Attenti a quel cavo USB Type-C, frigge i computer

Attenti a quel cavo USB Type-C, frigge i computer

Un ingegnere Google ha testato un cavo USB Type-C del brand Surjtech, scoprendo che è in grado di danneggiare permanentemente le porte dei dispositivi al quale viene connesso. Da evitare!

di pubblicata il , alle 12:31 nel canale Periferiche
 

Benson Leung è l'ingegnere di Google noto perché nel tempo libero effettua test di cavi USB Type-C di dubbia provenienza. Fra questi il modello Surjtech 3M USB A-to-C, l'ultimo in ordine cronologico fra quelli da lui provati, che è apparentemente realizzato con una qualità così infima da aver "fritto" il suo Chromebook Pixel e due USB Power Delivery Analyzer utilizzati durante le prove.

Al momento in cui scriviamo pare che il cavo soggetto dei test sia stato rimosso da Amazon, tuttavia la recensione impietosa di Leung è rimasta ancora online. L'ingegnere sostiene che, durante le sue prove, è bastato collegare il cavo per danneggiare permanentemente in pochi attimi la linea Vbus dello strumento usato: "Il danno è permanente", ha scritto l'ingegnere. "Ho provato a resettare l'analizzatore Twinkie e flashare il firmware, ma il guasto continua a manifestarsi".

Surjtech, cavo che frigge i PC

Il collegamento con il cavo di Surjtech ha sortito effetti fatali anche sul Chromebook Pixel personale di Leung, danneggiando in via permanente entrambe le porte USB Type-C che non mostrano più segni di vita al collegamento di altre periferiche. Dopo alcune analisi sul dispositivo, Leung ha scoperto che il cavo era stato in grado di compromettere il funzionamento del controller integrato nel dispositivo, un chip che gestisce alcune funzionalità come la carica via USB o la lettura dei dati raccolti dai sensori.

Il risultato è che il notebook non è più in grado di avviarsi, se non in modalità di ripristino, visto che la funzione Verified Boot di Chrome OS non riesce più a riconoscere la presenza del chip danneggiato. L'ingegnere di Google è andato ancora più in profondità nella questione, per scoprire quale elemento possa essere così pericoloso all'interno di un semplicissimo cavo per il trasferimento di dati. Leung ha così analizzato il cavo con alcuni strumenti, rinvenendo alcuni aspetti imbarazzanti per quanto riguarda le scelte progettuali.

"Sembra che abbiano totalmente sbagliato i collegamenti dei cavi. Il pin di massa sull'estremità Type-A è collegata con i pin Vbus dell'estremità Type-C, e il pin Vbus della porta Type-A è collegato alla massa della porta Type-C". Se non bastasse, Leung ha trovato altre scelte di progettazione discutibili: resistori con resistenze inferiori rispetto alle specifiche collegati in configurazione pull-down e non pull-up, cavi mancanti. Anche se funzionasse, quindi, il cavo non sarebbe USB 3.1, nonostante l'uso del connettore azzurro e dei loghi SuperSpeed.

I difetti nel cavo di Surjtech sono tanti, forse troppi, secondo Leung, il quale ha iniziato a dubitare sulle reali competenze della società nella produzione di prodotti di questo tipo. Ancora più assurda, quasi surreale, la descrizione nella pagina di Amazon del prodotto in questione, che può essere ancora trovata sulla cache di Google. La riportiamo di seguito per intero:

Well-made with High Quality: Best quality cable in the market - aluminium alloy connector & high density braided nylon net for long-term use The combination of sturdy construction with a flexible jacket and USB 3.1 Type C connector with molded strain relief provides a cable with reliable performance and long life.

Insomma, risparmiare è un diritto sacrosanto di chi compra, ma bisogna sempre ponderare bene la scelta di un prodotto valutando il giusto rapporto fra qualità e risparmio. Nel caso del cavo Surjtech le recensioni del prodotto parlano chiaro, e il giudizio da parte degli utenti di una stellina su cinque è più che eloquente.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

33 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
gd350turbo04 Febbraio 2016, 12:46 #1
I have to say I'm really tired of so many bad cables being sold on Amazon and wish they'd do a better job at preventing this from happening.

Visto quello che li fanno pagare, sarebbe giusto...

Io ne ho comperato uno all'apparenza simile, ma non su amazon, ma direttamente in cina, però questo funziona !

Link ad immagine (click per visualizzarla)


[b]p.s se siete arrivati qui dal link di adapter, leggete la storia dall'inizio http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2755154[/b]
Pigr804 Febbraio 2016, 13:59 #2
basta usare la testa e non comprare #adcazzum tutto quello che costa poco, basta informarsi prima se non si è autonomamente in grado di valutare se il prodotto e conforme agli standard quando non espressamente indicato.

https://docs.google.com/spreadsheet...i&sle=true#

fatene buon uso.
LouC04 Febbraio 2016, 15:15 #3

Inquietante

Se i dispositivi usati da Leung per la prova sono conformi allo standard, c'è da preoccuparsi dello standard stesso, prima ancora del cavo: implica che un corto circuito possa facilmente danneggiare in modo irreparabile i dispositivi. Devastante.
Immagino quale sarà il passatempo preferito dai vandali, con le USB tipo C.

Non parliamo poi dei power analyzer usati: uno strumento di test dell'alimentazione che si danneggia irrimediabilmente con un corto circuito sui cavi? Forse era un regalo del magazine di Paperino, certo non uno strumento di pretese professionali.

Resto perplesso.
realista04 Febbraio 2016, 15:20 #4
in effetti un vero TESTER USB è pronto a tutto...........non dovrebbe friggersi. mi sa un po di falsa questa notizia, giusto per comprometere la credibilita dei produttori cinesi
LouC04 Febbraio 2016, 15:28 #5
Ho visto gli schemi del Twinkie (l'analizzatore di alimentazione usato): quando l'elettronica viene progettata nella teoria, senza aver mai visto la pratica.

Destinato a rompersi facilmente, non ha alcuna protezione alle sovracorrenti o sovratensioni. Se non lo rompeva il corto circuito si sarebbe rotto alla prima inserzione di un cavo con un minimo di elettricità statica.
Molto distante da uno strumento professionale.
Reby9204 Febbraio 2016, 15:34 #6
Ritorna l'era delle etherkiller. Con la differenza che la funzionalità devastatrice è inbound
adapter04 Febbraio 2016, 15:38 #7
Originariamente inviato da: Pigr8
basta usare la testa e non comprare #adcazzum tutto quello che costa poco, basta informarsi prima se non si è autonomamente in grado di valutare se il prodotto e conforme agli standard quando non espressamente indicato.

https://docs.google.com/spreadsheet...i&sle=true#

fatene buon uso.


Interessante doc.
Saranno contenti quelli che prendono cavi che costano 1€ perché quelli che costano di più sono una ladrata.
Se un cavo costa troppo poco, io due domande me le pongo.
gd350turbo04 Febbraio 2016, 15:53 #8
Originariamente inviato da: adapter
Saranno contenti quelli che prendono cavi che costano 1€ perché quelli che costano di più sono una ladrata.
Se un cavo costa troppo poco, io due domande me le pongo.

Non credo che questo cavo sia stato messo in vendita da AMAZON ad un euro !

Stando alla media devi loro prezzi saranno 5 o forse 10 euro, quando tale cavo all'origine, ovvero senza l'interposizione di AMAZON, ne costa 2/3 spedito, e come sopra testimoniato, funziona !

Saranno inoltre contenti coloro che si fidano ciecamente di AMAZON, in quanto rivenditore di provata fiducia e quindi meritevole del soprapprezzo applicato e sbeffeggiano, coloro che li acquistano alla fonte !

adapter04 Febbraio 2016, 16:17 #9
Non ho quotato te e in nessun caso mi riferivo a quello che acquisti tu e sopratutto a dove lo prendi.
Non me ne frega niente di quello che fai tu, ho quotato il documento di Pgr8.
Non so più come farti capire che non mi interessa avere alcuna discussione su nessun articolo o news di questo ed altri forum CON TE!
Dio santo...Ma ti riesce così difficile ignorarmi esattamente come faccio io?
benderchetioffender04 Febbraio 2016, 16:24 #10
ma bisogna sempre ponderare bene la scelta di un prodotto valutando il giusto rapporto fra qualità e risparmio


si, bisogna anche dire che mai ti aspetteresti una qualità sì tanto infima

cioè, nel mio portatile non mi fido attaccarci un alimentatore non originale, ma un cavetto usb non mi aspetterei minimamente che possa far tanti danni...

credo che il problema risalga proprio allo standard usb3.1, che è in grado di veicolare tensioni importanti e non prevede nessun sistema di protezione da corto (cosa peraltro piu che fattibile accidentalmente con qualunque cavo... non so lo lasci attaccato al pc, rovesci una bevanda, ma non sopra il pc, bensì sopra una estremità del cavo -anche da 100€-e il risultato dovrebbe essere lo stesso....)

mah... poi bisognerebbe comprarne e testarne una decina per capire se è un caso isolato o se è il progetto a monte a fare schifo.... certo perdere 600€ o piu per un marcio di cavetto fà girar le balle forte

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^