Magic Leap mostra il proprio nuovo visore per realtà aumentata

Magic Leap mostra il proprio nuovo visore per realtà aumentata

Dopo una lunga attesa e tanti rumor a proposito, Magic Leap ha finalmente svelato Magic Leap One Creator Edition, un dispositivo di realtà aumentata che si connette a un sistema di elaborazione indossabile

di pubblicata il , alle 12:21 nel canale Periferiche
Magic Leap
 

Anche se Oculus Rift e HTC Vive hanno catturato la scena fino a oggi, ci sono molti altri produttori emergenti che negli ultimi anni hanno lavorato duramente sui campi di realtà virtuale e aumentata. Tra questi sicuramente Magic Leap, una startup statunitense che ha già ottenuto importanti finanziamenti da Alibaba e Google.

Magic Leap One Creator Edition

La startup ha finalmente rivelato il progetto su cui ha lavorato nell'ultimo periodo, conosciuto come Magic Leap One Creator Edition. Questo dispositivo usa un tracciamento di tipo inside-out per ricostruire un modello dettagliato dell'ambiente che circonda l'utente, inclusi muri, pavimento e mobilio. Magic Leap usa un campo di luce digitale per sovrapporre immagini virtuali al mondo reale, impiegando sistemi fotonici che usano il silicio come mezzo ottico.

Si tratta di una soluzione di "mixed reality" che, secondo il primo hands-on del prodotto realizzato da Rolling Stone, restituisce oggetti che danno la sensazione di solidità, differenziandosi dalla resa tipica di altri visori di questo tipo che si caratterizzano per immagini poco consistenti o tendenzialmente traslucide.

Magic Leap One dispone anche di tecnologia di eye-tracking, che permette di stabilire un contatto visivo con i personaggi protagonisti dell'esperienza virtuale. Come nel caso degli Oculus Touch o del controller di HTC Vive, poi, l'headset si avvale di un controller tracciato a sei gradi di libertà che può essere utilizzato per interagire con gli oggetti virtuali sul display.

Magic Leap One Creator Edition

Sembra trattarsi di un'esperienza coinvolgente e avvincente, pur non priva di alcuni difetti. I giornalisti che hanno provato il visore, infatti, si lamentano di un campo visivo ancora limitato, proprio come nel caso di Microsoft HoloLens. Magic Leap, d'altronde, riconosce questo limite e si dice già al lavoro per superarlo con le prossime versioni dell'hardware.

Al momento non si hanno altri dettagli sulle specifiche inerenti l'unità di elaborazione, le caratteristiche della batteria o il prezzo. Come si può vedere dalle immagini, infatti, il visore si connette a un box di elaborazione che l'utente deve indossare. Può essere scomodo, ma le dimensioni del box sembrano assolutamente compatte. Naturalmente questa unità serve a gestire i calcoli relativi alla gestione del sistema inside-out e la modellazione dell'ambiente virtuale.

Magic Leap si è limitata a dire che la commercializzazione inizierà l'anno prossimo. Un esempio pratico di ciò di cui stiamo parlando si trova qui.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
emiliano8421 Dicembre 2017, 13:29 #1
ennesimo vaporware?
demon7721 Dicembre 2017, 14:01 #2
Originariamente inviato da: emiliano84
ennesimo vaporware?


Eh.. diciamo che siamo a livello larvale. Come avre un pc portatile nel 1980..
emiliano8421 Dicembre 2017, 14:04 #3
Originariamente inviato da: demon77
Eh.. diciamo che siamo a livello larvale. Come avre un pc portatile nel 1980..


piu' che altro mi riferisco al fatto, che hanno parlato tanto in questi anni, ma mostrato poco/nulla... un po' di conocrrenza puo' solo far bene e spingere al meglio la prossima relase di hololens
demon7721 Dicembre 2017, 14:59 #4
Originariamente inviato da: emiliano84
piu' che altro mi riferisco al fatto, che hanno parlato tanto in questi anni, ma mostrato poco/nulla... un po' di conocrrenza puo' solo far bene e spingere al meglio la prossima relase di hololens


Per me ci vuole ancora qualche anno.. si deve affinare la tecnologia e nel mentre si devono far scendere i costi.
Ottenuto questo devono anche esserci contenuti e app che sfruttino la AR.

Diciamo che siamo all'inizio del percorso..
Dinofly21 Dicembre 2017, 15:58 #5
Grandissima delusione per chiunque fosse "addetto ai lavori".
Magic Leap ha tenuto segrete le proprie tecnologie forzando NDA a chiunque avesse visto anche da lontano il lor ovisore, l'entità degli investimenti ricevuti aveva fatto sperare a tecnologie di proiezione sulla retina e simili.

In realtà è un hololens con un fov di un 30% in più... ricordiamoci che questa startup ha ricevuto... 1 miliardo e 850 milioni, con 5 B di valutazione. Ma molto più brutto.

Per questo prodotto?
Grande delusione e rande colpo per tutto il mondo AR-VR, dato che questi hanno portato via quasi due miliardi di investimento


Detto ciò hololens è una dead end, la tecnologia AR che utilizza è praticamente al massimo potenziale, idem questo schifo di ML One.
emiliano8421 Dicembre 2017, 17:15 #6
Originariamente inviato da: Dinofly
Grandissima delusione per chiunque fosse "addetto ai lavori".
Magic Leap ha tenuto segrete le proprie tecnologie forzando NDA a chiunque avesse visto anche da lontano il lor ovisore, l'entità degli investimenti ricevuti aveva fatto sperare a tecnologie di proiezione sulla retina e simili.

In realtà è un hololens con un fov di un 30% in più... ricordiamoci che questa startup ha ricevuto... 1 miliardo e 850 milioni, con 5 B di valutazione. Ma molto più brutto.

Per questo prodotto?
Grande delusione e rande colpo per tutto il mondo AR-VR, dato che questi hanno portato via quasi due miliardi di investimento


Detto ciò hololens è una dead end, la tecnologia AR che utilizza è praticamente al massimo potenziale, idem questo schifo di ML One.


se ha un 30% in piu' di FOV bene venga, ma a che qualita'?

hololens e' un dispositivo indindpente, per questo invece serve il pc?

per hololens hanno salatato la v2 e presenteranno direttamente la V3 nel 2018/19

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^