I produttori taiwanesi abbassano i prezzi dei lettori MP3

I produttori taiwanesi abbassano i prezzi dei lettori MP3

Effeto iPod nano: sebbene non sia ancora arrivato sul mercato Taiwanese, i produttori continuano a tagliare i prezzi per prepararsi ad una battaglia spietata

di pubblicata il , alle 08:55 nel canale Multimedia
iPodApple
 

iPod nano non ha ancora fatto la propria comparsa sul mercato Taiwanese, ma nonostante questo molti produttori hanno praticato un consistente ribasso sui prezzi dei lettori MP3 basati su memoria flash.

In particolare iRiver Taiwan avrebbe tagliato il prezzo del lettore U10, uno degli ultimi modelli presentati della compagnia, del 13% circa, mentre BenQ avrebbe tagliato il prezzo di vendita del proprio modello di lettore MP3 entry-level da 512MB del 10% circa.

Il modello U10 di iRiver è un lettore MP3/MP4 dotato di uno schermo da 2,22 pollici a 260 mila colori e provvisto di una base di alloggio e di un telecomando ad infrarossi. Il prezzo di questo dispositivo è passato dai precedenti 346 dollari USA agli attuali 301.

I lettori MP3 da 512MB di BenQ sono invece passati da 90 dollari a 81 dollari. La compagnia offre inoltre uno sconto del 5%-10% per esaurire le scorte degli altri modelli attualmente in commercio ed è prossima all'introduzione di tre nuovi modelli nel mese di Ottobre.

Anche MSI ha deciso di tagliare i prezzi dei propri lettori MP3 ed in particolare dei modelli MS-5527 da 512MB e MS-5528 da 1GB. I due lettori passano rispettivamente da 121 dollari a 84 dollari e da 151 dollari a 117 dollari. Anche MSI ha in programma per il prossimo mese il lancio di due nuovi riproduottori multimediali che dovrebbero essere mantenuti al di sotto dei 300 dollari.

Fonte: Digitimes

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

30 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Max Power01 Ottobre 2005, 09:08 #1
Interessante... quindi sui lettori MP3 avevano dei ricarichi pesanti...

Un po' come succede sui monitor LCD, nessuno vuole abbassare i prezzi velocemente anche se ci mangiano il 50% sopra...
ripper7101 Ottobre 2005, 09:41 #2
vediamo quanto tempo dobbiamo attendere per verificare i ribassi nei nogozi italiani....
ripper7101 Ottobre 2005, 09:47 #3
http://notizie.virgilio.it/notizie/...&mod=foglia

qui viene approfondito il concetto, viene spiegato che i produttori sono in difficoltà perchè la apple ha prenotato una grossa fetta della produzione di memorie flash
Rubberick01 Ottobre 2005, 09:58 #4
e' la volta che compro a prezzo zero un affarino per registrare le lezioni all'uni ^^ in alternativa potrei usare l'ipod con registratore belkin e microfono stereofonico ma portarsi tutto quel casino appresso xD
sirus01 Ottobre 2005, 10:10 #5
speriamo che Apple abbassi i prezzi degli iPod Nano che attualmente costano uno sproposito
terrys301 Ottobre 2005, 10:23 #6
Originariamente inviato da: sirus
speriamo che Apple abbassi i prezzi degli iPod Nano che attualmente costano uno sproposito


Stiamo parlando dello stesso lettore?
robydad01 Ottobre 2005, 10:34 #7
ottimo
speriamo di vederne gli effetti in Italia prima di Natale. Ne voglio comprare uno da 1 giga a 80/90 euro
darpalu01 Ottobre 2005, 11:19 #8
Originariamente inviato da: terrys3
Stiamo parlando dello stesso lettore?


IMHO quello da 209 un pò costosetto lo è...
Potevano creare un maggior divario di prezzo tra i modelli 2g-4g....
Ciminiera01 Ottobre 2005, 11:31 #9
Concordo, avessero messo il 4GB a qualche euro in meno potevano tagliare del tutto il 2GB.

sirus01 Ottobre 2005, 11:33 #10
beh se raffrontiamo il 2GB a 4GB...il 2GB risulta una ladrata imho e comunque anche il 4 è costosetto se guardiamo quanto costa un iPod normale di dimensioni molto ma molto maggiori

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^