Fare musica con schede....video!

Fare musica con schede....video!

BionicFX ha elaborato una tecnologia per la conversione di flussi audio in dati video per utilizzare le schede video come DSP

di pubblicata il , alle 11:46 nel canale Multimedia
 

BionicFX ha annunciato una rivoluzionaria tecnologia per la produzione di musica, che "converte" le schede video nVidia in un processore di effetti audio. Si tratta di Audio Video Exchange (AVEX), che converte l'audio digitale in dati grafici e quindi lascia eseguire le elaborazioni utilizzando l'architettura di una GPU.

Le ultime schede video della compagnia californiana sono caratterizzate da una potenza elaborativa di più di 40 gigaflop, rispetto ai 6 gigaflop delle CPU Intel o AMD. AVEX rappresenta attualmente risultato molto importante nel campo della musica digitale dal momento che permette, almeno in linea teorica, di utilizzare effetti audio professionali su un semplice sistema desktop.

BionicReverb, il primo effetto in grado di usare AVEX, farà il proprio debutto al NAMM Conference nel prossimo mese di Gennaio. AVEX lavora trasformando i flussi audio in dati "grafici" con una struttura e un colore. I dati sono quindi processati dalla scheda video esattamente come pixel e trasformati applicando un algoritmo audio. Il risultato finale "grafico" viene quindi ulteriormente convertito in flusso audio.

Fonte: Vr-Zone

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

61 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
kaksa07 Settembre 2004, 11:48 #1

cavoli tempo fa ci avevo pensato pure io.

cavoli tempo fa ci avevo pensato pure io. alla fine la gpu è cmq un processore no?
ottima idea.
deglia07 Settembre 2004, 11:57 #2
semplicemente geniale...
dadovash07 Settembre 2004, 12:02 #3

audio e video insieme??

è intelligente come idea per chi vuole fare musica in casa senza spendere troppo di scheda audio, ma la vedo un'idea un po' inutile per quanto riguarda i giochi visto che in quel caso la scheda video è già abbondantemente sotto sforzo e non credo riesca anche a elaborare l'audio.
Michele6307 Settembre 2004, 12:02 #4
Stavo giusto pensando di collegare le casse dello stereo all'uscita della scheda video ... :-)
corgiov07 Settembre 2004, 12:03 #5

In ritardo di qualche tempo

Non ci aveva già pensato Microsoft, con il nuovo Plus!?
C'è una funzione, Danseur Plus! che utilizza la grafica in Musica!

Entrate nelle proprietà dello Schermo tramite il Pannello di controllo di Windows. Sotto Temi scegliete "Altri temi in linea...". Fate il download della versione di prova.
stempelo07 Settembre 2004, 12:10 #6

e se...

e se invece di calcoli per elaborare musica fossero calcoli matematici tipo trasformate di Fourier(che se tutto va bene sono i calcoli che fanno ora per la musica)...vi immaginate un programma tipo SETI che vantaggio potrebbe trarne....è da un pò che ci penso a questa cosa....
junkye07 Settembre 2004, 12:14 #7
oldissimo
nikolis07 Settembre 2004, 12:18 #8
6 gigaflop delle CPU Intel o Amd?
Per Amd mi sembra un pò troppo!
lucusta07 Settembre 2004, 12:20 #9
ottima trovata: hanno aperto la strada alla costruzione di schede di elaborazione audio con le GPU!
d'altronde se una gpu ai massimo livelli fa' 40Gflops, una entry livel con memorie lente ne fa' comunque 20, ben piu' di un chip audio prosumer odierno, con un costo inferiore.
bisognerebbe valutarne l'efficenza (un doppio streaming di codifica e decodifica e' comunque pesante).
Mainas07 Settembre 2004, 12:21 #10

x nikolis

centra? credo che fosse un dato puramente indicativo per dare un approssimativa proporzione... inoltre stai andando fuori dal seminato rischiando di accendere inutili discussioni OT...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^