa cromatica. La tecnologia Nano IPS è stata introdotta per la prima volta nei televisori LG con il nome di Nano Cell.

Infine il modello 34GK950G è un'altra soluzione da 34 pollici, con risoluzione quad-HD 2560x1440 pixel, tecnologia Nano IPS e NVIDIA G-Sync per il pubblico dei videogiocatori. Nessuna informazione sul prezzo e la disponibilità sul mercato dei tre monitor, probabilmente se ne saprà di più in occasione del CES di Las Vegas, in programma dal 9 al 12 gennaio prossimi.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
elgraspa24 Dicembre 2017, 11:34 #1
Interessante il 34GK950G per i possessori delle verdone (anch'io ) peccato non si parli di eventuali OLED cosi potrei sfamare la scimmia...
Bestio24 Dicembre 2017, 21:57 #2
Basta con queste porcherie! Vogliamo gli OLED!
Ormai tutto il resto è M.
Varg8725 Dicembre 2017, 10:07 #3
Non so, gli OLED attuali sembrano i nuovi plasma. Non sono adatti ad un utilizzo con PC a causa dell'image retention.
Non riesco a concepire tutti i formati e le risoluzioni che ci sono in giro. Un bel 16:10 WQHD non piace proprio a nessuno? Me ne facessero uno da almeno 120 Hz ed almeno 30" e lo comprerei subito (entro i 700 euro).
Vorrei cambiare monitor a breve ma non riesco a trovare niente al momento, solo monitor di dubbia qualità con parecchi problemi e venduti a prezzi che non stanno nè in cielo nè in terra.
Nel 2018 spero di non vedere più TN in giro. Basta anche con sti monitor che occupano una parete di una stanza solo in larghezza.
elgraspa26 Dicembre 2017, 09:25 #4
avrei due domande, ma quest'image retention è davvero cosi pesante da sconsigliare un'eventuale utilizzo tv oled (o monitor oled qualora si decidessero) per pc e seconda domanda (questa niubba ) la scheda video a parità di gioco e risoluzione fornisce gli stessi fps indifferentemente che si tratti di un monitor tipo un 32" rispetto ad una tv tipo un 52"?
Varg8726 Dicembre 2017, 12:54 #5
Il problema è grave per quanto mi riguarda, a prescidere dal fatto che costano tanto al momento. Sui TV OLED LG c'è un software di pulizia del pannello che interviene a monitor spento ma non esiste che io debba aspettare che il monitor si faccia i cavoli suoi per vedere sparire gli "artefatti" a schermo. Se lasci il monitor acceso con degli elementi fissi per diverso tempo rimangono stampati sullo schermo anche diversi minuti, ho letto addirittura ore. C'è chi minimizza il problema, per quanto mi riguarda non deve esistere proprio un problema del genere. Se cerchi "image retention OLED" su Youtube puoi vedere con i tuoi occhi il problema.
Gli FPS generati dalla scheda video dipendono dalla risoluzione, non dal polliciaggio. Più aumentano i pollici più diminuisce la densità di pixel (ppi) a parità di risoluzione.
Il problema di image retention ce l'ha pure mio cugino (quello vero) sullo schermo OLED del suo cellulare.
Davis529 Dicembre 2017, 10:09 #6
io ho un plasma LG che si memorizza tutti i logo delle varie reti nazionali e te li ripropone in trasparenza!
Aiuta anche a sapere se guardi di piu' canale5 o la7d!
nickname8829 Dicembre 2017, 10:24 #7
Originariamente inviato da: Bestio
Basta con queste porcherie! Vogliamo gli OLED!
Ormai tutto il resto è M.
Gli OLED difficilmente prenderanno piede nei monitors per PC. Nel senso che ad aspettare il tempo necessario per abbattere i costi subentreranno i micro led o le nuove retroilluminazioni per LCD.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^