Amazon e Apple vicine ad un accordo per portare il player Amazon Video su Apple TV

Amazon e Apple vicine ad un accordo per portare il player Amazon Video su Apple TV

Una trattativa ad alto livello, probabilmente con diretto coinvolgimento dei CEO delle due aziende, dovrebbe consentire di portare entro il terzo trimestre il player Amazon Video su Apple TV

di Andrea Bai pubblicata il , alle 18:01 nel canale Multimedia
AppleAmazon
 

Pare che Amazon e Apple siano finalmente riuscite a trovare un punto di incontro per portare l'app video di Amazon su Apple TV entro il terzo trimestre dell'anno. La mossa permetterà agli abbonati del servizio Amazon Prime Video di fruire i contenuti direttamente sulla televisione usando Apple TV.

Fino ad ora gli abbonati di Amazon che volessero guardare show televisivi e contenuti video tramite Apple TV non hanno avuto altra scelta se non quella di usare le funzionalità Airplay di Apple, che implicano la connessione di un dispositivo come iPhone o iPad ad un'Apple TV tramite connessione WiFi.

Attualmente non è dato sapere se il punto di incontro tra le due società comprenda anche la risoluzione di una serie di controversie sorte nel corso degli anni passati. Amazon, ad esempio, aveva sospeso la commercializazione di Apple TV dai propri store online nel mercato USA nell'autunno del 2015 e sebbene l'app video di Amazon esista per i dispositivi iOS è comunque una versione limitata che non permette di acquistare o noleggiare singoli programmi se prima non si è visitato Amazon.

La decisione di sospendere le vendite di Apple TV fu allora motivata da Jeff Bezos, CEO di Amazon, in maniera estremamente chiara: "Vogliamo che il nostro player Prime Video possa essere disponibile sul dispositivo, e vogliamo che ciò avvenga dietro accordi accettabili. E dato che un player si può sempre portare su un dispositivo, la domanda è: lo si può fare con termini accettabili? Se la risposta è no, allora non vogliamo vendere il dispositivo ai nostri clienti, perché loro lo comprano pensando che possono vedere Prime Video e saranno insoddisfatti. E lo restituiranno".

Non è chiaro che cosa possa aver portato le due società al punto di riuscire a stringere un accordo, sebbene alcuni analisti e osservatori del settore suggeriscono che con grossa probabilità si sia trattato di un confronto a alto livello tra Cook e Bezos.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
foggypunk05 Maggio 2017, 23:51 #1
sarebbe il caso che facessero lo stesso con Google per il Chromecast

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^