Winamp non è morto, trapela online una nuova versione ufficiale

Winamp non è morto, trapela online una nuova versione ufficiale

Il celebre lettore multimediale rivive in una nuova release beta rilasciata al pubblico in maniera ufficiosa, la cui build risale alla fine del 2016. Diverse le novità che possiamo leggere all'interno del changelog

di pubblicata il , alle 16:21 nel canale Multimedia
 

Winamp è uno dei più vecchi lettori multimediali ad aver superato con estrema efficacia la prova del tempo. Nonostante la sua età e il cambiamento nel modo di ascoltare la musica degli ultimi anni, all'interno di una certa nicchia di utenti il lettore multimediale creato da Nullsoft va ancora fortissimo. Il software supporta numerosi tipi di file audio, come MP3, MIDI, MOD, MPEG-1, M4A, AAC, OGG Vorbis, WMA e anche formati non compressi come WAV e FLAC. Supporta anche la riproduzione senza interruzioni fra file e la possibilità di livellare il volume fra le tracce.

Winamp Classic

Il rilascio della versione originale risale al 1997 per opera di Justin Frankel, con la compagnia che è stata venduta due anni dopo ad AOL per 80 milioni di dollari. Più recentemente, nel 2014, il software diventa di Radionomy, dopo una trattativa di acquisizione per una somma mai rivelata pubblicamente. A quattro anni dall'ultima acquisizione e senza alcun annuncio ufficiale da parte della compagnia, è spuntata online una nuova presunta versione beta di Winamp 5.8 (winamp58_3653_beta_full_en-us.exe) con la data della build che risale al 26 Ottobre 2016.

L'applicazione è trapelata online attraverso un account di un utente rimasto anonimo all'interno di una numerosa selezione di siti di filesharing. Il software di Nullsoft appare quindi duro a morire, con la sua iconica interfaccia utente che rappresenta un esempio indiscutibile di semplicità di utilizzo e funzionalità, offrendo il minimo indispensabile all'utente per un ascolto di qualità. La nuova versione trapelata porta con sé alcune novità, fra cui una migliore compatibilità con gli ultimi sistemi operativi Microsoft e viene rimossa la versione Pro. Winamp diventa così un freeware al 100%.

Di seguito riportiamo l'intero changelog in lingua inglese:

  • New: Windows Audio (WASAPI) Output plug-in (w.i.p.)
  • Improved: Added an option to completely disable Winamp's video support
  • Improved: Added an auto-fullscreen option to video prefs
  • Improved: Added /ENUMPLAYLISTS to the command-line support
  • Improved: Windows 8.1 and 10 compatibility
  • Improved: [in_mod] OpenMPT-based Module Player (replaces old MikMod player)
  • Improved: [ml_playlists] Added browse path & edit title functions in Ctrl+E editor
  • Improved: [Bento] Updated scrollbars and buttons and other tweaks (thanks Martin)
  • Improved: [Bento & Modern skins] Added a Playlist Search feature (thanks Victor)
  • Fixed: New URLs not being remembered after using Reset history in Open URL dialog
  • Fixed: Various memory leaks
  • Fixed: [gen_tray] Not showing correct current icon pack in preferences
  • Fixed: [in_avi] Divide-by-zero crash with badly formed files (thanks ITDefensor)
  • Fixed: [in_mp3] Crashing with some ID3v2 tags
  • Fixed: [ml_wire] Slow loading issue
  • Fixed: [ssdp] Crash on load if jnetlib was not correctly initialized
  • Misc: Minimum required OS is now Win XP sp3 (Windows 7 or higher recommended)
  • Misc: More general tweaks, improvements, fixes and optimizations
  • Misc: Moved shared DLLs to Winamp\Shared folder
  • Misc: MP3 Encoder must now be downloaded manually (to Shared folder)
  • Removed: All former "Pro" licensed functions (Winamp is now 100% freeware again)
  • Removed: gen_jumpex & UnicodeTaskbarFix (making way for native implementations)
  • Removed: [in_wm] DRM support
  • Replaced: CD playback and ripping now using native Windows API (instead of Sonic)
  • Replaced: MP3 Decoder now mpg123 based (instead of Fraunhofer)
  • Replaced: AAC Decoder now using Media Foundation (Vista and higher)
  • Replaced: H.264 Decoder now using Media Foundation (Vista and higher)
  • Replaced: MPEG-4 Pt.2 Decoder now using Media Foundation (Vista and higher)
  • Updated: [in_vorbis] libogg 1.3.2 & libvorbis 1.3.5 (aoTuV b6.03)
  • Updated: [libyajl] libyajl v2.1.0
  • Updated: [OpenSSL] OpenSSL v1.0.1i
  • Updated: [png] libpng v1.5.24
Ricordiamo che Winamp 5.8 è di fatto una release ufficiale, ma si tratta di una beta che potrebbe avere problemi di stabilità, affidabilità e sicurezza. Non è supportata direttamente da Radionomy, quindi chi decide di installarla lo fa a proprio rischio e pericolo e consapevole del fatto che l'esperienza d'uso potrebbe essere costellata di problematiche di diversa natura. A chi invece vuole provare a rivivere l'ebbrezza di Winamp in maniera più semplice non possiamo che consigliare questo progetto che ha portato il lettore multimediale su qualsiasi browser web.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

35 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
onka17 Settembre 2018, 16:34 #1
non ce la faccio!
troppi ricordi!
boboviz17 Settembre 2018, 16:38 #2
Originariamente inviato da: onka
non ce la faccio!
troppi ricordi!


Pure io!!!! Era sempre pronto all'avvio su Win98
maxy0417 Settembre 2018, 16:48 #3
le prime versioni, quelle che facevano da lettore mp3 e basta, erano fantastiche. poi hanno cominciato con le skin, i plugin, il supporto al video, ed e' peggiorato parecchio, sia come velocita' che come stabilita'.
adaant17 Settembre 2018, 16:59 #4
Io lo uso tuttora per i file mp3 che ho sul hard disk, e ho anche il setup archiviato di modo da averlo sempre e comunque.

IT REALLY WHIPS THE LLAMA'S ASS!
aqua8417 Settembre 2018, 17:01 #5
Originariamente inviato da: maxy04
le prime versioni, quelle che facevano da lettore mp3 e basta, erano fantastiche. poi hanno cominciato con le skin, i plugin, il supporto al video, ed e' peggiorato parecchio, sia come velocita' che come stabilita'.

concordo
se non altro sembra che in questa "nuova" versione abbiano rimosso la versione Pro, nel senso che ora è totalmente free.
dubito seriamente che potrà ritrovare le fortune avute negli anni '90, sempre ammesso che sia vero
kamon17 Settembre 2018, 17:08 #6
Non ho mai smesso di usarlo, principalmente per via di alcuni plugin per files musicali di vecchie consoles che mi risultano molto comodi e perché è semplicissimo... Ma oggettivamente oggi ha ancora senso farne una nuova versione?
LukeIlBello17 Settembre 2018, 17:12 #7
Originariamente inviato da: kamon
Non ho mai smesso di usarlo, principalmente per via di alcuni plugin per files musicali di vecchie consoles che mi risultano molto comodi e perché è semplicissimo... Ma oggettivamente oggi ha ancora senso farne una nuova versione?


visto l'andazzo dei lettori di oggi.. amarok e wmp che si aprono in fullscreen con richiami social e bbk (condividi quello che senti) o foto trash del cantante di turno

io da un lettore musicale voglio una sola cosa, ma fatta bene..
l'audio ed una gui semplice, come fosse uno stereo o lettore cd.. e questo offre winamp.. TOP
per questo uso da piu di 20 anni winamp su windows, e audacity (xmms prima) su linux

sfido a trovare di meglio
Haran Banjo17 Settembre 2018, 17:14 #8
Mi piaceva un sacco il tema "Boom"
https://www.are.na/block/1065604
DanieleG17 Settembre 2018, 17:39 #9
Io ho trovato la mia app con MPC.
Folgore 10117 Settembre 2018, 17:44 #10
Io mi trovo bene con AIMP, stessa filosofia di Winamp ma costantemente aggiornato.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^