3 nuovi monitor gaming da LG a IFA 2019

3 nuovi monitor gaming da LG a IFA 2019

LG ha portato a IFA la nuova line-up di monitor pensati per le esigenze dei giocatori: si contraddistinguono per il pannello IPS, per tempo di risposta di 1 ms e per un refresh rate pari a 240Hz

di pubblicata il , alle 08:41 nel canale Periferiche
LG
 

LG ha portato a IFA i nuovi monitor della linea UltraGear indirizzata ai giocatori. LG 27GN750 vanta il refresh rate più rapido della gamma, di 240Hz, su un pannello di tipo IPS. Il monitor da 27 pollici Full HD colpisce per l'eccellente qualità delle immagini con un contrasto uniforme su un ampio angolo di visione. Parliamo di una soluzione NVIDIA G-Sync Compatible con Adaptive-Sync.

LG UltraGear

Il monitor 27GN750 di LG si aggiunge ai modelli già esistenti 38GL950G e 27GL850 che utilizzano entrambi la tecnologia Nano IPS per offrire una riproduzione accurata dei colori e un'ampia gamma cromatica che copre il 98% dello spazio colore DCI-P3. Si tratta di monitor con un refresh rate a 144Hz (overclockable a 175Hz nel modello 38GL950G).

LG UltraGear

Il modello 27GL850 è NVIDIA G-SYNC Compatible e supporta HDR10, mentre il modello 38GL950G è compatibile con lo standard VESA DisplayHDR 400. Tutti e tre i monitor UltraGear includono opzioni specifiche per il gaming come la modalità Dynamic Action Sync, Black Stabilizer e Crosshair, quest'ultima progettata per migliorare la precisione nei giochi FPS.

Specifiche tecniche

LG UltraGear

Lo stand di LG a IFA 2019 è parecchio trafficato anche per i nuovi TV OLED 8K e TV NanoCell 8K, due soluzioni avveniristiche che stanno attirando le attenzioni dei visitatori della fiera.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^