Da MEDIACOM due nuove cornici digitali da 10"

Da MEDIACOM due nuove cornici digitali da 10

Mediacom ha presentato le sue due nuovi cornici digitali Crystal Screen ME-PF 102 e Crystal Screen ME-PF 104

di pubblicata il , alle 08:30 nel canale Multimedia
 

MEDIACOM, società specializzata in lettori MP3 e accessori PC, ha presentato le due nuove cornici digitali Crystal Screen ME-PF 102 e Crystal Screen ME-PF 104. Il primo modello è dotato di un display da 10,2 pollici con una risoluzione pari a 800x480 pixel, in grado di riprodurre i formati 4:3 e 16:9 sfruttando l'auto adjust. Il Crystal Screen ME-PF 102 è dotato di una memoria interna di 128MB, espandibile grazie al lettore di card SD/MMC/MS/XD/CF e alla presenza di una porta USB 2.0.

La cornice digitale ME-PF102 consente di mostrare le foto in modo dinamico e multimediale, grazie alla possibilità di riprodurre in contemporanea dei brani in formato audio MP3 o WMA; inoltre è possibile riprodurre filmati video in formato MPEG4. Il dispositivo offre funzioni di calendario ed orologio digitale ed è dotato di 3 cornici intercambiabili: bianca, nera e in pelle.

Il secondo modello, il Crystal Screen ME-PF 104, è dotato di un display LCD da 10,4 pollici con una risoluzione di 640x480 pixel. Il dispositivo è in grado di riprodurre foto con una risoluzione massima di 16 MP in formato 4:3 e le immagini possono essere memorizzate su memory card di tipo SD/MMC/MS/XD/CF o su pendrive USB.

Anche questo dispositivo, come il precedente, è dotato di un telecomando multi-funzione per consentirne l'accensione a distanza, inoltre è possibile impostare la riproduzione delle immagini in modalità normale o slideshow, con la possibilità di regolare il lasso di tempo che intercorre tra una foto e la successiva. A differenza del modello precedente, Crystal Screen ME-PF 104 non è dotato di un sistema di riproduzione audio.

I dati indicati dal produttore riportano che entrambe le cornici digitali vengono alimentate da un comune alimentatore AC/DC a 220V, mentre il consumo massimo dichiarato è 18W. Il prezzo al pubblico fissato per il modello Crystal Screen ME-PF 102 è di 199 euro, mentre il modello Crystal Screen ME-PF 104 è più economico ed è disponibile a 179 euro.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

24 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
dottorzero7703 Aprile 2008, 08:53 #1

Mah....

Carina è carina, l'idea della cornice che ti cambia la foto..E' il prezzo che proprio non mi convince..Speriamo in un rapido abbassamento dei prezzi....
Max_it03 Aprile 2008, 09:09 #2
Sarà anche carina, però consuma corrente. Su base annua 150kw di corrente sprecata.
Queste cornici sono idee antiecologiche.
Se proprio vogliamo dotarci di questi oggetti, dovrebbero almeno avere un sensore di passaggio, un timer o qualcosa che le spenga quando sono inutili (es di notte)
kil/\ng03 Aprile 2008, 09:12 #3
Le cornici del genere esistono da parecchio.. A me sembra tanto una pubblicita' Vabbe..
p4ever03 Aprile 2008, 09:14 #4
Originariamente inviato da: Max_it
Sarà anche carina, però consuma corrente. Su base annua 150kw di corrente sprecata.
Queste cornici sono idee antiecologiche.
Se proprio vogliamo dotarci di questi oggetti, dovrebbero almeno avere un sensore di passaggio, un timer o qualcosa che le spenga quando sono inutili (es di notte)


beh...quasi tutte credo siano dotate di programmazione per accensione e spegnimento (es. arrivi in ufficio si accende, te ne vai alle 17 e si spegne...) però in effetti come consumi pensavo meno...

imho sono una novità carina ora, alla portata di pochi, ma che scemerà nel giro di qualche anno...quando la corrente servirà per ben altri scopi, altro che portafoto!
Giovannino03 Aprile 2008, 09:25 #5
Beh 150 kW su base annua... significa, per esempio a Milano, che basta un pannello fotovoltaico da 150 W picco ben posizionato, circa 500 euro di spesa se non mi sbaglio.
Nihira03 Aprile 2008, 09:33 #6
Considero le cornici digitali uno degli esempi più espliciti di tecnologia inutile e sprecata! Una cosa che ha ragione di esserci solo per quei 2-3 sec in cui l'occhio di qualcuno ci si posa sopra...
Un pannello LCD che nessuno guarda (specie il proprietario...) uno scomodissimo filo in + che penzola dalla scrivania e l'ennesimo trasformatore attaccato alla ciabatta...

Mah...
DoctorDoomIII03 Aprile 2008, 09:46 #7
Originariamente inviato da: Nihira
Considero le cornici digitali uno degli esempi più espliciti di tecnologia inutile e sprecata! Una cosa che ha ragione di esserci solo per quei 2-3 sec in cui l'occhio di qualcuno ci si posa sopra...
Un pannello LCD che nessuno guarda (specie il proprietario...) uno scomodissimo filo in + che penzola dalla scrivania e l'ennesimo trasformatore attaccato alla ciabatta...

Mah...


Sono utili per quelle persone che non hanno un computer e/o hanno poca dimestichezza con la tecnologia.

E' ottima per da regalare ai nonni, che in tal modo possono vedere le foto dei nipotini che crescono.

Intendiamoci niente che non si possa fare anche con la solita carta stampata, ma sono due cose comunque diverse.

Sono d'accordo con te invece sull'inutilità di chi è già davanti ad un pc per ore e ore al giorno (o comunque ne ha uno in casa).
Wonder03 Aprile 2008, 09:54 #8
Bah, non sono WiFi...che me ne faccio?
Sp4rr0W03 Aprile 2008, 10:06 #9
accidenti non potevamo stare senza eh
quiete03 Aprile 2008, 10:10 #10
queste cornici digitali hanno rotto... le vedi dappertutto e hanno sempre un'aria così kitsch (come le sorelle non digitali d'altronde). sono brutte e inutili, nate x riciclare gli lcd dei dvd portatili rimasti invenduti.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^