Samsung avvia la produzione di memorie Flex-OneNAND a 40nm

Samsung avvia la produzione di memorie Flex-OneNAND a 40nm

Il colosso Coreano annuncia l'avvio della produzione delle memorie che uniscono tecnologia MLC ed SLC in un unico chip

di pubblicata il , alle 13:50 nel canale Memorie
Samsung
 

Samsung Electronics ha avviato la produzione dei chip Flex-OneNAND da 8Gb, una particolare soluzione proprietara che permette di implementare in un singolo chip le tecnologie Single-Level Cell e Multi-Level Cell impiegando il processo produttivo a 40nm.

Jim Elliot, vicepresidente del comparto memorie per Samsung Semiconductor, ha dichiarato: "Le memorie Flex-OneNAND a 40nm sono un importante passo avanti nel settore che permette di offrire un approccio unico e conveniente alla selezione di memorie, permettendo al contempo ai progettisti di avere tutta la flessibilità necessaria per la realizzazione delle proprie soluzioni".

Samsung ha dichiarato che l'adozione della tecnologia a 40 nanometri le permette di ottenere un incremento di produttività nell'ordine del 180% rispetto a quanto raggiunto con la precedente generazione di chip Flex-OneNAND da 4Gb e realizzati a 60nm. Gli ambiti di applicazione delle memorie Flex-OneNAND spaziano dai telefoni cellulari evoluti, a televisori ad alta definizione, soluzioni IPTV

La tecnologia Flex-OneNAND è stata sviluppata nel corso del 2007 ed ha permesso di integrare in un singolo pezzo di silicio le memorie NAND di tipo SLC e MLC, permettendo così ai progettisti di scegliere quale porzione utilizzare a seconda dell'impiego del chip, semplicemente con piccole modifiche nel software di gestione del dispositivo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
SwatMaster11 Marzo 2009, 14:19 #1
Un'ottima notizia, se aiuterà noi consumatori a vedere soluzioni a prezzi sempre minori.
Severnaya11 Marzo 2009, 14:30 #2
*eccellente*
s12a11 Marzo 2009, 14:51 #3
Sandisk e Toshiba solo un paio di settimane fa hanno annunciato uno sviluppo condiviso di NAND MLC con processo produttivo a 32 Nm, con inizio della produzione nella seconda meta` del 2009. Chissa` fino a che punto arrivera` l'affinamento di questi tipi di memoria flash.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^