Sony, senza stupire, entra nel mercato SSD con la serie consumer SLW-M

Sony, senza stupire, entra nel mercato SSD con la serie consumer SLW-M

Anche Sony commercializzerà a breve una serie di SSD, sotto la sigla SLW-M. Non attendiamoci però colpi di scena: inizialmente i modelli saranno solo due, 240GB e 480GB, dotati di interfaccia SATA 6Gbps e prestazioni in linea con la concorrenza

di pubblicata il , alle 13:01 nel canale Storage
Sony
 

Stando a quanto riportato da Techpowerup, Sony fa il suo ingresso nel mondo dei Solid State Drive, presentando la serie che va sotto il nome di SLW-M. Si è soliti attendersi grandi novità quando i colossi si muovono per fare il proprio ingresso in settori mai occupati in precedenza: ebbene, non è questo il caso.

Sony

Le unità presentate sono del tutto ordinarie, mancanti per giunta delle informazioni base come i chip e i controller utilizzati. Le notizie certe riguardano la disponibilità di due tagli, 240GB e 480GB, commercializzate per giunta solo in Giappone, almeno per ora.

La dotazione prevede il software per clonare dischi Acronis True Image e Sony SSD Toolbox, per la gestione del dispositivo. Il form factor è quello da 2,5 pollici con spessore di 7mm, l'interfaccia è la SATA 6Gbps e le prestazioni quelle tipiche di queste unità: 560MB/s in lettura e 530/MB in scrittura.

Non resta che attendere una eventuale commercializzazione anche in Europa, giusto per capire almeno la collocazione nei listini. Le unità sono destinate al pubblico consumer, quindi dovrebbero essere accessibili a livello di prezzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

18 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Mparlav04 Febbraio 2016, 13:12 #1
Si pongono al livello di uno dei tanti che compra sul mercato il controller dal produttore A (magari col firmware bello e pronto), le nand dal produttore B e mettendoci su il loro marchio in bella evidenza cercando di fare la differenza solo con quello.
Una lista non esaustiva: Adata, Apacer, Corsair,..., G.skill, Geil,...Transcend, Zotac.
Braccop04 Febbraio 2016, 13:20 #2
si beh um... dopo xperia sola anche il naming di questi ssd mi sembra partorito da un genio del male...

SLoW-M
Bestio04 Febbraio 2016, 13:28 #3
Bravi, ora decidetevi a dotare di SSD anche la PS4, e ad aggiornare il FW in modo che lo sfrutti a dovere, così magari la mia smetterà di essere solo un'inutile (e bruttino) soprammobile.
acerbo04 Febbraio 2016, 14:34 #4
ma perché non si rimettono a fare i monitor pc???
Stephen8804 Febbraio 2016, 14:38 #5
Originariamente inviato da: Bestio
Bravi, ora decidetevi a dotare di SSD anche la PS4, e ad aggiornare il FW in modo che lo sfrutti a dovere, così magari la mia smetterà di essere solo un'inutile (e bruttino) soprammobile.


Da quanto ho potuto capire il sistema operativo della PS4 "Orbis OS" basato su FreeBSD 9 dovrebbe avere il pieno supporto agli ssd in particolare al trim.

Per il resto non serve altro l'interfaccia è sata3 e a seconda di quale ssd si usa questo potrà usare le sue features come Garbage Collection, il TurboWrite nel caso dei Samsung evo e il Dynamic Write Acceleration di Crucial
Bestio04 Febbraio 2016, 14:47 #6
Originariamente inviato da: Stephen88
Da quanto ho potuto capire il sistema operativo della PS4 "Orbis OS" basato su FreeBSD 9 dovrebbe avere il pieno supporto agli ssd in particolare al trim.

Per il resto non serve altro l'interfaccia è sata3 e a seconda di quale ssd si usa questo potrà usare le sue features come Garbage Collection, il TurboWrite nel caso dei Samsung evo e il Dynamic Write Acceleration di Crucial


E allora come mai anche montando un SSD cambia poco o nulla e i caricamenti rimangono biblici, mentre un PC anche vecchio e con SATA2 decolla?
Pier220404 Febbraio 2016, 15:34 #7
Originariamente inviato da: acerbo
ma perché non si rimettono a fare i monitor pc???


Sono passati i tempi dei Trinitron...
popomer04 Febbraio 2016, 15:38 #8
negli anni 80 e 90 ci sbavavo dietro sony,mi ricordo una volta dovevo scegliere tra uno walkman sony modello base e uno dell'aiwa con anche radio equalizzatore eccecc, presi il sony,l'ho usato per 10 anni tutti i giorni.

ora e' diventata una delle tante
Bestio04 Febbraio 2016, 15:51 #9
Originariamente inviato da: Pier2204
Sono passati i tempi dei Trinitron...


Il GDM-W900 rimane il miglior monitor che abbia mai utilizzato, non c'è LCD che non me lo faccia rimpiangere!
popomer04 Febbraio 2016, 16:11 #10
Originariamente inviato da: Bestio
Il GDM-W900 rimane il miglior monitor che abbia mai utilizzato, non c'è LCD che non me lo faccia rimpiangere!


a me si brucio' l'alimentatore

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^